Qual è la quantità di radiazioni in una radiografia dentale?

"In odontoiatria, è necessario eseguire una radiografia dentale per una diagnosi corretta. La quantità di radiazioni che riceviamo da ciascuna radiografia rimane nella nostra mente. Qual è la quantità di radiazioni nella radiografia dentale? Bocca, Belde Arsan, docente del dipartimento di radiologia dentale e maxillo-facciale, ha spiegato ciò che ci incuriosisce.

Una corretta diagnosi è essenziale per un trattamento ideale in odontoiatria. Pertanto, la diagnosi basata sul solo esame clinico è spesso insufficiente ed è necessario un esame radiografico. Quali tecniche di imaging specializzate per l'odontoiatria saranno preferite; Dopo che la storia del reclamo del paziente ei sintomi clinici sono stati valutati dal dentista, la decisione deve essere presa con la conoscenza del dentista.

La radiazione di una radiografia è equivalente a un volo di 5 ore!

In pratica nella radiologia odontoiatrica vengono generalmente utilizzate pellicole monodenti e una ben nota pellicola dentale panoramica. Radiografia panoramica; Tecniche di ripresa di film bidimensionali in cui la mascella superiore e quella inferiore vengono visualizzate su un unico film. La dose di radiazioni ionizzanti di una piccola pellicola dentale chiamata radiografia periapicale è approssimativamente; È 0,001 mSv e 0,003 mSv per la radiografia panoramica.

Questo è noto come la radiazione di fondo che incontriamo nella nostra vita quotidiana; Rispetto al gas radon, ai rifiuti industriali, alle radiazioni dallo spazio e dalla terra, è approssimativamente equivalente alla quantità di radiazione naturale di 7 ore al giorno per le radiografie periapicali e 2 giorni in media per le radiografie panoramiche. In altre parole, in un volo di 5 ore, viene ricevuta una quantità di radiazione quasi uguale alla dose di radiazione prelevata da una radiografia panoramica.

1 pacchetto di sigarette al giorno equivale a radiazioni da 100 visualizzazioni!

Un altro caso scientificamente provato è la quantità di radiazioni ricevute dalle sigarette. La quantità totale di radiazioni ricevuta da una persona che fuma in media 1 pacchetto di sigarette al giorno è equivalente a circa 100 radiografie panoramiche all'anno.

La quantità di radiazioni varia a seconda del dispositivo.

Radiografia panoramica; Dà un'idea di mascelle e denti per la pianificazione del trattamento ed è molto importante in presenza di patologie estese. Nei casi in cui è richiesta un'immagine più dettagliata, sono necessarie radiografie aggiuntive. La diagnosi può essere supportata con radiografie periapicali, che forniscono un'immagine esatta dei denti e una capacità di imaging più dettagliata per valutare le infezioni alle punte delle radici e la distruzione ossea intorno ai denti.

Per esempio; La tomografia computerizzata a fascio conico, nota anche come tomografia volumetrica dentale, è necessaria per la relazione tra i denti incorporati nelle ossa mascellari, in particolare i nervi della mascella inferiore e il canale attraverso il quale passano i vasi, e la relazione sinusale delle radici dei denti nel mascella superiore.

La quantità di radiazioni applicata in questa tecnica, specializzata per l'odontoiatria, è circa 6-10 volte inferiore alla tomografia computerizzata applicata in medicina, ma è più delle radiografie bidimensionali. Pertanto, la tomografia dentale volumetrica di routine non dovrebbe essere preferita per la pianificazione generale. Deve essere consultato solo prima della pianificazione dell'impianto, prima di un intervento chirurgico per cisti / tumore della mascella, per valutare i rischi chirurgici e per fare piani di trattamento sicuri.

Indossare un giubbotto di piombo e una protezione per la tiroide.

Di conseguenza, nel trattamento di un dente; Secondo i principi di base della protezione dalle radiazioni, la maggior parte delle informazioni diagnostiche dovrebbe essere ottenuta con la dose di radiazioni più bassa possibile e le persone dovrebbero essere protette dagli effetti dannosi che possono verificarsi a seconda della dose di radiazioni.

Sebbene esistano metodi di imaging con un livello di radiazioni così basso per l'odontoiatria, è comunque necessario indossare un giubbotto di piombo e una protezione per la tiroide durante l'esecuzione della radiografia. Così; Viene evitata l'esposizione non necessaria ad altri organi e tessuti.

Lo sbiancamento dei denti è dannoso? Specialista in Chirurgia Orale e Maxillo-Facciale Asst. Assoc. Dott. Ayşe Yılmaz rispose; Lo sbiancamento dei denti è dannoso?