Rimedi naturali per calcoli renali

"Diminuire i calcoli renali è un processo difficile come il dolore del travaglio. Puoi essere protetto dal dolore dei calcoli renali, che influisce negativamente sulla qualità della vita e provoca dolore con una coltellata, con alcuni metodi semplici ma efficaci. Specialista in urologia op. detto. "

Cosa sono i calcoli renali, come si formano?

Reni; A destra ea sinistra, nell'aspetto dei fagioli situati davanti ai muscoli che formano la parete posteriore dell'addome, sono gli organi che filtrano le sostanze nocive nel sangue e le rimuovono dal corpo con l'urina e mantengono l'acqua e il sale equilibrio del corpo. Se la densità delle sostanze che vengono assunte nel corpo con gli alimenti o formate nel corpo aumenta, aumenterà la quantità che passa nelle urine filtrando dai reni. Quando la quantità di acqua introdotta nel corpo diminuisce o aumenta la perdita di acqua, verrà prodotta sempre più densità di urina. Per questi motivi, i sali, i rifiuti e le sostanze chimiche filtrate dai reni si cristallizzano quando le concentrazioni dei rifiuti e delle sostanze chimiche nelle urine superano un certo valore di soglia.

Come risultato della cristallizzazione di sostanze di calcio, ossalato e acido urico, si uniscono per formare sabbia e pietre combinandosi. I calcoli renali sono di vario tipo a seconda del loro contenuto. I calcoli di calcio formati da un'eccessiva escrezione di calcio nelle urine sono i calcoli renali più comuni. Altri calcoli renali sono i calcoli di struvite, i calcoli di acido urico, i calcoli di cistina ei calcoli di xantina che si sviluppano con l'infezione del tratto urinario. La diagnosi di calcoli renali viene effettuata mediante radiografia, ecografia, tomografia computerizzata, esami del sangue e delle urine.

Quali sono i sintomi dei calcoli renali?

Sintomi; varia a seconda delle dimensioni e della posizione del calcolo renale e se ostruisce. Il sintomo più comune dei calcoli renali è il dolore nell'area in cui si trova il rene. Finché la pietra rimane nel rene e non entra nel tratto urinario superiore, non causa alcun sintomo. Mentre le pietre leggermente grandi possono farsi sentire come un lieve dolore al fianco, a volte il dolore può essere sotto forma di grave crisi.

Di solito, la gravità del dolore aumenta improvvisamente quando la pietra si sposta dal rene ed entra nel canale urinario superiore chiamato uretere. La ragione di questo dolore è che le vie urinarie dietro il rene e la pietra sono gonfie e allungate a causa dell'ostruzione delle vie urinarie. Inoltre, un altro problema causato dalla pietra è l'infezione. Poiché il calcolo è un corpo estraneo, può causare infiammazione ai reni e quindi febbre alta infettando l'urina e riducendo l'effetto del trattamento antibiotico. Inoltre, i calcoli che si muovono nel rene o nel canale possono causare sanguinamento nelle urine. Questi sintomi possono essere individualmente o insieme.

Si può prevenire la formazione di calcoli prestando attenzione all'alimentazione?

I calcoli renali più comuni sono i calcoli di calcio e acido urico associati alla dieta. È il metodo più efficace per consumare una quantità sufficiente di liquidi utilizzando programmi nutrizionali corretti ed equilibrati per prevenire la formazione di calcoli renali.

Metodi di facile applicazione per proteggere dalla formazione di calcoli renali

Bere molti liquidi: Consumare circa 2,5 litri di liquidi al giorno a intervalli regolari. Oltre all'acqua, i succhi di frutta contenenti vitamina C come limonata, succo d'arancia e succo di pompelmo possono anche prevenire la formazione di calcoli. Optare per succhi appena spremuti e ricordare che i succhi concentrati possono aumentare il rischio di malattia dei calcoli.

Poiché il limone e le arance contengono alti livelli di citrato, che rimuove l'acidità dell'urina, bere limonata all'arancia fa bene al dolore ai calcoli renali. Poiché la mela contiene fibre, aiuta i reni a filtrare. Lo yogurt, un alimento probiotico, è molto benefico per i reni. Sebbene la zucca ad alto contenuto di fibre non sia ampiamente consumata nella nostra società, è un alimento con numerosi benefici. È di supporto nel trattamento dei calcoli renali e facilita la rimozione dei calcoli dal corpo.

Riduci il più possibile l'uso di sale: Un consumo eccessivo di sale aumenta l'assorbimento del calcio dall'intestino. Ciò fa sì che più calcio arrivi ai reni e aumenta il rischio di formazione di calcoli. Inoltre, il consumo eccessivo di sodio aumenta il rischio di calcoli renali aumentando la quantità di calcio nelle urine e gli alimenti contenenti sodio dovrebbero essere evitati. Per questo motivo non consumare cibi molto salati.

Nella nutrizione quotidiana; Ricorda che c'è anche il sale nelle verdure, nella frutta e nel pane. Per questo motivo cuocete le verdure senza aggiungere altro sale. I cibi in scatola e pronti con un alto contenuto di sodio come patatine, hamburger, cibi pronti surgelati, alimenti trasformati, snack salati, formaggi salati, zuppe istantanee, prodotti di gastronomia, frutta secca salata dovrebbero essere evitati.

Ridurre l'assunzione di proteine ​​animali: Gli alimenti contenenti proteine ​​animali aumentano la quantità di acido urico nelle urine che causa la formazione di calcoli. Pertanto, è necessario consumare proteine ​​animali, che sono carne rossa, uova, frutti di mare, con moderazione. Mangia cibi ricchi di fibre e riduci l'assunzione di proteine.

Soddisfa le tue esigenze di calcio: Assumere abbastanza calcio nella dieta è molto importante. Le diete che non includono latte e latticini aumentano il rischio di formazione di calcoli, quindi non applicare programmi dietetici privi di calcio. Perché se non ottieni il calcio di cui hai bisogno dagli alimenti, il livello di ossalato aumenterà e aumenterà il rischio di formazione di calcoli nei reni.

Evita gli alimenti che presentano un rischio di calcoli renali: Alcuni alimenti causano la formazione di calcoli, specialmente nei reni. L'ossalato è una delle sostanze più rischiose in termini di formazione di calcoli renali e il suo consumo dovrebbe essere limitato. Alimenti come tè nero, caffè, alcol, barbabietole, soia, cioccolato, cacao, fichi secchi, pepe nero, nocciole, prezzemolo, semi di papavero, spinaci, fragole, more contengono elevate quantità di ossalato. Inoltre, poiché la cola e le bevande gassate contengono fosfato, causano nuovamente la formazione di calcoli.

Anche le miscele di limone e olio d'oliva sono preferite nel trattamento dei calcoli renali. Grazie all'acido citrico nel limone, puoi facilmente ridurre i calcoli renali indotti dal calcio.

Le miscele preparate con aceto di mele e miele aiutano a sciogliere i calcoli renali e facilitano la rimozione dei calcoli. Inoltre, le persone con predisposizione genetica possono prevenire la formazione di calcoli renali utilizzando l'aceto di sidro di mele.

Le miscele preparate con ortica e mirtilli riducono l'infiammazione delle vie urinarie. Allo stesso tempo, riducono i calcoli renali e li rendono più facili da rimuovere dal corpo.