Sconosciuti sul disturbo bipolare

Il disturbo bipolare, noto come "malattia maniaco depressiva" e "disturbo bipolare dell'umore", è visto negli individui come episodi dell'umore che coprono vari periodi come "mania-ipomania", "depressione" e "misto". Emre Tolun Arıcı ha richiamato l'attenzione sul idee sbagliate sul disturbo bipolare ".

Gli attacchi di disturbo bipolare possono essere completamente curati!

Disordine bipolare; La malattia maniaco-depressiva è un importante disturbo psichiatrico, noto anche come disturbo bipolare dell'umore.

È caratterizzato da episodi di umore che coprono vari periodi come Mania / Ipomania "," Depressione "e" Misto ".

Se dobbiamo definire questi periodi, la depressione; Sebbene includa sintomi come depressione, infelicità, incapacità di godersi la vita, pensieri di inutilità, pessimismo, difficoltà di concentrazione, debolezza, dolori muscolari, sonno, cambiamenti di appetito, pensieri suicidi;

La mania / ipomania è un attacco che altera in modo significativo la funzionalità come esagerazione, aumento esagerato della fiducia in se stessi, irritabilità, aumento del linguaggio, fuga di idee, rapida distrazione, attività eccessiva, spesa di molti soldi, comportamento inappropriato, facile assunzione di rischi, no essere in grado di dormire, diminuzione del bisogno di mangiare, periodi di combattimento. La coesistenza di alcuni sintomi di depressione e mania è chiamata "periodo misto".

La malattia progredisce con gli attacchi, la durata e la gravità degli attacchi possono variare da persona a persona o nel corso degli anni. Gli attacchi di solito si risolvono completamente; tuttavia, alcuni sintomi, chiamati sintomi residui, possono persistere in alcune persone.

Errori noti nel disturbo bipolare

È utile correggere alcuni dei ben noti errori sul disturbo bipolare.

La malattia è percepita come un costante cambiamento di umore o le persone con vari problemi comportamentali sono chiamate bipolari. Questo è completamente sbagliato, non sono un tratto di personalità bipolare o problemi comportamentali, contrariamente alla credenza popolare, sono sani tranne che per i periodi degli episodi che devono essere trattati. Oltre a questo, ci sono anche idee sbagliate stigmatizzanti come non essere in grado di sposarsi, avere figli e non possono lavorare, possono sposarsi come qualsiasi individuo che raggiunge la maturità del matrimonio, possono lavorare tranne per i turni che interrompono il modello il sonno è importante per prevenire gli attacchi) e possono rimanere incinte sotto la supervisione di un medico.

Gli attacchi vengono attivati ​​durante i periodi di stress

Gli attacchi sono in determinate stagioni; Può essere attivato soprattutto nei mesi primaverili, durante periodi stressanti come il servizio militare e in situazioni speciali come il puerperio.

Nella formazione della malattia; predisposizioni genetiche, cambiamenti nei materiali biologici nel cervello, stress e traumi possono essere efficaci.

La malattia spesso inizia negli anni '20. L'incidenza generale è intorno all'1-2%. Questa frequenza è simile negli uomini e nelle donne. Nelle persone con parenti di primo grado con la malattia, questo tasso può arrivare fino all'8-9%. La predisposizione genetica è molto importante nella malattia, ma non possiamo parlare direttamente di trasmissione genetica. Soprattutto nel disturbo bipolare che inizia nell'infanzia e nell'adolescenza, la predisposizione genetica diventa ancora più importante. L'età di esordio può scendere fino a 7-8 anni. È più difficile da diagnosticare a queste età e può essere spesso confuso con altre malattie o condizioni. La malattia può iniziare a qualsiasi età, così come in età più avanzata, come quelle sopra i 60 anni. In questi casi, è necessario indagare la relazione con altre malattie fisiche, ed essere attentamente monitorati in termini di rischio di suicidio ed effetti collaterali dei farmaci.

Il sostegno familiare è di fondamentale importanza

Il trattamento del disturbo bipolare è diviso in due come trattamenti per le ricadute e trattamenti preventivi. Il trattamento per gli attacchi varia a seconda del periodo di depressione / mania / misto in quel momento. Il trattamento può essere ospedaliero o ambulatoriale, a seconda della gravità dell'attacco. Oltre a vari farmaci utilizzati nel trattamento, possono essere utilizzati metodi aggiuntivi. Trattamenti come ECT, TMU, Deep TMS. Nel trattamento preventivo, il supporto psicoterapeutico è importante oltre ai farmaci stabilizzatori dell'umore. Inoltre, è importante seguire l'ambulatorio, utilizzare i farmaci come raccomandato, monitorare i livelli ematici di farmaci preventivi, riconoscere i sintomi antecedenti della malattia, dormire regolarmente ed evitare l'alcol. Anche le famiglie sono qui; Supportare i pazienti nel trattamento, riconoscere la malattia ed essere informati sui fattori scatenanti, sintomi precursori, effetti collaterali dei farmaci, stigmatizzazione nella malattia, supporto psicosociale, ecc. i compiti stanno cadendo.

