Quale sport accelera il tuo metabolismo?

"Potresti preferire non andare in piscina solo perché ti alleni. Tuttavia, nessun altro esercizio oltre al nuoto può farti bruciare così tante calorie, accelerare il tuo metabolismo e stringere tutti i gruppi muscolari".

Quando guardi attentamente i corpi dei nuotatori, ti rendi conto di quanto sia sexy e modellato. Non devi allenarti duramente come gli atleti che partecipano alle Olimpiadi per avere quel corpo. I ricercatori dell'Università dell'Indiana hanno confrontato i nuotatori e altri atleti. Di conseguenza, è stato osservato che i nuotatori avevano meno grasso corporeo, ma la loro vita era più sottile e le loro anche erano più strette.

Andare a nuotare potrebbe non essere pratico come andare a correre, ma non hai ancora bisogno di molto: costume da bagno, cuffie e occhialini. Ovviamente avrai bisogno di una piscina olimpionica. Pronto per immergerti?

Perché nuotare?

Nuotando, puoi bruciare calorie e grassi rapidamente. Mentre nuoti alla velocità della luce brucia 500 calorie all'ora, puoi bruciare 700 calorie all'ora nuotando velocemente. Poiché l'acqua è un elemento 800 volte più denso dell'aria, alleni i muscoli del corpo durante ogni colpo, calcio e spinta. Agisce su busto, fianchi, gambe, braccia e spalle. Mentre nuoti, non solo bruci calorie, ma migliori anche i tuoi muscoli. Quindi, grazie al tuo metabolismo accelerato, continuerai a bruciare calorie anche a riposo.

Il nuoto fa bene al corpo e all'anima mentre si dimagrisce e si sviluppano i muscoli. Grazie alla galleggiabilità dell'acqua, non senti il ​​tuo peso corporeo, quindi le tue articolazioni riposeranno. Il dottor Joel Stager della Swimming Science School dell'Università dell'Indiana dice che puoi nuotare tutti i giorni senza il rischio di lesioni.

Puoi praticare il nuoto per tutta la vita in modo da rimanere giovane. La ricerca di Stager afferma che coloro che nuotano regolarmente sembrano almeno 20 anni più giovani. I dati forniti dall'American College of Sports Medicine affermano che la pressione sanguigna, il livello di colesterolo, la salute del cuore e il sistema nervoso di un nuotatore sono molto più vicini a quelli di un individuo più giovane.

Punto di partenza...

I principianti si tuffano in piscina con grandi aspettative. Il nuotatore, che entra in acqua con grandi aspettative, si propone di nuotare liberamente per mezz'ora. L'allenatore di nuoto Joel Shinofîeld dell'Università di Washington e Lee in Virginia dice che dopo quattro minuti sono rimasti senza fiato e si sono aggrappati al bordo della piscina.

Questo perché il sistema circolatorio ei muscoli funzionano in modo molto diverso quando si esercita in acqua rispetto a quando si esercita a terra. I polmoni devono respirare in modo diverso perché, come sulla terraferma, non puoi respirare quando vuoi. A differenza di altri esercizi, i tuoi gruppi muscolari dovrebbero lavorare in squadra per potersi muovere sulla superficie dell'acqua durante il nuoto.

Per rimanere in forma nuotando, Shinofield consiglia di fare brevi intervalli e di alternare diverse tecniche di bracciata: "Questo ti darà un allenamento più efficiente". Non preoccuparti di perdere tempo a riposare: "Nuotare non è come camminare. La tua frequenza cardiaca non diminuisce improvvisamente quando ti fermi. Rimane alta per 30 secondi, anche se ti fermi dopo alcune bracciate".

Prova questo esercizio: nuota quattro volte da un'estremità all'altra in una piscina rettangolare. Quando raggiungi l'altra estremità, puoi riposare per alcuni secondi. Infine, riposa per 30 secondi. Ripeti 10 volte. Applicare due o tre volte a settimana per due settimane. Robert Pearson del Macalaster College del Minnesota consiglia di utilizzare kickboard se non nuoti da un po '. Quindi non spenderai sforzi extra per coordinare braccia e gambe durante il nuoto.

Mentre ti accarezzi ...

Sincronizza i tuoi colpi con queste mosche indizio.

Testa e spalle:

La testa e il collo dovrebbero essere sullo stesso piano della colonna vertebrale e le spalle dovrebbero essere rilassate. La tua testa dovrebbe guardare il fondo della piscina. Pertanto, i tuoi fianchi non affonderanno sul fondo e la posizione del tuo corpo non sarà disturbata.

Mani:

Le dita dovrebbero puntare verso il fondo della piscina. La punta delle dita dovrebbe sembrare come se stessero disegnando una linea immaginaria sul fondo della piscina. Non fare il pugno delle tue mani. Se apri le dita, ti muoverai più velocemente e più facilmente.

Gomiti:

I gomiti dovrebbero essere più alti del polso.

Braccia:

Ad ogni colpo, il braccio dovrebbe avvicinarsi ai fianchi.

Anca:

Dovresti usare i muscoli dell'anca e del tronco per sbattere le gambe. Assegna all'anca un angolo di 45 gradi a ogni colpo. La frusta dovrebbe iniziare dall'anca. Immagina di provare a toglierti le ciabatte ai piedi.

Piedi:

I piedi dovrebbero essere vicini l'uno all'altro e sullo stesso piano con il resto del corpo. Devi battere le gambe sei volte in ogni colpo.

Bocca:

Gira la testa di lato mentre giri il corpo per respirare e respira attraverso la bocca. Espira lentamente sott'acqua. Quindi respira di nuovo.

Tipi di esplorazione

L'ictus libero è amato da tutti perché è facile da imparare e ti permette di bruciare molte calorie. Ma dovresti comunque abituarti a usare insieme diverse tecniche di bracciata. Shinofield dice che se mescoli le tecniche di nuoto, bilancerai il lavoro dei muscoli e continuerai a nuotare senza annoiarti. Dovresti anche provare il dorso (esercita i muscoli della schiena e delle spalle per migliorare la postura) e le tecniche di rana. Shinofield afferma che è necessario seguire queste raccomandazioni per beneficiare di diverse tecniche di ictus. Per ottenere una maggiore efficienza, dovresti considerare di allenarti con un istruttore.

Supino:

Gli occhi guardano avanti: Guarda il cielo o il soffitto. Non guardare le dita dei piedi o il tuo fianco affonderà sul fondo dell'acqua. La tua testa dovrebbe essere in linea con la colonna vertebrale.

Prendi la forma a Y: Quando accarezzi all'indietro, il braccio dovrebbe formare un angolo di 45 gradi rispetto al corpo. Questo eserciterà meno pressione sulla spalla e il tuo orecchio sarà più forte.

Rana:

Vola sull'acqua: stringi i palmi e alza le braccia. Ruota i palmi verso l'esterno e tirali verso di te in modo che le mani siano in linea con il mento. Porta le mani al petto e ricomincia.

Batti le gambe a ritmo: Piega le ginocchia e avvicina i talloni ai fianchi. Tira fuori le dita dei piedi e dividi prima le gambe e poi uniscile, proprio come una rana ... Braccia e gambe dovrebbero muoversi in modo coordinato.