Pargali Città natale di Abraham, dov'è Parga?

"Parga familiare a Parga come la città natale di Ibrahim Pasha. Dov'è Parga? Ti chiedi che tipo di posto?"

Città di Parga nel nord-ovest della GreciaSi trova nella regione dell'Epiro, a nord-ovest di Preveza.Parga Si trova sulla costa ionica tra le città di Preveza e Igoumenitsa. È una meta turistica nota per le sue bellezze naturali.

Parga comune è stato costituito dalla legge del governo locale approvata nel 2011, precedentemente dalla fusione dei comuni di Fanari e Parga. È una città turistica con una splendida posizione in una geografia molto bella, con un aspetto e un'atmosfera tipici dell'Egeo.

È stato il gran visir nell'impero ottomano per 13 anni. PARGALI DAMAT İBRAHİM PAŞA È una collezione portata da qui in giovane età, l'importanza della città nella storia turca viene da qui.

Nella natura mozzafiato del Parga Village, situato sulla costa adriatica, vengono organizzati tour unici di 3 giorni pieni di scoperta ed emozione ... Puoi trascorrere una vacanza meravigliosa unendoti a uno di questi ...

Parga Village, Ti abbraccia con le sue magnifiche baie, le spiagge pulite nelle baie, la sua atmosfera rilassante, i vicoli, le file di taverne, le case colorate con gerani appesi ai balconi, le persone amorevoli, la natura rigogliosa e la vita intellettuale.

Storico...

Era l'insediamento dei Tesprotiani nei tempi antichi. Parga nei tempi antichi Ypargos è stato chiamato. Nel 1570 Veneziani Hanno costruito una fortezza sul promontorio roccioso settentrionale della città. Parga, come l'Epiro, si unì alla Grecia dopo le guerre balcaniche.

Come andare?

È possibile raggiungere Parga con un traghetto notturno dall'Italia. All'aeroporto di Parga Preveza

70 km di distanza. Per andare a Parga, vola a Preveza o Atene e da lì con i servizi di linea aerea

oppure si può raggiungere il paese con l'autobus.

Persone importanti:

* Panagiotis Aravantinos (1811-1870), storico, scienziato

* Famiglia Dimoulitsas, personaggi importanti della guerra d'indipendenza greca

* Pargali Ibrahim Pasha è uno dei visir più importanti dell'Impero Ottomano

* Andreas Idromenos (1764-1843), scienziato

Posizione geografica:

Parga è collegata alla città di Aghia, situata su una collina, tramite GR-55. Nella parte occidentale c'è un promontorio montuoso e pendii rocciosi con un'ampia varietà di pini, e un piccolo promontorio con vari alberi ad est.

Nella baia di Parga, c'è un isolotto tra la spiaggia cittadina e il porto, su questo isolotto c'è una piccola chiesa e un frangiflutti intorno.

È possibile raggiungere l'isola nuotando dalla spiaggia cittadina. Il lago Kalodiki si trova a est della città. I dintorni di Parga sono montuosi e verdi. È costituito da rocce e arbusti a est e da aree boschive ed erbose a nord-ovest. Nelle giornate limpide la punta meridionale dell'isola di Corfù, Lefkada e le isole Paxoi possono essere viste da Parga.

Il castello costruito dai veneziani separa la baia e il porto di Parga dalla spiaggia di Valtos (lunga sabbia a forma di luna). Dalle rovine del castello è possibile vedere magnificamente entrambi i golfi.

Parga ha uno di tutto; C'è una scuola elementare, una sala conferenze, una palestra (scuola superiore), una chiesa, un ufficio postale, altre spiagge e un porto centrale e una piazza da cui partono i traghetti per Parga est. Ci sono taverne nella piccola città, indispensabili per la cultura greca.