Perché siamo aggressivi?

"Lo psicologo clinico specialista Fundem Ece Kaykaç ha fornito importanti informazioni sull'argomento".

L'aggressività è un comportamento offensivo o un comportamento che mira a danneggiare una cosa vivente o un oggetto. L'aggressività non è un'emozione in sé, ma un comportamento causato da varie emozioni. Ostilità, rabbia, frustrazione, imitazione, paura, testosterone alto e rinforzo sono comportamenti verbali, fisici o simbolici che mirano a danneggiare, fermare o proteggersi.

Il comportamento aggressivo è diviso in mezzi di aggressività e aggressività ostile. Mentre l'aggressività come strumento include una maggiore protezione, l'aggressività ostile mira a causare danni.

L'aggressività è congenita o appresa?

Esistono interpretazioni di molti approcci sviluppati in psicologia relativi alla tendenza all'aggressività.

Difendendo la visione innata dell'aggressività, Freud definisce l'aggressività come l'espressione degli istinti di vita e degli istinti di morte, che sono i due istinti fondamentali che governano l'uomo e provengono dall'origine genetica nella natura umana e animale. È dell'opinione che sia utile in assenza di aggressività, poiché causerà l'accumulo di energia aggressiva e disagio mentale. Contrariamente a Freud, che sosteneva che l'istinto di aggressione serve la morte, Lorenz, uno dei sostenitori della teoria istintiva, affermava che l'aggressività serve la vita. L'aggressività non è necessariamente alimentata da stimoli esterni in entrambi i loro punti di vista.

Considerando la formazione del comportamento aggressivo e le sue cause sottostanti, di cui si occupa la psicologia sociale, è opinione che le ragioni che spingono la persona all'aggressività siano dovute a cause esterne piuttosto che interne. L'aggressività si apprende attraverso l'osservazione e l'imitazione a causa della relazione tra l'ambiente e l'individuo. Il rafforzamento delle reazioni aggressive fa sì che la persona ripeta queste reazioni e trasforma l'aggressività in un comportamento forte. Poiché la gratificazione può provenire dall'esterno, può anche accadere quando si elimina la tensione o l'ansia proveniente dall'interno e si sperimenta la soddisfazione. Poiché Bandura e i teorici dell'apprendimento sociale sostengono che l'aggressività è un comportamento appreso, anche il loro approccio all'eliminazione dell'aggressività è più ottimistico. Suggeriscono che l'aggressività può essere sostituita dal riapprendimento di un altro comportamento positivo.

Un altro motivo che rivela l'aggressività potrebbe essere la delusione. Potrebbero esserci ostacoli sul modo di raggiungere l'obiettivo della persona. In questo caso, potrebbe essere visualizzato un comportamento aggressivo. La sensazione inaspettata di frustrazione provoca un aumento dell'aggressività. Tuttavia, vedere l'aggressività in assenza di ostruzione mostra che essere prevenuti non è l'unica ragione, ma un potenziatore.