Il corpo sano deve essere pescoso!

"La dottoressa Ayça Kaya, specialista in medicina interna, dice che la rete a rete più sana ..."

Negli ultimi anni il problema del peso riguarda tutti, dai sette ai settanta. Tuttavia, poiché le persone con alcuni problemi di peso perdono peso, si risveglia il desiderio di perdere più peso. Il minor peso corporeo è percepito come più bontà, più bellezza. Dott. Ayça Kaya sottolinea che queste persone possono causare danni irreversibili al loro corpo perdendo molto peso e facendo diete molto squilibrate a costo di essere un corpo zero, non assumendo gli alimenti necessari per il corpo.

Dott. Ayça Kaya fornisce informazioni sulla fascia di peso ideale:

Il tessuto adiposo che da sempre temiamo e cerchiamo di ridurre a zero è in realtà un organo molto importante per il corpo come il cuore e il cervello. Il tessuto adiposo regola la temperatura corporea, protegge il corpo dagli urti, protegge il tessuto osseo ed è il luogo di sintesi di alcuni ormoni. Se non è rimasto tessuto adiposo nel corpo, si verificano problemi come le mestruazioni, infertilità, perdita di capelli di tipo maschile, osteoporosi, debolezza e affaticamento, soprattutto a causa dei cambiamenti negli ormoni sessuali. Se questa ossessione per il corpo zero continua a lungo termine, può portare ad anoressia nervosa o al non mangiare. In questo caso, se non viene effettuata la corretta pianificazione del trattamento, può verificarsi un processo che porta alla morte.

In alcuni studi condotti negli ultimi anni, è ora considerato la fascia di peso più sana. C'è un parametro chiamato Indice di massa corporea che classifica l'obesità. Per trovare il valore di questo parametro, il peso corporeo viene diviso per il quadrato della misurazione dell'altezza e viene visualizzato un valore. Se questo valore è compreso tra 18-25, è considerato normale, 25-30 in sovrappeso, cioè il pesce è considerato carne. Oltre i 30 anni è considerato obesità. In questo studio, è stato dimostrato che coloro con un indice di massa corporea compreso tra 25-30, cioè coloro che sono in sovrappeso, hanno un minor rischio di morte per malattie cardiache rispetto a coloro che sono sottopeso e obesi. Questo mostra quanto sia prezioso il tessuto adiposo per il corpo a un certo punto. Decisione sempre più a metà perdita ...