Yoga in gravidanza per un parto confortevole

"Abbiamo studiato lo yoga in gravidanza, che è un grande vantaggio per il periodo della gravidanza e il parto".

Lo yoga fornisce soluzioni ai problemi fisici e mentali durante la gravidanza.

yogaCon una tecnica basata su postura, respirazione e concentrazione, ha lo scopo di superare il processo di gravidanza nel miglior modo fisico e spirituale. Lo yoga, se praticato regolarmente dall'inizio della gravidanza, riduce al minimo l'aumento di peso e aiuta a regolare le abitudini alimentari. Abbiamo presentato i benefici e i benefici dello yoga praticato durante la gravidanza per la futura mamma.

Ogni gravidanza e ogni parto è un'opportunità per le donne di riscoprire la loro immensa forza e flessibilità. Durante la gravidanza si verificano molti cambiamenti fisici, ormonali e psicologici nel corpo femminile. Quando il bambino inizia a crescere nell'utero, l'utero cresce e il suo peso aumenta. Di conseguenza, cambia anche il centro di gravità del corpo della madre. Questa situazione sconvolge la struttura naturale della colonna vertebrale e provoca dolore alle vertebre lombari e alle gambe. I cambiamenti ormonali creano un certo disagio al seno e molte articolazioni che prima non si sentivano. Per molto tempo, le restrizioni nelle attività fisiche e il cambiamento della struttura ormonale a causa della gravidanza causano cambiamenti significativi nell'equilibrio psicologico della donna.

Lo yoga offre un periodo di gravidanza confortevole

Invece di affrontare il processo di cambiamento durante la gravidanza con problemi e infelicità occasionali, dovresti provare lo yoga, che ha le sue radici nei tempi antichi, per goderti ogni momento della gravidanza. Yoga significa unione in lingua sanscrita. L'unione di corpo, mente e anima. Affinché possiamo avere un buon periodo di gravidanza, questo nostro trio deve lavorare in completa armonia. In generale, come individui consapevoli nella vita di città, facciamo sport per mantenere il nostro corpo in forma, leggiamo libri, andiamo al cinema o facciamo varie ricerche per migliorare la nostra intelligenza intellettuale. Ma sfortunatamente, trascuriamo sempre la nostra povera anima e non facciamo molto per essa.

Riposare, fare brevi viaggi ci rilassa per un po ', ma l'importante è che questi trio facciano qualcosa in comune e ne traggano il massimo beneficio. Questo è possibile con lo yoga. Lo yoga ti consente di creare uno spazio di pace tra i test, la tecnologia e le domande a cui stai cercando di rispondere nella tua mente nel tuo viaggio per diventare madre.

Lo yoga rivela la tua energia vitale

Lo yoga rivela la tua energia vitale attraverso asana (posture di base), pranayama (tecniche di respirazione adeguate), mudra (movimenti delle mani che stimolano determinati centri del cervello) e mantra (suoni ripetitivi). Le asana preparate per le donne incinte sono per lo più combinate con tecniche di conoscenza di sé e introversione. Ti prepara a diventare madre e ad avere una nascita pacifica. Con il Pranayama impara a respirare correttamente e aumenta la capacità polmonare, fornendo così più ossigeno.

Lo yoga stimola e riequilibra il sistema dei chakra, oltre a rafforzare il corpo

Anche se lo yoga viene praticato nella sua forma semplice, non solo rafforza fisicamente il nostro corpo, ma stimola e riequilibra il nostro sistema dei chakra. Chakra è l'equivalente sanscrito della parola "ruota". Pensa ai tuoi chakra come ruote che girano che si trovano in tutto il tuo corpo, ognuna delle quali è importante per la tua salute, felicità e benessere e irradia una certa energia. Mentre pratichi le asana, queste energie vengono rilasciate e inizi a sentirti meglio. Allo stesso tempo, la nostra aura, il nostro corpo energetico che ci circonda come un guanto fuori dal nostro corpo, inizia a rafforzarsi e ad addensarsi. All'inizio, questa situazione inizia a proteggerci dai traumi spirituali provenienti dall'esterno, come un muro che protegge la città dai nemici. Ora ci liberiamo delle nostre emozioni che sono contenute in tutto, ci rompiamo rapidamente e ci arrendiamo e iniziamo a diventare più forti. Nel tempo, questi traumi non ci riguardano più, quindi diventiamo individui più felici e più calmi.

Prima di fare yoga, fai tutto ciò che ti senti a tuo agio. Continuando, scoprirai che all'aumentare della tua forza e concentrazione, anche la durata può aumentare. Come risultato di questi studi, si crea un ambiente calmo, luminoso, allegro e sano, che è l'atmosfera più adatta alla nascita e alla crescita del tuo bambino.

