Punti di allergia primaverile da considerare

"Uno dei precursori della primavera è il polline. Il polline, che esce prevalentemente nella stagione primaverile, a volte può rendere la vita difficile. Lo specialista delle malattie del torace Prof. Dr. Ferah Ece ha detto:" Le malattie allergiche che non vengono trattate adeguatamente possono diventare croniche, "ha formulato raccomandazioni contro le allergie primaverili.

Come nascono le allergie?

Gli allergeni possono entrare nell'organismo assumendoli per via aerea, ingerendoli per via orale sotto forma di alimenti e medicinali, per contatto o iniezione attraverso la pelle o le mucose. I sintomi allergici non si verificano durante il primo contatto con gli allergeni. Quando il nostro organismo incontra sostanze estranee all'inizio della nostra vita, il nostro sistema immunitario impara a riconoscerle e memorizzarle. Quindi risponde producendo anticorpi contro queste sostanze estranee, che chiamiamo antigeni. Questo processo è noto come sensibilizzazione. Ogni volta che lo stesso antigene è visto nell'organismo, la stessa risposta inizia a causa della caratteristica del ricordo.

Gli anticorpi di tipo IgE contro gli allergeni si formano a seguito degli incontri ripetitivi del sistema immunitario con gli allergeni in soggetti atopici, cioè "soggetti allergici". Questi anticorpi IgE iniziano anche una reazione allergica interagendo con gli allergeni normalmente innocui (polline, polvere domestica, ecc.) Presenti nell'ambiente. Questi eventi si sviluppano attraverso mediatori secreti da un gruppo di cellule, chiamate mastociti e basofili, che trasportano anticorpi IgE allergeni-specifici. Con l'effetto di questi mediatori, si verificano sintomi di allergia correlati agli organi bersaglio (come occhi, naso, tratto respiratorio).

Come viene trattata l'allergia?

Evitare i fattori che causano allergie è la parte più importante del trattamento. Ma da solo non basta. Dovrebbe essere applicata anche la terapia farmacologica. I farmaci più comunemente usati nel trattamento delle allergie sono gli antistaminici. Questi tipi di farmaci sono più efficaci contro prurito, secrezione e starnuti. Dopo gli antistaminici, un altro utile tipo di farmaco è il cortisone.

Il trattamento dell'allergia con il vaccino (immunoterapia) viene applicato mediante iniezione sottocutanea dell'allergene (vaccino) con iniettori, partendo da una dose bassa, nei casi in cui non è possibile evitare l'allergene e (o) la reazione è invece data ad un allergene limitato di più allergeni. In questo modo, il corpo è programmato per non mostrare una reazione allergica riconoscendo questa sostanza. Negli ultimi anni sono stati ottenuti buoni risultati somministrando l'allergene per via orale (sublinguale) o nasale in gocce.

Chi soffre di allergie dovrebbe prestare attenzione a questi!

  • Non è consentito fumare in casa e nell'ambiente circostante.
  • Sotto i lavandini, intorno alla doccia e alla vasca da bagno, i davanzali delle finestre e tutte le aree che possono essere umide dovrebbero essere indagate e protette da umidità e muffe. I dispositivi di deumidificazione dovrebbero essere utilizzati negli scantinati.
  • Si consiglia di utilizzare tende, lenzuola, copriletti ventilati e lavati e assicurarsi che ogni parte delle stanze sia priva di polvere e allergeni. Utilizzare un aspirapolvere con filtro
  • I filtri antipolvere dei condizionatori d'aria devono essere cambiati prima dell'uso.
  • Federe, lenzuola e set copripiumini devono essere cambiati almeno una volta alla settimana, lavati ad alte temperature e conservati in sacchetti di plastica anallergica. Soprattutto, il tappeto dovrebbe essere rimosso dalle camere da letto e le dimensioni del tappeto nelle altre stanze dovrebbero essere ridotte.
  • Gli scarafaggi sono fattori che possono causare allergie negli ambienti interni. Per eliminarli, gli avanzi di cibo versati sul pavimento devono essere puliti regolarmente e la spazzatura deve essere gettata frequentemente senza accumularne troppo.
  • Le persone con allergia ai pollini non dovrebbero ventilare la loro casa nelle ore mattutine quando il polline è più intenso durante il giorno. Poiché i pollini possono attaccarsi ai vestiti, i vestiti non devono essere asciugati all'aperto in questi momenti, ma prima di andare a letto è necessario fare una doccia per eliminare il polline che aderisce al corpo.
  • Gli animali domestici devono essere tenuti almeno fuori dalla camera da letto e dalla cucina, poiché non è possibile rimuovere gli animali domestici che fanno parte della casa.
  • Deodoranti, candele profumate, deodoranti per ambienti e incensi dovrebbero essere evitati.
  • Poiché gli alimenti che sono stati manomessi dal codice genetico scatenano malattie allergiche, dovrebbero essere consumati in ogni stagione alimentare ed evitare frutta e verdura fuori stagione. I cibi pronti e trasformati dovrebbero essere evitati perché contengono additivi.