Troppa vitamina A danneggia il fegato

"Un consumo eccessivo di vitamina A, che conta i benefici, aumenta il rischio di osteoporosi".

La vitamina A, che ha effetti importanti sulla salute degli occhi, della pelle, dei capelli e delle unghie ed è un ottimo antiossidante, viene assunta come retinolo da alimenti animali e beta carotene da fonti vegetali e queste sostanze si trasformano in vitamina A nel corpo. Fegato, latte, tuorlo d'uovo, formaggio, albicocche secche, carote, verdure verde scuro e pesche sono tra le migliori fonti di vitamina A.

Quanto dovresti prendere al giorno?

La vitamina A, che si dissolve nei grassi e viene immagazzinata nel fegato, aumenta anche le cellule che rafforzano il sistema immunitario e influisce sugli ormoni importanti per la crescita e lo sviluppo. L'eccesso di questa vitamina, che ha molti benefici, aumenta il rischio di osteoporosi e causa danni a questo organo a causa del suo immagazzinamento nel fegato. È sufficiente che le donne adulte assumano 2310 unità (700 microgrammi) di vitamina A al giorno e per gli uomini 3000 unità (900 microgrammi). Se stai assumendo un integratore multivitaminico, tieni presente che il prodotto non contiene più di 2500 unità di vitamina A.

(formante)