Lo yoga è per la crescita personale

esercizionon è un programma

Lo yoga è accettare te stesso e la nuova situazione in cui ti trovi. È necessario preparare la tua vita ad essere madre, allentare tutte le tensioni che senti e rafforzare la tua anima. La condizione fisica della donna incinta viene preservata con il regolare programma di yoga durante la gravidanza. I disturbi della postura sono ridotti al minimo. Il sistema respiratorio e circolatorio è rafforzato. Dì addio alla nausea. Sono previsti parto facile, ristrutturazione dei muscoli addominali e cambiamenti nella colonna vertebrale.

Riduce i crampi

Con il regolare programma di yoga che fai durante la gravidanza, si riducono l'edema del corpo (gonfiore alle mani e ai piedi) e i crampi molto comuni soprattutto negli ultimi mesi. Rafforza i muscoli addominali e rilassa i movimenti intestinali massaggiando, aiutandoti a tenere sotto controllo l'appetito. Aumenta la tua energia vitale, permettendoti di essere più calmo e concentrato. Controlla la nausea, la nausea mattutina e i cambiamenti del tuo umore, specialmente con la respirazione yoga. Allevia la tensione nel canale del parto. Aiuta la nascita più facile e veloce.

I programmi separati sono applicati in 3 trimestri di gravidanza.

Lo yoga in gravidanza inizia dal momento in cui lo sviluppo mentale del bambino è nel grembo materno e termina nel 3 ° mese dopo la nascita. Per questo motivo è importante avere una buona gravidanza e i primi 3 mesi dopo la nascita del bambino. Durante questo periodo, essere il più pacifico possibile e riflettere questa pace per il bambino è un fattore importante che influenza tutta la sua vita. Trascorrere del tempo con donne che si trovano nella tua stessa situazione e condividere i tuoi sentimenti in questa fase della tua vita è un altro vantaggio dello yoga. Di tanto in tanto, dovresti avvolgere le braccia intorno allo stomaco e divertirti a cantare con il tuo bambino.

Il processo postnatale è importante quanto la preparazione al parto

Mentre si introduce il neonato nel mondo, dobbiamo anche rigenerarci rapidamente e applicare un programma di yoga post-gravidanza per ripristinare i cambiamenti che si verificano nel nostro corpo durante la gravidanza. Puoi iniziare il tuo programma dopo aver gettato le basi dei ponti che ti rimarranno il più vicino possibile fino a quando il tuo bambino non avrà quarant'anni. Con gli asana applicati in questo programma, i disturbi della postura miglioreranno, i muscoli addominali e l'utero si riprenderanno rapidamente. Con gli esercizi di Pranayama sarai più pacifico, più durevole e paziente. Diventi una madre dalla mente lucida rimuovendo le preoccupazioni inutili per il tuo bambino. Di tanto in tanto, le posture yoga che fai con il neonato ti aiutano a divertirti e a sviluppare il senso di fiducia che il tuo neonato nutre.

Impariamo le posizioni yoga

Posizione 1

Dovremmo sederci a gambe incrociate sul cuscino, assumere la posizione più comoda, mantenendo la colonna vertebrale molto dritta, con la mano sinistra sul cuore e la mano destra sul bambino. Concentrandosi completamente sul nostro respiro, come fa il respiro a entrare ed uscire dal corpo; Dobbiamo concentrare qui tutto il nostro pensiero. Certo, avrai delle domande, ma dovresti lasciare queste domande al ritmo a cui arrivano e seguire semplicemente il ritmo del respiro. Dovresti liberarti di tutti i tuoi pensieri, seguire il respiro e catturare la calma e la serenità della tua mente. Dopo esserti calmato e distratto dai pensieri, dovresti passare brevemente alla respirazione ujaii.

Respirazione Ujaii; È un respiro che fai come se stessi respirando attraverso il naso, non attraverso il naso. Puoi ottenere questa respirazione lavorando. La cosa importante qui è respirare come se stessi respirando attraverso i passaggi nasali. Se vuoi controllare se stai respirando bene, puoi farlo come segue; Se senti un suono come se fossi in riva all'oceano, ascoltando il suono dell'oceano o un bel suono del vento, questo è il giusto respiro ujaii.

