Perché Pargali è stato ucciso?

"Il libro di Cahit Ülkü intitolato" Makbul "e" Deceduto "İbrahim Pasha descrive le aspirazioni, le ambizioni e le paure di İbrahim Pasha ..."

Pargali Ibrahim Pasha, uno degli eroi più importanti della storia ottomana, è diventato il punto all'ordine del giorno più controverso nei social media nel 477 ° anno della sua morte. Allora chi era İbrahim Pasha? Quali erano i desideri, le ambizioni, le paure nascoste di Pargali, trascinato dalla schiavitù al gran visir e da lì a una tragica fine? Troverai le risposte a tutte queste domande e altre ancora nel libro Partalı İbrahim Paşa, pubblicato da İnkılap Kitabevi.

Il libro di Cahit Ülkü intitolato 'Makbul' e 'Deceduto' İbrahim Pasha descrive i desideri, le ambizioni e le paure di 'Makbul' İbrahim Pasha, che è salito al visir quando era figlio di un pescatore greco portato dalla città di Parga, proprio di fronte Isola di Corfù.

Il libro non solo rivela le pietre miliari che hanno determinato la personalità di İbrahim Pasha, che conquistò l'amore di Kanuni e divenne uno dei nomi più importanti dell'Impero Ottomano a Manisa, dove fu portato come schiavo, ma anche la vita di Hürrem Sultan, che lo ha messo a palazzo con le sue stesse mani e ha preparato la sua morte, spiegandone i dettagli in un linguaggio mozzafiato.

DAL COPERCHIO POSTERIORE:

Ibrahim, che non ha mai pensato di aver preparato la propria condanna a morte quando ha presentato la bella Hürrem a Kanuni come concubina. Quando divenne l'uomo più potente dell'Impero Ottomano dopo il sultano, e Hürrem divenne il sultano, il gioco di potere tra di loro si trasformò in una guerra di vita o di morte, e alla fine dovette affrontare i carnefici e non poté evitare di essere il `` defunto ''. 'İbrahim Pasha. In questo romanzo assisterai alla vita magnifica ma tragica di Pargali Ibrahim, così come agli aspetti nascosti delle personalità di Kanuni e Hürrem.

Il romanzo "Pargali Ibrahim Pasha" è anche un libro documentario per coloro che sono curiosi di sapere come uno dei più piccoli principati dell'Anatolia sia diventato il più grande impero del mondo, i fatti che sono alla radice delle ribellioni di Celali e gli intrighi della vita al di fuori del palazzo e dei palazzi.

A Manisa, dove fu portato come "schiavo" quando era figlio di un pescatore greco della classe media della città di Parga, proprio di fronte all'isola di Corfù, Solimano il Magnifico guadagnò lo stretto interesse e l'amore del sultano Süleyman, e più tardi ha guadagnato la fiducia del romanzo di "Makbul" Ibrahim Pasha.

Mahmure.com Editor: Duygu ÇELİKKOL