Non commettere questi 3 errori per la salute dell'orecchio!

"Si manifesta in diversi tipi come palpitante, puntura e bruciore ... Allo stesso tempo, possono accompagnare anche tinnito, perdita dell'udito, sensazione di pienezza e secrezione nell'orecchio. Il nome di questo problema, che può ridurre la nostra qualità di vita, è dolore all'orecchio! "

Sebbene di solito pensiamo a problemi legati all'orecchio, molti fattori provenienti da altri organi possono manifestarsi con dolore all'orecchio. Ad esempio, ernia, reflusso, fuoco di Sant'Antonio e infezioni polmonari! Sebbene raro, può anche essere un presagio di un tumore situato nella laringe o nella gola. Quando le nostre orecchie sono doloranti, ritardare il rinvio al medico con il pensiero di "passaggio" può far progredire la malattia sottostante molto più velocemente e può influire negativamente sul trattamento. Specialista in Otorinolaringoiatria Assoc. Dott. Serdar Baylançiçek, attirando l'attenzione sul fatto che il dolore all'orecchio non dovrebbe mai essere trascurato, afferma: "È molto importante consultare un medico senza perdere tempo, soprattutto in caso di nuova insorgenza e di forti dolori all'orecchio".

Non commettere questi 3 errori!

Non usare mai tamponi di cotone poiché danneggerebbero il condotto uditivo e peggiorare l'infezione. Inoltre, far cadere indiscriminatamente gocce nell'orecchio e rivolgersi al medico in ritardo ritarda e influisce negativamente sul trattamento. Ad esempio, può causare la perdita permanente dell'udito.

Infezioni dell'orecchio

Le infezioni dell'orecchio esterno e medio sono le cause più comuni di mal d'orecchi. Prima dell'infezione dell'orecchio medio, spesso si sviluppano infezioni del tratto respiratorio superiore, congestione nasale e naso che cola. Il dolore all'orecchio è accompagnato da febbre, debolezza e perdita dell'udito. Gli antibiotici sono usati nel trattamento. Nelle infezioni del canale uditivo esterno, che di solito si osservano in estate, il dolore diventa molto pronunciato spostando il padiglione auricolare e aumenta di notte. Con il progredire dell'infezione, si sviluppano gonfiore nel canale uditivo esterno, ostruzione dell'orecchio e secrezione dell'orecchio. Nel trattamento vengono utilizzate gocce auricolari contenenti antibiotici. Nei casi in cui l'infezione progredisce, sono necessari trattamenti e interventi aggiuntivi come la pulizia locale e le medicazioni.

Accumulo di secrezione dell'orecchio

Il tappo di siero, che tra le persone viene chiamato "cerume", è in realtà una secrezione naturale prodotta dal canale uditivo esterno. Protegge le nostre orecchie dalle infezioni con le sostanze acide e antisettiche che contiene. Dopo che il tappo di siero è stato secreto, viene lentamente gettato via da solo. Tuttavia, se si sviluppa un problema in questo meccanismo di espulsione, la secrezione si accumula all'interno e forma dei tappi. Quando si asciuga e si indurisce, può causare dolore e congestione dell'orecchio. Uno dei motivi principali per la rottura di questo meccanismo è l'uso di tamponi di cotone.

Situazioni traumatiche

La lesione del padiglione auricolare con strumenti perforanti e taglienti, l'esposizione a traumi dovuti al caldo e al freddo provoca anche dolore all'orecchio. Ad esempio, la pulizia frequente del canale uditivo esterno può causare traumi nel canale uditivo esterno e, oltre al dolore, l'infezione può facilmente svilupparsi in queste aree.

Barotrauma (trauma da pressione)

Il cambiamento di pressione che si verifica durante i viaggi in aereo o le immersioni può causare lo stiramento del timpano e di conseguenza il dolore. La ragione principale di ciò è l'ostruzione della tromba di Eustachio, che regola la pressione della cavità piena d'aria dietro il timpano e l'altra estremità si apre sul retro del naso. Assoc. Dott. Serdar Baylançiçek ha affermato che nei casi in cui il trauma da pressione è grave, a volte possono svilupparsi sanguinamento e accumulo di liquidi nella cavità dell'orecchio medio, "Soprattutto per non volare mentre si è malati per non incontrare un tale problema durante i viaggi in aereo, utilizzare spray nasali prima del volo, masticare una gomma, deglutire o bere un sorso d'acqua durante il volo "È di grande importanza fare questi gesti".

Problemi che si sviluppano nella mascella o nei denti

Anche problemi all'articolazione della mascella, ai muscoli della mascella e ai denti possono causare dolore all'orecchio riflesso. In questi dolori che aumentano con i movimenti della mascella, l'applicazione di calore sul lato dolorante allevia il dolore all'orecchio. Di tanto in tanto, le infezioni alla gola possono anche causare dolore all'orecchio riflesso.

Tumore maligno

Specialista in Otorinolaringoiatria Assoc. Dott. Serdar Baylançiçek, sebbene sia molto raro, avverte che il dolore all'orecchio può svilupparsi anche nei tumori maligni localizzati nella laringe o nella gola e dice: "Per questo motivo, indipendentemente dal motivo, è necessario consultare un medico il prima possibile quando si sviluppa il mal d'orecchi ”.