Posizione 2

a) Dopo 7-8 volte di respiri ujaii, torniamo alla respirazione normale, apriamo le gambe a gambe incrociate, allunghiamo in avanti, mettiamo le mani sulla schiena e sosteniamo, apriamo la colonna vertebrale verso l'alto, scuotiamo le gambe e rilassiamoci. È particolarmente importante rilassare il nostro inguine, perché la pressione esercitata dal bambino durante la gravidanza provoca una sensazione di pressione sull'inguine, che riduce il ritorno dalle gambe, cioè il ritorno nel sistema circolatorio. Pertanto, c'è edema ai piedi. Affinché questo edema possa essere alleviato, dobbiamo gettarci leggermente indietro e scuotere le gambe per rilassare l'inguine.

Posizione 2

b) Dopo aver allungato i piedi su entrambi i lati, rilassa le caviglie ruotando entrambi i piedi dalle caviglie lentamente verso l'esterno e dopo un po 'ruotandoli verso l'interno.

Posizione 3 e 4

Quindi siediti a terra piegando lentamente il piede destro verso di te e prova a massaggiare e rilassare sotto la pianta con i pollici di entrambe le mani. Come è noto, nella medicina cinese, la pianta dei nostri piedi è considerata il punto di partenza di tutti i nostri organi del corpo, in altre parole il massaggio che vi facciamo ha un effetto rilassante sui nostri organi e un effetto massaggio su di essi.

Rilassare

Per questo motivo, rilassa i piedi e ricorda che i tuoi piedi si stancano più che mai durante la gravidanza, perché trasporta sia te che il tuo bambino. Per questo motivo sarebbe di grande beneficio rilassarlo e riposarlo. Puoi terminare lo stesso esercizio ripetendolo con il piede sinistro, sotto la suola sinistra.

Posizione 5

Quindi torna di nuovo alla posizione a gambe incrociate, con le braccia su entrambi i lati mentre respiri lentamente verso l'alto sopra la testa, unisci lentamente i palmi delle mani e, mentre espiri, apri le braccia e abbassale di nuovo su entrambi i lati. Ripeti questo movimento tre volte; Mentre respiri, le braccia su entrambi i lati sopra la testa, unisci i palmi delle mani, mentre espiri, apri lentamente le braccia su entrambi i lati e rilascia.

Posizione 6

Ora, seduto di nuovo a gambe incrociate, metti l'interno del palmo sinistro a terra, alza il braccio destro mentre inspiri e piega il corpo a sinistra ed espira, alza la mano destra mentre inspiri, appoggia il palmo a terra e mentre respiri, solleva il braccio sinistro e inclina il corpo sul lato destro. Mentre respiri di nuovo, abbassa il braccio sinistro mentre espiri, raddrizza la colonna vertebrale, chiudi gli occhi e continua a respirare bene.

Posizione 7

a) Ora, mettiti nella posizione del tavolo con movimenti molto lenti. Con le ginocchia piegate a terra, i palmi aperti, entrambe le mani e le braccia aperte all'altezza delle spalle, cioè la posizione a quattro piedi; Mentre respiri, abbassa la colonna vertebrale, porta l'addome verso il suolo. Mentre espiri, solleva la schiena, avvicina la mascella allo sterno. Respiri di nuovo, apri la colonna vertebrale, alza la testa al cielo, mentre espiri, piega lentamente la schiena e porta il mento allo sterno. Questa è una posizione molto rilassante per le donne incinte che hanno mal di schiena durante la gravidanza.

Posizione 8

Quindi, per riposare, avvicina i piedi alle dita dei piedi, apri le ginocchia un po 'più in fuori, piegati lentamente in avanti sui gomiti e appoggia la fronte a terra e riposa in posizione di bambino.

Posizione 9

Ora torna in posizione seduta sulle ginocchia con il sostegno delle mani. Allunga le mani in avanti e incrocia le dita. Mentre respiri, alza le braccia in modo che i palmi delle mani siano rivolti verso il cielo, mentre espiri, apri le dita e abbassa le braccia a terra da entrambi i lati. In ginocchio, metti di nuovo le mani a terra, torna alla posizione del tavolo e stai qui molto lentamente, con il sostegno da terra.

Movimenti pesanti

Soprattutto in gravidanza, c'è una situazione che chiamiamo ipotensione ortostatica, cioè si avverte un piccolo capogiro quando ci si alza improvvisamente da una posizione seduta o ci si alza improvvisamente da una posizione sdraiata. Pertanto, non dovresti fare alcun movimento veloce. Devi fare tutto molto lentamente e dando tempo al tuo corpo e aspettando che il tuo corpo si adatti alla tua nuova posizione. Pertanto, ti alzerai in piedi con movimenti molto pesanti e ti sposterai nella posizione di montagna, che è uno dei movimenti importanti nello yoga.

Notizie di yoga ed esercizi

Quello che non sai sullo yoga

Hai provato a fare esercizio in acqua?