Cosa si dovrebbe fare per prevenire l'erede?

"Le vene varicose, precedentemente note come malattia dell'insegnante o del medico, sono diventate anche un incubo per le persone che stanno ferme per ore in ufficio. Non solo stare svegli per molto tempo, ma anche stare seduti costantemente è la causa delle vene varicose. "Fai esercizio quando sei stanco. Solleva i piedi di 70 gradi 3 volte al giorno per 5 minuti." "

IL TRATTAMENTO DELLA LEECH PROVOCA L'INFEZIONE

"Chi è a rischio per le vene varicose?" L'argomento è cambiato a causa delle condizioni odierne. In passato, le vene varicose erano conosciute come malattia del medico o dell'insegnante ed era una condizione associata allo stare fermi per molto tempo. Al giorno d'oggi, le vene varicose appaiono come una malattia dell'ufficio. Stare seduti tutto il giorno in ufficio con i piedi cadenti è un motivo per le vene varicose tanto quanto stare in piedi. La principale causa di vene varicose gravemente avanzate è la trasmissione genetica. Le vene varicose sono una malattia vascolare e il suo trattamento deve essere effettuato da un chirurgo cardiovascolare. La terapia della sanguisuga o altri metodi di trattamento obsoleti non sono metodi adatti per le vene varicose. Questo metodo applicato provoca arrossamenti, cellulite e gonfiore alle gambe. Un trattamento con sanguisuga per minuscole vene varicose provoca infezioni e cicatrici quasi su tutta la gamba.

NUOTO PROTEGGE

Sensazione di pesantezza ai piedi, gonfiore, crampi notturni, prurito alle caviglie, bruciore alle piante dei piedi e desiderio di muovere i piedi sono tra i principali sintomi delle vene varicose. Alla fine della giornata, le persone che si esercitano su tutti questi disturbi tornano a casa rilassate. Ma quando si dice "Sono molto stanco, lasciami andare a casa a sedermi", queste lamentele continuano fino a notte fonda. Pertanto, l'esercizio fisico regolare è molto importante. Durante l'allenamento, è necessario lavorare la parte superiore della gamba e i muscoli addominali inferiori, non i muscoli inferiori del ginocchio. Pilates, yoga, camminata e nuoto sono tra gli esercizi più benefici contro le vene varicose.

SOLLEVA LE GAMBE

Almeno 3 volte al giorno, quando si sta sdraiati per 5 minuti, sollevare i piedi di 70 gradi previene lo sviluppo delle vene varicose. Lavare i piedi con acqua fredda dopo la doccia è una semplice applicazione che fa bene alle vene varicose. Anche se non hai problemi di vene varicose, puoi usare calze protettive varicose quando starai troppo in piedi o seduto (durante le riunioni o quando viaggi per molto tempo).

È POSSIBILE UN TRATTAMENTO NON CHIRURGICO

Non è più un intervento chirurgico alle vene varicose, viene eseguita una procedura per le vene varicose. Il doppler (ecografia delle gambe) viene eseguito sul paziente per vedere le vene varicose. Nel processo, accompagnato dal Doppler, la vena che causa le vene varicose viene disattivata e la circolazione viene data alla vena profonda. Il processo di taglio della vena che si effettuava dall'inguine, separandola dalla vena profonda e rimuovendola dall'interno ha lasciato il posto a trattamenti non chirurgici. Il doppler può ora essere inserito e chiuso nella vena. Le fonti di energia come la radiofrequenza e il laser vengono utilizzate per chiudere la vena.