Cose da considerare nell'uso del cortisone

"Il cortisone è uno dei farmaci più utilizzati nella pratica medica quotidiana, e se usati nel posto giusto, al momento giusto, nella giusta quantità e sotto la supervisione di un medico, non hanno quasi effetti collaterali. Possono causare effetti collaterali. "

Utilizzato nel trattamento di varie malattie e incluso in alcuni cosmetici, vaccini e prodotti sanitari simili, il cortisone è in realtà una sostanza prodotta dal nostro corpo. Tuttavia, poiché indeboliscono il meccanismo di difesa sviluppato dall'organismo contro i microrganismi, tali farmaci non devono essere utilizzati senza il controllo di un medico. I medicinali contenenti cortisone aumentano il livello di zucchero nel sangue, aumentano la ritenzione idrica nel corpo, lasciano le ossa senza calcio e causano perdita di potassio nei tessuti. Al fine di ridurre gli effetti negativi di tali farmaci, è opportuno seguire una dieta sotto il controllo di esperti. Dessert e carboidrati dovrebbero essere ridotti o addirittura abbandonati del tutto, e non dovrebbero mancare sulla tavola cibi ricchi di calcio come latte e formaggio. È importante limitare l'assunzione di sale e, in alcuni casi, evitarla del tutto. È anche utile nel ridurre il caffè perché il caffè consumato con farmaci a base di cortisone provoca palpitazioni e insonnia.