Il decorso della malattia nelle donne varia a seconda dei periodi

Sebbene le differenze di genere nella malattia non siano molto evidenti, episodi depressivi e misti, le ricadute stagionali sono più comuni nelle donne e alcune altre malattie psichiatriche come i disturbi d'ansia o condizioni mediche come le malattie della tiroide sono più frequentemente associate. L'importanza della malattia nelle donne varia durante la gravidanza, il puerperio e la menopausa. Il periodo postpartum e il periodo della menopausa possono scatenare attacchi. Sebbene la gravidanza in sé non rappresenti un rischio, anche l'interruzione dei trattamenti farmacologici può scatenare attacchi.

Come sta procedendo il processo durante la gravidanza?

Quando le donne con disturbo bipolare decidono di concepire, condividono questo con il loro psichiatra e viene deciso come continuare il trattamento per ciascun paziente. L'uso di farmaci durante la gravidanza si basa sul decorso della malattia, sulla gravità degli attacchi e sulla valutazione del feto-madre e del mancato guadagno completamente nella paziente.

Se si decide di interrompere completamente la terapia farmacologica; La cessazione della contraccezione deve avvenire dopo il periodo ritenuto appropriato dal medico dopo l'interruzione completa dei farmaci. Assumere supporto psicoterapeutico durante la gravidanza, prestare attenzione ai modelli di sonno ed evitare lo stress può essere protettivo per il paziente il cui trattamento farmacologico è interrotto. I pazienti sono spesso preoccupati per gli attacchi durante la gravidanza e sono alla disperata ricerca di cure. È importante informare il paziente in questo processo. Anche in questo caso, ci sono trattamenti che possono essere applicati in base al paziente e alla gravità della malattia, tenendo conto della salute della madre e del feto, il trattamento può essere applicato dai gruppi di farmaci che sono considerati più sicuri e scegliendo le dosi più basse. Si raccomanda che le donne in gravidanza che ricevono un trattamento farmacologico si sottopongano a esami psichiatrici e ginecologici più frequentemente e che il livello del farmaco nel sangue sia monitorato. Oltre ai trattamenti farmacologici, il trattamento TMS è un metodo di trattamento sicuro che può essere applicato a pazienti idonei senza influire sul feto. Il trattamento ECT e le ospedalizzazioni cliniche sono anche i metodi di trattamento utilizzati durante la gravidanza, specialmente negli attacchi gravi. Se la paziente nota di essere rimasta incinta durante l'assunzione di farmaci, deve consultare il medico il prima possibile, potrebbe essere necessario interrompere immediatamente alcuni farmaci.

Periodo rischioso: dopo il parto

Il periodo postpartum è un periodo speciale nel trattamento come la gravidanza. Il periodo postpartum è un periodo rischioso sia nella prima insorgenza che nella recidiva della malattia nelle donne.

Inoltre, poiché esiste il rischio che i farmaci possano essere trasmessi al bambino attraverso l'allattamento al seno, i trattamenti vengono selezionati valutando la salute e i benefici della madre e del bambino. Mentre vengono organizzati i trattamenti farmacologici, sono pianificati a basse dosi e in modo da garantire il minimo passaggio al bambino. Il bambino e la madre vengono seguiti per gli effetti collaterali. Se necessario, l'allattamento al seno può essere interrotto contattando il pediatra e facendo il piano di alimentazione del bambino. La TMS può essere selezionata in pazienti idonei con il vantaggio di non influire sull'allattamento al seno.

La psicoterapia dovrebbe essere applicata durante la gravidanza e il puerperio.

La psicoterapia dovrebbe essere raccomandata sia durante la gravidanza che durante il puerperio. Durante questo periodo, il sonno ininterrotto del paziente durante la notte, l'alimentazione della famiglia durante la notte e il supporto fisico e psicologico della famiglia sono importanti. Nel decidere i trattamenti durante il periodo dell'allattamento al seno, è necessario tenere in considerazione il desiderio della madre di allattare e il bisogno del bambino di succhiare; Tuttavia, va anche valutato che la salute della madre è importante, il trattamento è obbligatorio e il bambino ha bisogno di una madre sana per il suo sviluppo.