La ninfomania è solo una fantasia maschile?

"Il Capo del Dipartimento di Salute Mentale e Malattie, il Prof. Dr. Cem İnsesu, afferma che la definizione di ninfomania usata per le donne è una fantasia maschile!"

Il desiderio di nominare le cose, di etichettarle, va avanti da anni. Questa situazione diventa ancora più importante quando si parla di sessualità. Ad esempio, i termini frigido e impotenza sono usati frequentemente nella vita quotidiana. Tuttavia, queste definizioni, che non hanno equivalenti scientifici, non vanno oltre la classificazione delle persone nella cultura popolare. Uno di questi è la "ninfomania", che ultimamente è stata all'ordine del giorno, ed è entrata nella nostra lingua con il film "Nymphomaniac" di Lars von Trier, uscito nel 2013. Questa situazione, che psichiatri, psicologi e terapisti sessuali hanno affermato di essere stata riscontrata frequentemente negli ultimi giorni, è in realtà un desiderio e un interesse sessuale eccessivo, quindi svolgere un'attività sessuale eccessiva, sebbene sia inclusa in queste attività, è una sorta di soddisfazione sessuale nonostante le esperienze come rapporti sessuali ripetitivi, masturbazione, orgasmo.Viene utilizzato per le donne che non possono provare sensazioni e tendono ad avere attività sessuale.

Tuttavia, il concetto di ninfomania non è accettato nel mondo scientifico di oggi. Questa situazione esprime l'ipersessualità. L'equivalente nelle donne è definito come ninfomania. Acıbadem University Faculty of Medicine Capo del Dipartimento di Salute Mentale e Malattie Prof. Dott. Affermando che la definizione di ninfomania usata per le donne è una fantasia maschile e la stessa situazione è espressa come satiriasi o Don Juanism per gli uomini, Cem İnsesu ha detto: “Ci sono molti miti sulla sessualità sia nelle società occidentali che in Turchia. Questo è uno di loro. La ninfomania in realtà non esiste in senso scientifico, letterale. Esprime in parte una fantasia maschile e in parte un'etichetta imposta alle donne dai giudizi di valore sociale. Perché ciò che si intende qui definisce clinicamente l'ipersessualità o l'eccessivo desiderio e interesse sessuale. Ma anche questo è controverso perché l'ipersessualità non è specifica per la donna o per l'uomo. Sono soprattutto uno degli idiomi che sono stati fondati e creati sui miti del XIX e XX secolo, o proposti come ipotesi e su cui si è lavorato, sebbene sia stato detto dal mondo scientifico per un periodo di tempo ", dice.

IL SESSO REGOLA LA VITA

L'eccessivo desiderio sessuale visto nelle donne è una situazione che deve essere considerata. Perché l'introduzione di Internet nelle nostre vite, soprattutto negli ultimi 10-15 anni, ha aperto un'era molto importante. Prof. Dott. Incesu ha affermato che con l'aggiunta del sesso virtuale, della pornografia e dei social media in cima alla situazione progressiva in questa prospettiva, ha avuto luogo un incredibile cambiamento e trasformazione nella sessualità, e dice: "In futuro, la storia lo scriverà e noi ora siamo testimoniando quel periodo. Forse sta accadendo l'ultimo secolo di sessualità come la conosciamo. Il concetto di sessualità sta cambiando radicalmente, sta cambiando. Anche l'ipersessualità viene alla ribalta come parte di questo. 15 anni fa, questo concetto non era all'ordine del giorno. Ora, quando guardiamo i pazienti che si sono rivolti a noi, ci troviamo di fronte a un problema serio. Ci sono molte persone che sono seriamente ossessionate dalla sessualità, l'hanno collocata in un posto molto importante nella loro vita e si sacrificano, si sacrificano o sono influenzate da molte altre funzioni e attività della vita per questo motivo. La maggior parte di loro sono uomini e il numero di donne è piccolo. Non fa differenza vivere una vita sessuale attiva, guardare la pornografia, fare sesso al telefono o masturbarsi per questo gruppo, che dedica una parte significativa della giornata al sesso. A poco a poco, una generazione che dedica molto tempo alla sessualità, è costantemente coinvolta in attività sessuali, ha in mente l'attività sessuale anche quando fa il lavoro più serio, non raggiunge soddisfazione, ha problemi a riguardo e si comporta in modo molto selettivo.

