Importanza della vitamina D contro Covid-19

"Nella lotta contro l'epidemia di Covid-19, l'igiene, la protezione della distanza sociale, l'uso di maschere e il mantenimento di un'immunità forte sono indicati come i metodi di protezione più importanti. Il consulente nutrizionale Prof. Dr. Muazzez Garipağaoğlu ha ricordato che la vitamina D è essenziale per una forte immunità. , "I raggi del sole diminuiranno gradualmente." Bassi livelli di vitamina D nei prossimi mesi aumenteranno il rischio di sviluppare malattie ", ha detto.

Un sistema immunitario forte è essenziale oltre all'igiene, alla distanza sociale e all'uso di maschere per essere protetti dall'infezione da coronavirus, che si prevede risalirà con i mesi autunnali e invernali in tutto il mondo. Uno dei nutrienti indispensabili per un sistema immunitario forte è la vitamina D, nota anche come vitamina del sole.

La vitamina D riduce il rischio di contrarre molte malattie infettive, in particolare raffreddore, influenza e raffreddore. Allevia il decorso delle malattie e abbrevia la durata. Con gli studi attuali, è stato dimostrato che lo stato della vitamina D è significativamente correlato al decorso clinico della malattia di Covid-19 ed è stato affermato che un aumento del livello di vitamina D può migliorare i risultati clinici, alleviare i risultati peggiori e il suo la diminuzione peggiorerà i risultati clinici. Per questo motivo si consiglia di monitorare il livello di vitamina D e fornire supporto se necessario per curare e / o prevenire il Covid-19, la più grande epidemia del secolo.

Nella stagione fredda, l'immunità si indebolisce

Il sistema immunitario può indebolirsi nei mesi autunnali e invernali, quando i raggi solari diminuiscono gradualmente. È noto, infatti, che il rischio di contrarre infezioni è alto durante i mesi invernali, le infezioni si ripresentano frequentemente e progrediscono lentamente. A questo punto viene in primo piano la questione di come soddisfare il fabbisogno di vitamina D per rafforzare il sistema immunitario, che è il sistema di difesa naturale dell'organismo, e per stare lontano dalle malattie.

Qual è il fabbisogno giornaliero di vitamina D?

Il fabbisogno giornaliero di vitamina D è di 15 microgrammi in tutti gli individui di età superiore ai 2 anni. Con 15-20 minuti di esposizione alla luce solare diretta 3-4 volte a settimana, il fabbisogno di vitamina D del corpo può essere facilmente soddisfatto. Tuttavia, la carenza o carenza di vitamina D è un problema comune in quasi tutto il mondo, compresi i paesi in cui il sole è abbondante per molte ragioni come età, sesso, spessore della pelle, inquinamento atmosferico, tempo nuvoloso, strato di ozono, uso di creme solari e stile di abbigliamento. Al fine di prevenire la carenza di vitamina D, sono necessari integratori di vitamina D sotto la supervisione di un medico. Anche il consumo di alimenti arricchiti con vitamina D è indispensabile per fornire e mantenere il livello ottimale (desiderato) di vitamina D.