6 modi efficaci per ridurre il dolore allo stomaco e alla stitichezza

"Ci sono generalmente 2 cause comuni di dolori digestivi, ansia e depressione. Oltre a questi problemi emotivi, l'altro motivo è l'uso regolare di farmaci che irritano lo stomaco. Ciò significa che ognuno di noi è potenzialmente a rischio di sperimentare questo tipo di problemi . Viviamo in condizioni di stress costante, e la cosa principale è. Preferiamo prendere un analgesico per alleviare i nostri sintomi piuttosto che curare la causa. "

Ecco 6 modi efficaci per aiutarti a ridurre il dolore allo stomaco e alla stitichezza.

1- Usa il calore per alleviare il dolore

Un impacco caldo può ridurre significativamente il dolore che provi dalla sindrome dell'intestino. La borsa dell'acqua calda ti aiuterà in questo. Non applicare mai calore direttamente sulla pelle, devi avere uno strato di vestiti.

2- Per il carbonato

Il bicarbonato di sodio è un metodo efficace. Perché contiene carbonato di sodio, che può trattare il reflusso acido. Neutralizza gli acidi dello stomaco e allevia i sintomi del bruciore di stomaco per un po '.

Sciogliere 1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d'acqua e berlo.

Se stai usando farmaci, ricorda che dovresti prenderli almeno 2 ore dopo o prima. Il bicarbonato di sodio rallenta la velocità con cui il tuo corpo assorbe determinati minerali e può cambiare il modo in cui funzionano le altre pillole.

3- Non sdraiarti, solleva la parte superiore del corpo

Se ti fa male lo stomaco, sdraiarti sul letto non è una buona scelta. In questa posizione, la gola e lo stomaco sono allo stesso livello e gli acidi dello stomaco possono facilmente fluire e causare bruciore di stomaco. Siediti a letto quando non dormi o usa un cuscino alto durante la notte. Alza la testa e la parte superiore del busto di 6-10 centimetri.

4- Consumare cibi ricchi di fibre

La fibra migliora la funzione intestinale. Più fibre mangi, più levigate sono le feci e più facilmente il nostro corpo si riprenderà prevenendo la stitichezza. Il trucco è aggiungere lentamente fibre alla tua routine alimentare. Le migliori fonti di fibre sono frutta, verdura, pane integrale e cereali.

5- Assumi probiotici e prebiotici

Il prebiotico è il componente che mantiene il nostro intestino e il nostro sistema digerente funzionanti correttamente. Si trova in molti alimenti, dalle verdure ai carboidrati. Poiché non può essere digerito dall'uomo, raggiunge l'intestino.

I probiotici sono batteri vivi che crescono negli alimenti come lo yogurt durante il processo di fermentazione. Ci si aspetta che i probiotici vivano nell'intestino, ma il nostro ambiente, stili di vita malsani e i nostri antibiotici li riducono tutti. Sono essenziali per la nostra digestione e aiutano ad alleviare sintomi come dolore addominale, gonfiore e diarrea. Puoi acquistare un integratore probiotico e prenderlo nel dosaggio consigliato dal tuo medico.

CLICCA QUI PER GLI OLI VOLATILI CHE FANNO BENE IN MIGRAINE!

6- Lenisci i tuoi dolori addominali con tisane

Finocchio, menta piperita, zenzero e camomilla ... Queste erbe prontamente disponibili aiutano ad alleviare il mal di stomaco. La menta piperita è considerata un aiuto con la nausea a causa del mentolo nelle sue foglie, che agisce come un analgesico naturale. Il finocchio stimola il flusso biliare, lo zenzero favorisce la saliva che appare in bocca e la camomilla rilassa gli spasmi muscolari.

Fiore di camomilla e zenzero essiccato

Un fiore davvero magico dal punto di vista della salute, la camomilla, che ha effetti simili all'ibuprofene o all'aspirina. Lo zenzero è noto anche per le sue proprietà anti-nausea. Aumenta l'assorbimento dei nutrienti e rilascia enzimi digestivi. Uno studio su 1.278 donne in gravidanza ha dimostrato che lo zenzero riduceva profondamente i sintomi di vomito e nausea. Assicurati di preparare questo tè per almeno 10 minuti.

SPECIALE MAHMURE