5 Risultati che indicano una malattia del fegato

"Le malattie più comuni nel fegato sono conosciute come epatite, cirrosi e cancro. Il Prof. Dr. Onur Yaprak, Reparto Trapianti di Organi, ha spiegato i 5 sintomi comuni delle malattie del fegato".

Un medico dovrebbe essere consultato in caso di ingiallimento degli occhi, vesciche alle gambe e all'addome, prurito, confusione e vomito sanguinante.

Fornisce un deposito di glicogeno per la regolazione dello zucchero nel sangue del fegato, la produzione e il metabolismo di proteine, grassi come colesterolo e trigliceridi. Inoltre, la produzione e la secrezione della bile, l'elaborazione e lo smaltimento della sostanza formata a seguito della scomposizione dei globuli rossi che chiamiamo bilirubina, l'immagazzinamento di alcune vitamine e minerali, la pulizia degli effetti nocivi di farmaci orali e prodotti chimici, Tra i suoi compiti principali ci sono anche il supporto del sistema immunitario, la produzione di fattori della coagulazione che aiutano la coagulazione del sangue.

"LA VARIETÀ PU ESSERE VISIBILE IN ADDOME"

Le malattie più importanti del fegato sono l'epatite, la cirrosi e il cancro. Nel caso in cui il fegato sia danneggiato a causa di cirrosi o epatite acuta, a causa della quale non può svolgere alcune o tutte le sue funzioni, il nostro corpo emette alcuni segnali e rivela problemi al nostro fegato. Uno o più o tutti i segni di una malattia del fegato possono essere osservati contemporaneamente. Come risultato della ridotta produzione di proteine, l'edema si verifica nell'addome e nelle gambe e l'addome e le gambe si gonfiano. A causa del malfunzionamento nella lavorazione e nello smaltimento della bilirubina, l'ingiallimento si verifica negli occhi e in tutto il corpo, in tal caso, il colore delle urine diventa più scuro. I muscoli si sciolgono. Le vene varicose diventano visibili sotto la pelle, specialmente nella zona addominale.

"ATTENZIONE ALL'AUMENTO DEL PRURITO NOTTURNO"

Poiché l'ammoniaca non può essere eliminata nel fegato, si verifica confusione e i pazienti con questa condizione spesso hanno un odore di alito cattivo. A causa del prolungamento del tempo di coagulazione del sangue, si sviluppano lividi, che chiamiamo ecchimosi, a causa del sanguinamento sulla pelle. Il prurito si verifica a causa dell'accumulo di sali biliari e della pelle secca. Il prurito aumenta soprattutto di notte ed è più sui palmi delle mani e sulle piante dei piedi. È estremamente importante per le persone con questi risultati consultare un medico in termini di diagnosi precoce di una malattia epatica esistente. La diagnosi precoce nelle malattie del fegato aumenta il successo del trattamento.

Come prevenire il fegato grasso? Specialista in Chirurgia Generale Assoc. Dott. Ha risposto Deniz Balc─▒; Come prevenire il fegato grasso?