Oggi la sessualità è diventata un mezzo di gratificazione, staccandosi dal suo contesto riproduttivo. Anche il cambiamento nelle vite e nei bisogni delle società assistenziali e il fatto che le persone vedono la sessualità come parte del loro benessere e del loro godimento giocano un ruolo in questo. Oggi ci sono molte scelte e possibilità al riguardo. Le fantasie sessuali sono vissute in modo molto più ricco e più ampio. Questi fattori portano a un processo che provoca donne e uomini. Prof. Dott. İncesu afferma che questo è il problema affrontato oggi e che in alcuni paesi sono state istituite anche cliniche speciali per il trattamento dell'ipersessualità.

TUTTA LA VITA È INFLUENZATA

Le persone con diagnosi di ipersessualità si trovano in una situazione molto difficile nella vita a causa di questo problema. Oltre alle relazioni bilaterali e alla vita sociale, si possono vedere risultati indesiderati nella vita lavorativa. Ad esempio, la persona viene sorpresa a guardare film porno o a masturbarsi al lavoro e perde il lavoro. Qualcun altro è distante dal suo lavoro, incapace di essere produttivo, dal guardare film porno fino al mattino, masturbarsi, avere partner sessuali o inseguirli. Non può concentrarsi sul suo lavoro perché ha sempre in mente la sessualità mentre fa qualsiasi lavoro. Ciò si traduce in interruzioni nella vita lavorativa e difficoltà finanziarie.

C'è insaziabilità

All'inizio, la frequenza dei rapporti sessuali è benvenuta tra i partner, ma dopo un certo punto l'ipersessualità inizia a essere vista come un problema. Per valutare l'ipersessualità in termini di donne, le donne cosiddette ninfomani hanno molti problemi. Questi possono essere problemi basati sulla comunità. La donna vuole sperimentare la sua sessualità liberamente. Non sente necessariamente il bisogno di metterlo in una relazione seria a lungo termine come fanno gli uomini. Non esiste tale obbligo. Prof. Dott. Incesu dice che le donne non dovrebbero essere giudicate così come gli uomini non vengono giudicati. “Ma c'è una linea sottile. Da questo punto in poi, se siamo davvero impegnati con l'ipersessualità, si creano problemi nel mondo interiore, nelle relazioni e nella psicologia della persona. Ad esempio, ha difficoltà a stabilire e mantenere relazioni a lungo termine. Dopo un po ', questo problema causa insaziabilità. È difficile raggiungere una vera soddisfazione. A causa del suo comportamento sessuale, può in qualche modo rischiare ed essere danneggiato per avere una relazione. Ne sperimenta le conseguenze e talvolta si deprime. I pazienti vengono da noi con questi reclami e chiedono supporto.IL PROBLEMA PU ESSERE PSICHIATRICO

