Operazioni estetiche genitali laser

"Eseguiamo lo sbiancamento dell'area genitale, lo sbiancamento, la chirurgia di riduzione delle piccole labbra (labioplastica), la riparazione permanente dell'imene (imenoplastica) e il rafforzamento vaginale con il laser per scopi estetici genitali".

Recentemente, il laser è stato utilizzato frequentemente in ginecologia per scopi estetici. Soprattutto con il laser Erbium - Yağ, si possono ottenere risultati estremamente positivi. Inoltre, i laser ad anidride carbonica vengono utilizzati anche per scopi estetici genitali, ma il laser Erbium Yağ è preferito di più a causa di molti meno danni ai tessuti e di un recupero più rapido.

Sbiancamento della zona genitale - sbiancamento

Nell'area genitale, in particolare le labbra interne (piccole labbra) e le labbra esterne (grandi labbra), può verificarsi un oscuramento del colore nel tempo a causa dell'effetto ormonale o dell'epilazione laser nell'area genitale. A volte anche l'oscurità di questo colore può essere congenita.

Possiamo rimuovere l'oscuramento qui con il laser. In questo processo, che chiamiamo sbiancamento vulvare, le cellule melanocitarie nello strato del derma della pelle e che causano l'imbrunimento vengono distrutte mediante luce laser, fornendo così uno sbiancamento genitale.

Occorrono in media 15-20 minuti a seconda dell'ampiezza dell'area da schiarire con il laser. È una procedura in corso. Durante la procedura, di solito non c'è dolore. Dopo la procedura, il paziente può continuare immediatamente la sua vita quotidiana. Generalmente, la procedura viene completata in una sessione. Raramente, in alcuni casi possono essere necessarie 2-3 sessioni. Durante la procedura possono essere utilizzate anche creme anestetiche locali.

Irrigidimento vulvare

Oltre a schiarire l'area genitale, il laser può essere utilizzato anche per rassodare la pelle dell'area genitale. L'obiettivo qui è quello di rimuovere le rughe provocando un aumento del tessuto di collagene sotto la pelle, simile al metodo che applichiamo per rimuovere le rughe sul viso, e per fornire pienezza qui ... La procedura è di circa 20 minuti. sta procedendo. Dopo la procedura, il paziente può tornare immediatamente alla sua vita quotidiana.

Rafforzamento della vagina

Il rapido sviluppo della tecnologia ha consentito l'uso del laser in medicina. Con i dispositivi laser di nuova generazione, le operazioni di serraggio vaginale, come molte procedure estetiche e chirurgiche, possono essere eseguite in tempi più brevi con minori effetti collaterali.

La vagina o vagina (tratto riproduttivo) è una struttura cilindrica cava che parte dalle labbra interne della vagina chiamate labium minus ed è costituita da muscoli e tessuto connettivo allo stato normale, di circa 7-10 centimetri di lunghezza e 3 centimetri di larghezza. La vagina può espandersi e deformarsi nel tempo a seconda della nascita, del peso, dei rapporti sessuali, dell'età e degli ormoni e può causare molti problemi importanti nella vita sessuale e quotidiana di queste donne.

Il problema più comune è la negatività nella vita sessuale. Ciò può causare malcontento sia agli uomini che alle donne. Raramente questi problemi nella vita sessuale possono arrivare fino alla separazione dei coniugi. Inoltre, questo allargamento e perdita di elasticità nel canale vaginale può causare disturbi di incontinenza urinaria nelle donne e questo può causare grandi difficoltà per la paziente nella vita sociale.

Il serraggio vaginale laser è uno degli argomenti più popolari negli ultimi giorni. Questo processo non può essere eseguito con tutti i dispositivi laser. Per questa procedura viene utilizzato un laser Er: YAG - (Erbium: YAG) non invasivo con applicatori appositamente progettati per l'applicazione vaginale.

Il serraggio vaginale con il laser Er: YAG può essere eseguito in appena 30 minuti senza anestesia, indolore, senza incisione o qualsiasi procedura chirurgica. I pazienti possono tornare alla loro vita quotidiana subito dopo la procedura.

Grazie a questo metodo, il laser applicato nel canale vaginale rinnova il collagene nei tessuti e stimola la formazione di nuovo collagene. In questo modo, si verifica il rimodellamento del collagene e il canale vaginale si restringe a un tasso di quasi il 20%. Dopo l'applicazione del laser, il restringimento del canale vaginale e la soddisfazione del paziente sono a livelli molto elevati.

Sebbene la maggior parte dei pazienti abbia questi disturbi, non possono permettersi di sottoporsi a un intervento chirurgico a meno che non sia obbligatorio, sia per la preoccupazione per l'intervento chirurgico, sia per la necessità di cure postoperatorie sia per l'incapacità di spiegare a coloro che li circondano che desiderano sottoporsi a questo intervento. Tuttavia, grazie a questa tecnologia laser di nuova generazione, i pazienti possono eseguire questa procedura in un breve periodo di 20-30 minuti anche durante la pausa pranzo e liberarsi di questo problema.

