Hai mai sentito parlare di Pycnogenol?

"Lo specialista in neurochirurgia Op.Dr. Kerem Bıkmaz ha fornito informazioni sull'argomento."

Pycnogenol contiene elevate quantità di catechina ed epicatechina. Allora cosa significano? Pycnogenol contiene alti antiossidanti. Oggi, a causa della malnutrizione e delle condizioni ambientali, diventa imperativo per noi consumare prodotti ad alto contenuto di antiossidanti.

Cosa fa Pycnogenol nel corpo?

  • È uno scavenger di radicali liberi, cioè è importante nella prevenzione delle malattie cardiovascolari.
  • Inoltre, ci sono marcatori che riducono l'effetto dell'invecchiamento.
  • Regola il tuo sistema immunitario.
  • A causa del suo effetto antinfiammatorio, può essere utilizzato per il trattamento in caso di artrite e disturbi del dolore.
  • Nel trattamento del dolore muscolare e crampi.
  • Ha un'azione antitumorale, cioè un effetto protettivo contro il cancro.
  • Nel trattamento della malattia da cirrosi epatica.
  • Nel trattamento del diabete.
  • Nel trattamento che chiamiamo colesterolo LDL, è quello di ridurre il colesterolo cattivo
  • Può essere utilizzato nel trattamento di numerose allergie.

Allora, qual è il picnogenolo che fa bene a queste malattie?

Pycnogenol è una miscela di procianidine ottenute da gusci di pino marino. Pycnogenol è un estratto vegetale flavonoide / polifenolo che cresce sulla costa sud-occidentale della Francia. È noto che la corteccia di pino veniva utilizzata nelle malattie infiammatorie, nella guarigione delle ferite, nella prevenzione del sanguinamento, come sciroppo per la tosse, nel trattamento del mal di denti. Inoltre, a causa degli effetti antimicrobici del picnogenolo, si incontra il suo uso tradizionale come protettore della salute orale e cutanea.