L'ipersessualità può essere vista per ragioni patologiche. A volte può verificarsi come parte o sintomo di malattie psichiatriche. La definizione di ninfomania viene da qui, perché la donna "ninfomane" esprime la follia della "mania", cioè la follia delle donne. Ad esempio, può essere visto nell'episodio maniacale del disturbo bipolare. Prof. Dott. Incesu afferma che sebbene non tutte le donne con questa malattia o ogni persona maniacale abbia questa malattia, alcuni casi si impegnano in eccessivo desiderio, impulso e attività sessuale durante il periodo maniacale. Durante questo periodo, c'è un aumento di tutti i tipi di attività di piacere. Alcuni di loro passano specificamente attraverso attività di piacere. La persona può avere rapporti sessuali con chiunque la incontri più e più volte. “A causa di questa situazione, dopo un po 'diventano depressi. Poiché le persone non hanno alcun criterio, possono stare con tre o cinque persone contemporaneamente ", ha affermato il prof. Dott. Affermando che questa situazione è migliorata dopo il trattamento della mania, Cem İncesu spiega altre malattie che causano l'ipersessualità con le seguenti parole: “In alcune persone epilettiche, anche il desiderio sessuale è risvegliato. Anche i tumori al cervello e alcune malattie possono portare a questa situazione. Oltre a queste, si possono osservare attività sessuali molto esagerate in caso di uso di droghe. Tuttavia, nonostante tutto ciò, negli ultimi anni sono stati riscontrati frequentemente casi indipendenti di ipersessualità. D'altra parte, anche i disturbi della personalità possono causare questo problema. Borderline può essere visto anche nei disturbi di personalità antisociali e parzialmente istrionici. Tuttavia, nei disturbi istrionici di personalità, anche se la persona non svolge attività sessuale, l'altra parte può mostrare comportamenti provocatori e seduttivi ".

L'AMORE, L'AMORE NON È LA RICERCA

Poiché l'ipersessualità è focalizzata sul piacere sessuale, non ci sono fattori come amore, affetto, attaccamento, costruzione di relazioni, sensualità, affetto tra le persone. Lo stare insieme si riduce al piacere fisico e alla soddisfazione, ma qui c'è anche un problema. Tuttavia, ci sono diversi problemi nell'aspetto psicologico del problema. Ad esempio, alcuni di questi uomini non possono divorziare. Le donne possono avere un orgasmo ma non possono provare soddisfazione. Affermando che alcuni pazienti non possono sentirsi a proprio agio senza sperimentare un'attività sessuale in media quattro o cinque volte al giorno, il Prof. Dott. Cem İncesu dice che questa situazione provoca grande ansia e la persona non può sentirsi soddisfatta. L'ipersessualità fa capovolgere la vita sia della persona che del suo partner. Le persone con ipersessualità che cercano di mantenere una relazione regolare potrebbero non ricevere risposte dai loro partner dopo un po '. Sebbene provino a bilanciare questi desideri attraverso metodi come la masturbazione e lo stare con gli altri invece di concentrarsi interamente sull'attività sessuale, non riescono a raggiungere questo obiettivo. Questi e altri motivi simili fanno sì che le persone con ipersessualità abbiano problemi a mantenere relazioni a lungo termine. I problemi sorgono nelle relazioni basate sulla fedeltà sessuale, come il matrimonio. Perché i loro impulsi portano alla ricerca sessuale. Spesso, anche se i partner cercano di stare al passo con questo, c'è una mancata corrispondenza di frequenza. Se si incontrano nel mezzo, si può continuare, ma per le persone con vera ipersessualità, questo crea un enorme problema. Ci sono problemi nella gestione del matrimonio o vengono stabilite molte relazioni estreme.COME VIENE TRATTATA?

Le persone che si rivolgono a uno specialista con sintomi di ipersessualità vengono prima indagate se esiste una patologia sottostante. Eventuali trattamenti ormonali applicati sono in fase di esame. Perché alcuni farmaci ormonali possono stimolare il desiderio sessuale. Se la persona è davvero ipersessuale, vengono applicati farmaci e psicoterapia. Il trattamento farmacologico viene alla ribalta quando la persona ha un desiderio sessuale eccessivo patologico. La psicoterapia viene applicata individualmente e questo metodo viene utilizzato di più. Tuttavia, se la persona ha un partner regolare, è possibile eseguire anche la terapia di coppia o la terapia sessuale.

“L'IPERSESSUALITÀ HA PIÙ DI 25-45 ANNI, GRUPPO GIOVANE E MEDIO. QUESTA SITUAZIONE NON SI VERIFICA IN ETÀ AVANZATA. "