Chirurgia di riduzione delle piccole labbra

Uno dei problemi estetici genitali più comuni è la dimensione e il cedimento delle labbra esterne e interne. Le labbra interne formano strutture curve che si estendono dalla parte superiore del clitoride al fondo dell'ingresso vaginale. In alcune donne, è considerato naturale che le labbra interne sporgano leggermente dalle labbra esterne. Tuttavia, sebbene la lunghezza delle labbra esterne non causi un problema medico, sconvolge l'aspetto estetico e spinge la donna a cercare una soluzione.

A volte le piccole labbra possono essere strutturalmente più lunghe, più grandi o asimmetriche del normale. In questo caso, le labbra possono essere allungate dalla spinta del pene durante i rapporti sessuali e questo può causare dolore. Per tutti questi motivi, i labi possono essere ridotti alle loro dimensioni normali con la chirurgia del labbro per scopi terapeutici e cosmetici. L'asimmetria, se presente, può essere corretta. L'operazione di labiaplastica può essere applicata anche a persone che non hanno partorito prima. Anche le ragazze vergini non causeranno alcun problema in termini di imene. La chirurgia della labiaplastica può anche essere indicata con nomi come riduzione delle piccole labbra e chirurgia del labbro interno tra il pubblico.

Come viene eseguita la labiaplastica?

Poiché la chirurgia della labiaplastica richiede 30-40 minuti in anestesia locale o generale, vengono utilizzati punti di dissoluzione, quindi non ci sono problemi di rimozione del punto. Questo intervento chirurgico non danneggia l'imene, non vi è alcun danno o ostacolo al rapporto sessuale, all'orgasmo, alla gravidanza e al parto. Dopo l'operazione, non ci sono problemi con la minzione, non c'è dolore e bruciore eccessivi nell'area dell'operazione.

Come viene eseguita la chirurgia della labiaplastica laser? Qual è il vantaggio?

Il più grande vantaggio della chirurgia della labiaplastica con il laser è la minore durata dell'intervento, meno sanguinamento durante l'operazione e minimizzazione degli effetti collaterali come il dolore. L'immagine post-recupero è più estetica e naturale.

Cosa dovrebbe essere considerato durante il processo di recupero dopo la labiaplastica?

La guarigione delle ferite è completata in una settimana. Puoi avere rapporti sessuali 3-4 settimane dopo l'operazione. Se visti dall'esterno, le cicatrici dell'intervento non si notano. Puoi fare la doccia 2 giorni dopo l'intervento di labiaplasty. Consigliamo loro di seguire rigorosamente le raccomandazioni dei loro medici e di utilizzare regolarmente i farmaci prescritti per evitare problemi di salute dopo l'intervento di chirurgia plastica. Dopo l'intervento di labiaplasty, dovresti assolutamente avere i controlli consigliati dal tuo medico.

Chirurgia per la riduzione del clitoride (Clitoropessia)

Come tutti sappiamo, il clitoride e il punto G svolgono un ruolo chiave nell'eccitazione sessuale. Il clitoride è l'equivalente del glande (glande) negli uomini ed è una struttura che aumenta il volume del sangue durante l'eccitazione sessuale, che chiamiamo EROGENO.

In alcune donne, la piega della pelle sul clitoride può essere eccessiva e questo può far apparire il clitoride grande e deforme. Oltre a questo problema anatomico ed estetico, può anche causare problemi di orgasmo e piacere sessuale riducendo - prevenendo la stimolazione del clitoride.

Nelle donne, un clitoride eccessivamente grande provoca disagio quando si indossano costumi da bagno o abiti attillati, pantaloni, collant, ecc. E la vita sociale della persona ne viene influenzata negativamente.

Nelle donne con questo tipo di problema, possiamo rimuovere le pieghe cutanee in eccesso sul clitoride con metodi di chirurgia estetica e quindi, riduciamo il clitoride per migliorare l'aspetto estetico ed eliminare i problemi come i rapporti sessuali e l'orgasmo. denominato CLITOROPESSIA ed entrambi disturbo della stimolazione sessuale Si possono ottenere ottimi risultati sia nelle donne che hanno problemi sia nei casi che causano problemi dal punto di vista estetico.

Come viene eseguita la chirurgia della clitorpessia?

La chirurgia della cliteropessia è una procedura chirurgica che può essere eseguita in condizioni di esame e richiede una media di 25-30 minuti. Generalmente, la procedura può essere eseguita in anestesia generale e, se necessario, il clitoride e gli svantaggi del labium eccessivamente grandi (piccole labbra) possono essere corretti esteticamente con un intervento di chirurgia plastica nella stessa seduta. Poiché il processo non danneggia l'imene, questa procedura può essere applicata anche alle donne vergini.

Ginecologo op. Dott. Burcu Kardas Arslan