Alcuni dormono durante il giorno

"Anche se non così comune come l'insonnia, alcune persone soccombono agli attacchi di sonno diurno".

Le persone depresse si sentono come se avessero dormito per un'ora anche dopo aver dormito tutta la notte.Il disturbo del sonno potrebbe non avere lo stesso significato per tutti. Alcuni di loro si girano nel letto tutta la notte, alcuni dormono fino a mezzogiorno del giorno successivo e alcuni perdono la testa durante il giorno! Bakırköy Mental and Neurological Diseases Hospital Chief Assoc. Dott. Arif Verimli continua a parlare di disturbi del sonno.Quante ore dovrebbero dormire normalmente? Una persona ha bisogno di sette-otto ore di sonno.Quindi, il tempo di sonno varia con l'età? Nell'infanzia, soprattutto fino all'età di un anno, il 50 percento della giornata dovrebbe essere assonnato. Nella vecchiaia, questo tasso scende al 25 percento.A quale specialista dovrebbe rivolgersi una persona che sospetta un disturbo del sonno? Prima di tutto, penso che sia più economico andare da uno psichiatra. Gli psichiatri devono anche avere affinità scientifica con il sonno nel loro allenamento. Questo dovrebbe anche essere dato durante la formazione in modo che lo psichiatra sappia come seguire un caso del genere. Si associa inoltre a un laboratorio del sonno per lo studio del sonno. Nella seconda fase, è necessario rivolgersi ai servizi di neurologia.Quindi quanto tempo ci vuole per curare l'insonnia? Occorrono due mesi per ottenere il primo risultato in un trattamento psichiatrico. Quindi si può dire "sto bene" in due mesi. Il problema dell'insonnia si risolve in media dopo una settimana dall'inizio del trattamento. Sia i farmaci che la psicoterapia sono di aiuto qui.In che modo la depressione interrompe il sonno? Nella depressione, l'insonnia si spezza in due modi. 1- Si scompone nello stile dell'insonnia. Il sonno notturno non è buono. La persona non riesce a dormire, si sveglia di notte e vaga. Oppure dorme sul letto, ma si sveglia alle quattro del mattino con grande angoscia. La persona depressa è completamente addormentata, ma quando si sveglia si sente come se non avesse dormito affatto. Il sonno di una persona depressa è simile a quello di una persona che non dorme fino al mattino e si sveglia solo per un'ora. 2- Ipersonnia: questo è il secondo disturbo del sonno osservato nella depressione. La persona dorme eccessivamente. Non si alza dal letto dalla mattina alla sera e dorme a lungo.Tutti quelli che dormono molto in depressione? No, biologicamente le persone sono divise in due in termini di sonno. 1- Quelli che dormono molto, 2- Quelli che dormono meno. Alcune persone soddisfano i loro bisogni solo con un lungo sonno. Ma alcune persone, chiamiamo queste persone che dormono poco, si sentono bene anche con 3-4 ore di sonno.Esistono alcuni metodi applicati dal pubblico per alleviare l'insonnia. Ad esempio, contare le pecore o bere delle tisane .... Alcune tisane possono, ovviamente, aiutarti a dormire. Ma in realtà il problema principale è che la testa è piena. L'insonnia si verifica principalmente per ragioni psicologiche. L'importante è permettere alla persona di rilassarsi. La persona può fornire relax con alcuni metodi speciali. Uno di questi potrebbe essere contare le pecore. Questo è più comune nei bambini. I bambini giocano con l'estremità di una coperta, con i capelli di qualcuno o succhiano le dita per addormentarsi. Con la stessa logica anche gli adulti possono vivere il passaggio al sonno senza problemi. In senso biologico, questo serve a ridurre l'occupazione del cervello.Quali problemi causa l'insonnia? Pensa a un gatto. Metti il ​​gatto su un nastro, il nastro cammina e il gatto dorme. Rileva che il gatto sta entrando nella fase del sogno e sveglialo proprio mentre sta sognando. Pertanto, il gatto non può sognare e dormire di tanto in tanto. Il terzo e il quarto giorno, la deambulazione e l'equilibrio del gatto sono disturbati. Diventa incapace di stare in piedi. Circa sette-otto giorni dopo il gatto muore. Perché il sonno, soprattutto la fase del sogno, è essenziale per la vita. Non può esserci sonno senza sogni. Un'altra questione è che la persona non ricorda il suo sogno. Normalmente, il sonno non è possibile senza che il cervello entri nella fase del sogno.Ma quelli che ricordano i loro sogni o quelli che non lo fanno dormono bene? In realtà, non c'è alcuna differenza seria tra i due. L'importante è dormire in determinati periodi. Non importa quando ti svegli.