Sintomi e trattamento dell'osteoporosi (fusione delle ossa)

"Se pensi che la tua altezza si sia accorciata nel tempo e aumenti di peso, potresti dover affrontare l'osteoporosi. Soprattutto se il tuo mal di schiena ha iniziato a influenzare la tua qualità di vita e ti stanchi e hai difficoltà a respirare anche nella più piccola attività, tu dovrebbe andare immediatamente da un medico. Dott. Şenay Şıldır, specialista in terapia fisica e riabilitazione, osteoporosi (osteoporosi) e suggerimenti importanti per combattere ".

Cos'è l'osteoporosi?

L'osteoporosi, nota anche come riassorbimento osseo, è una malattia sistemica che si verifica quando la durezza delle ossa nel nostro corpo diminuisce e si indebolisce a causa del loro deterioramento. In breve, è la riduzione delle ossa in massa. L'osteoporosi è una comune malattia metabolica delle ossa che si verifica dopo la menopausa, alcune malattie o l'uso di droghe.

Perché si verifica l'osteoporosi?

L'aumento dell'aspettativa di vita media e l'aumento della popolazione anziana hanno reso più visibile questa malattia. I principali fattori nella comparsa dell'osteoporosi sono i seguenti;

- Invecchiamento, (dopo i 45 anni)

-In persone brevi ed estremamente deboli con una piccola struttura ossea,

-Indice di massa corporea inferiore a 19,

-Famiglie e parenti di primo grado con una storia di malattia correlata all'osteoporosi,

-Alimentazione di malattie da disturbo,

Menopausa precoce

- Abitudine al fumo e all'alcol, fast food, bevande gassate e zuccherate,

Disturbi dell'assorbimento nell'intestino,

-Stile di vita sedentario o inattività.

Quali sono i disturbi dell'osteoporosi?

Sebbene il paziente non presenti alcun sintomo nella prima fase dell'osteoporosi, questa situazione cambia nel tempo. Con il progredire della malattia, la resistenza del tessuto osseo diminuisce in modo irreversibile e si può vedere un forte dolore nelle ossa. Una gobba si verifica sulla schiena del paziente e l'altezza della persona inizia ad accorciarsi. All'aumentare della gobba, aumenta il restringimento del torace e della cavità addominale. Nel tempo, durante l'attività si verificano difficoltà respiratorie. In fasi molto più avanzate, le fratture nelle ossa sono una delle complicanze più comuni.

È più comune nelle donne

L'osteoporosi, una malattia sistemica caratterizzata da bassa densità ossea e deterioramento della struttura ossea e aumenta la tendenza dell'osso a rompersi, è più comune nelle donne. È possibile spiegare la ragione di ciò come segue. Prima di tutto, la durata della vita più breve degli uomini rispetto alle donne e l'elevato rapporto di massa ossea negli uomini è un fattore importante. Allo stesso tempo, l'effetto protettivo del testosterone, che è l'ormone maschile, sulle ossa e l'assenza di menopausa, che accelera il riassorbimento osseo, giocano un ruolo attivo nella maggiore prevalenza di questa malattia nelle donne.

Diagnosi e processo di trattamento nell'osteoporosi

L'osteoporosi viene diagnosticata misurando la densità minerale ossea. La misurazione della densità minerale, che è una procedura a breve termine e indolore, è suddivisa in tre diverse categorie. Questi; massa ossea normale, massa ossea ridotta fino a -2,5 (osteopenia) e osteoporosi se inferiore a -2,5. Minore è la densità minerale ossea della persona alla fine della misurazione, maggiore è il rischio di osteoporosi.

Se le misurazioni rivelano che hai solo l'osteoporosi, è sufficiente fare gli esercizi consigliati, così come la vitamina D e il calcio dall'esterno. Per gli stadi avanzati, vengono applicati diversi metodi di trattamento a seconda della gravità della malattia.

6 nutrienti essenziali per combattere l'osteoporosi

Le modifiche apportate alla dieta prevengono notevolmente il rischio di contrarre questa malattia. Per questo motivo, ti consigliamo di fare più spazio nella tua vita per gli alimenti elencati di seguito. Questi alimenti;

-Principale latte e latticini formaggio, yogurt, ecc.

- Cereali non raffinati come mais, grano saraceno, avena, orzo, miglio, frumento,

-Noci con frutta secca come mandorle, arachidi, nocciole e noci,

-Tutta la frutta fresca così come la frutta secca,

Semi utili come semi di lino, semi di girasole,

Non possiamo evitare l'osteoporosi semplicemente nutrendoci. Oltre a una dieta regolare, l'attività fisica e lo sport sono molto importanti. Si possono fare almeno 3 giorni alla settimana e 45 minuti al giorno camminando, nuotando e facendo fitness.