Sta arrivando l '"infermieristica scolastica"

"Infermieri scolastici" che ora si occuperanno dei servizi sanitari lavoreranno nelle scuole ".

Le scuole ora avranno "infermieri scolastici" che si prenderanno cura dell'assistenza sanitaria e saranno responsabili della protezione e della promozione della salute degli studenti e del personale scolastico.Nelle scuole invece che negli ospedaliL'infermieristica è stata suddivisa in 32 rami secondo la bozza di regolamento sui servizi infermieristici redatta dal Ministero della Salute. Tra questi rami è inclusa anche "infermiera scolastica". Gli infermieri scolastici lavoreranno nelle scuole anziché negli ospedali. Gli infermieri scolastici, che sono responsabili dei servizi sanitari degli studenti e del personale scolastico, si coordineranno con l'amministrazione scolastica nella diagnosi precoce dei rischi per la salute e nella pianificazione degli interventi appropriati, prendendo le precauzioni necessarie e determinando i bisogni dell'unità sanitaria.Sarà responsabile della salute dalla A alla Z.L'infermiera scolastica sarà responsabile della valutazione dei nuovi studenti da parte dell'équipe sanitaria, pianificando gli screening sanitari periodici di 6 mesi degli studenti (vista, udito, salute orale-dentale, crescita e sviluppo, salute mentale, ecc.), e la conservazione delle cartelle cliniche degli studenti e del personale scolastico. Si occuperà della cura e della cura degli studenti e del personale ammalati che necessitano di un intervento urgente e registrerà le valutazioni sul modulo di osservazione dell'infermiere. Fornirà consulenza sanitaria allo studente, alla famiglia e all'insegnante per gli studenti con malattie croniche e allergie. Fornirà il coordinamento tra gli studenti, le loro famiglie e gli insegnanti nella prevenzione delle malattie trasmissibili, svolgerà consulenze sanitarie e controllerà le situazioni riguardanti la salute ambientale nella scuola.Saranno forniti servizi di educazione sessuale e salute mentaleL'infermiera scolastica svolgerà attività di educazione sanitaria (come l'importanza della pulizia, la prevenzione da incidenti e malattie, pronto soccorso, i danni del fumo e dell'alcol, l'educazione sessuale, ecc.) Per trasmettere informazioni sanitarie accurate agli studenti e per sviluppare comportamenti di salute positivi. Responsabile del contatto studente-insegnante-famiglia e della consulenza sanitaria per studenti che hanno problemi a seguito di studi sulla salute mentale (dipendenza da sostanze, disturbo alimentare, disturbo dell'attenzione, disturbo dell'apprendimento, depressione, ansia, comportamento antisociale e aggressività, ecc.) sarà.Le mense scolastiche saranno ispezionateL'infermiera della scuola, che verificherà l'idoneità della mensa scolastica alle condizioni igienico-sanitarie, potrà inoltre verificare la sicurezza del cibo venduto. Pulizia della toilette, pulizia delle aule, ecc. pianificherà corsi di formazione sulla salute sui loro argomenti. Informerà il personale che lavora nella cucina della scuola circa l'igiene personale, l'igiene della cucina e l'acquisto e la conservazione degli alimenti.FENICE