È necessario dormire il pomeriggio? Poiché la fase REM notturna cade negli anziani, è necessario un sonno compensatorio. Questo accade durante il giorno. Gli anziani hanno bisogno dei loro sonnellini di mezzogiorno poiché il loro sonno notturno è ridotto. Poiché il sonno copre il 50% della giornata nei bambini, è necessario dormire a mezzogiorno. Un bambino dovrebbe dormire a mezzogiorno fino all'età di 13 anni, quando la struttura cerebrale raggiunge la maturità. La durata dei sonnellini di mezzogiorno dovrebbe essere di almeno due ore.Ci sono problemi di sonno nei turnisti? È necessario dormire la notte? In senso biologico, il sonno non ha molto effetto sul dormire giorno e notte. Ma provoca cambiamenti nelle abitudini del sonno. Ad esempio, se una persona lavora notte e giorno per una settimana, questa persona non può formare un ritmo biologicamente. Ciò causa confusione. Il corpo non può mantenere la propria coordinazione. Mentalmente, i cambi di turno fanno sì che la persona si senta esausta e stanca. Se la persona lavora di notte e dorme durante il giorno, si è formato un ritmo e non ci sono problemi. Questo modello di sonno non influisce negativamente sul corpo della persona. Il sole non ha alcun effetto sul processo e sulla qualità del sonno. È possibile ottenere un sonno di qualità sia che il tempo sia luminoso o buio.Com'è la narcolessia? Include un'eccessiva sonnolenza diurna e risultati anormali nel sonno REM giornaliero per almeno tre mesi. La narcolessia è un'anomalia nel meccanismo del sonno, specialmente nel meccanismo della REM. Il sintomo più comune sono gli attacchi di sonno. Il paziente non può impedirgli di andare a dormire. La narcolessia non è molto comune. Ha caratteristiche genetiche.Esiste un trattamento per l'eccessiva sonnolenza diurna? La narcolessia è una condizione che può essere vista a qualsiasi età. Tuttavia, è più comune nella giovane età adulta e prima dei 30 anni. L'aspetto più importante della narcolessia è che provoca incidenti improvvisi durante l'utilizzo di automobili e macchine industriali a causa dell'incapacità di prevenire e resistere all'addormentarsi. I pazienti narcolettici riferiscono che si addormentano rapidamente ma sperimentano frequenti interruzioni del sonno. Attacchi sotto forma di caduta, chiamati cataplessia, paralisi a breve termine all'inizio del sonno e al risveglio, uno stato di pesantezza chiamato incubo tra le persone, allucinazioni e sogni che si verificano quando si addormentano accompagnano questo quadro clinico. Il trattamento è possibile. Le scorciatoie applicate nelle ore sistematiche della giornata aiutano nel suo trattamento. A volte anche i farmaci non sono necessari. Sebbene stimolanti come l'anfetamina siano utili nel trattamento farmacologico, specialmente nella cataplessia, sono utili in combinazione con antidepressivi.Che tipo di malattia è l'apnea notturna? È un disturbo del sonno caratterizzato da un gran numero di arresto respiratorio a breve termine (meno di 10 secondi) (apnea), solitamente più di 30 secondi durante il sonno. Le persone normali possono anche avere pochi episodi di arresto respiratorio durante il sonno. Esistono due tipi principali. La prima è l'apnea notturna meccanica, con eventi che interferiscono con le vie respiratorie. Grandi tonsille, deviazione del naso, anomalie della mascella, infezioni del tratto respiratorio superiore sono le cause più importanti dell'apnea meccanica del sonno. La seconda ragione è l'apnea notturna centrale. Le malattie della regione chiamata tronco cerebrale causano questo tipo di apnea notturna. L'obesità può aumentare le apnee nei pazienti con apnea notturna. A volte l'obesità da sola può essere la causa di queste apnee. Anche il russare è un riscontro comune nei pazienti con apnea notturna. Un altro risultato è l'eccessiva sonnolenza durante il giorno. Prima di tutto, gli ostacoli che restringono o bloccano le vie aeree dovrebbero essere rimossi.Come viene trattata l'apnea notturna? I pazienti obesi dovrebbero essere inclusi in un programma di dieta dimagrante e altre cause di apnea notturna, se presenti, dovrebbero essere eliminate. Altri metodi, come il trattamento con dispositivi che erogano continuamente una pressione positiva alle vie respiratorie, vengono utilizzati nei pazienti che non ottengono risultati. Nella sua definizione più semplice, l'apnea notturna è quando il flusso d'aria si ferma nel naso o nella bocca per 10 secondi o più durante il sonno. Per capire che una persona ha l'apnea notturna, deve avere 5 apnee all'ora o 30 apnee durante la notte. L'apnea notturna è una malattia pericolosa. Si ritiene che alcune morti irragionevoli siano la causa della morte di bambini e neonati. Studi recenti hanno rivelato che il 40 per cento dei pazienti che sono stati esaminati per l'ipersonnia lamenta l'apnea notturna. Quando l'apnea si sviluppa nei pazienti, il risveglio cerebrale si verifica durante la cessazione dell'apnea. Questo risveglio a volte si verifica inconsciamente e talvolta con un risveglio completo. Questa si chiama interruzione del sonno. Più frequenti sono queste interruzioni, più disturbata è la qualità del sonno. Questo fa sì che l'individuo si svegli dal sonno senza riposo completo e stanco. A causa di questa stanchezza, si verificano mal di testa, irritabilità, riluttanza, esaurimento e malumore. Più grave è l'apnea notturna, più grave è l'ipersonnia.Cos'è l'ipersonnia, o ipersonnia, uno dei disturbi del sonno? L'ipersonnia si manifesta con un sonno eccessivo e un fabbisogno eccessivo di sonno diurno. È meno comune dell'insonnia. La narcolessia può portare a ipersonnia e anche il disturbo da uso di sostanze emerge come fattore. L'ipersonnia si verifica quando i normali schemi di sonno sono disturbati. L'individuo fa uno sforzo per rimanere sveglio, anche per un breve periodo, andando a letto e restando a letto al di fuori del normale soggiorno.Quali sono i sintomi? L'eccessiva sonnolenza sconvolge l'ordine professionale e sociale della persona. Possiamo riassumere brevemente i sintomi come segue: Eccessiva sonnolenza. Presenza indipendentemente dalle condizioni mediche generali o dagli effetti collaterali di un farmaco utilizzato. Non si verifica con una sindrome cerebrale.Esiste una cura per il sonno eccessivo? L'ipersonnia ha caratteristiche genetiche. Nel trattamento dell'ipersonnia vengono utilizzati farmaci stimolanti come l'anfetamina da applicare al mattino o alla sera. Le condizioni e i quadri clinici più comuni responsabili dell'ipersonnia; narcolessia e apnea notturna.Qual è la causa del digrignare i denti? È stress, tensione e ansia. Può essere visto sia durante il giorno che durante il sonno notturno. La molatura dei denti si verifica nelle prime fasi del sonno. In effetti, in molte persone si può osservare un lieve digrignamento dei denti. Tuttavia, il digrignamento grave dei denti si verifica in tre adulti su 1000. I muscoli masticatori di pazienti che soffrono di digrignamento dei denti sono molto sviluppati. Il paziente spesso non si rende conto che sta digrignando i denti. Aumenta con lo stress e la depressione.Esiste un trattamento per digrignare i denti? Poiché interromperà la struttura dei denti, è necessario dare importanza a questa malattia e trattare la fonte dello stress. Non è evidente se non c'è dolore alla mascella durante il sonno. Il trattamento è per lo più continuato con i dentisti.Radicale Niente più notti insonni Alcuni dormono durante il giorno Irrequietezza a letto