Se c'è un aneurisma nella tua famiglia, attenzione!

"Il Prof. Dr. Yunus Aydın, specialista in chirurgia cerebrale e nervosa dell'ospedale Acıbadem Fulya, avverte che le persone con" aneurisma "nei parenti di primo grado dovrebbero assolutamente avere una risonanza magnetica cerebrale ..."

L'aneurisma, definito come la formazione di bolle nei vasi cerebrali, è una malattia grave che si verifica in una persona su 10. Una persona su 10 con aneurisma sviluppa un'emorragia cerebrale a causa dello scoppio della bolla. Oltre a molti fattori come il fumo e l'ipertensione, anche la "storia familiare" è efficace nella formazione dell'aneurisma. Tanto che il rischio aumenta al 25 per cento nelle persone con una storia di aneurisma nei loro parenti di primo grado. Ci sono buone notizie oltre a questo quadro cupo; Gli aneurismi possono essere rilevati prima che causino emorragia cerebrale, grazie alla risonanza magnetica e alle tecniche avanzate di TC, oggi ampiamente utilizzate. In questo modo, vengono prese le precauzioni necessarie nel primo periodo e la vita del paziente viene salvata. Specialista in Chirurgia cerebrale e nervosa Prof. Dott. Yunus Aydın avverte che le persone con un "aneurisma" nei loro parenti di primo grado dovrebbero assolutamente avere una risonanza magnetica cerebrale.

Si verifica nei punti in cui la parete vascolare è debole

Specialista in Chirurgia cerebrale e nervosa Prof. Dott. Yunus Aydın afferma che l'aneurisma di solito si verifica nelle aree in cui la parete vascolare è debole, cioè nelle aree di biforcazione in cui i vasi sono divisi in punti più piccoli. La pressione sanguigna spinge in avanti un punto debole esistente negli strati del vaso, provocando il gonfiore del vaso. In 1 persona su 10 con aneurisma, il punto debole della pressione sanguigna si espande gradualmente e, di conseguenza, si sviluppa un'emorragia cerebrale.

"Qualcosa è esploso nella mia testa"

Un forte mal di testa è il primo segno di un aneurisma sanguinante. I pazienti hanno affermato che il mal di testa si è sviluppato in una gravità che non avevano sperimentato fino a quel momento, dicendo: "Era come se qualcosa fosse scoppiato nella mia testa". Prof. Dott. Yunus Aydın spiega la causa sottostante del mal di testa come segue: “C'è uno strato d'acqua sotto lo strato di membrana intorno al cervello. L'emorragia scorre anche in quest'acqua e si diffonde ovunque scorre l'acqua del cervello. A causa della ridotta circolazione dell'acqua cerebrale, la pressione nella testa aumenta. Ecco perché il mal di testa si verifica nell'aneurisma. Se la pressione è eccessiva, spegne la coscienza del paziente e lo fa andare in coma.

Molti fattori possono portare a

L'aneurisma cerebrale si verifica a causa di fattori congeniti e acquisiti. Fumo, arteriosclerosi e ipertensione possono logorare la struttura vascolare, causando lo sviluppo del problema già esistente anche prima e l'emorragia. Anche la malattia del rene policistico, le malattie reumatiche e la sindrome di Marfan possono essere responsabili dello sviluppo dell'aneurisma. Il rischio di aneurisma aumenta nei pazienti con stenosi aortica emergente dal cuore. Inoltre, l'aneurisma può svilupparsi a causa dell'infezione nei vasi. A volte, dopo un trauma, il vaso è danneggiato e non può resistere alla pressione sanguigna che lo attraversa e cresce gonfiandosi. Di conseguenza, si verifica un aneurisma ".

È diviso in 5 gruppi in base al peso del tavolo.

Prof. Dott. Yunus Aydın afferma che i pazienti con emorragia cerebrale sono divisi in 5 gruppi in base al peso del tavolo. I primi 3 gruppi, in base alla localizzazione dell'aneurisma e al tipo di sanguinamento; Consiste in pazienti coscienti e che di solito lamentano dolore al collo o disturbi visivi. I pazienti in questo gruppo possono essere trattati chirurgicamente. I pazienti del 4 ° e 5 ° gruppo, che si trovano nelle condizioni più gravi, sono generalmente incoscienti e la respirazione è cattiva. Per questo motivo, nel reparto di terapia intensiva viene fornito supporto respiratorio. Se le loro condizioni migliorano, possono essere curate.

La palpebra cadente può essere un presagio

Prof. Dott. Affermando che l'aneurisma può causare sintomi prima che si verifichi il sanguinamento, Yunus Aydın afferma: “Questi sintomi variano a seconda di dove si forma la bolla. Ad esempio, l'aneurisma può verificarsi vicino a un nervo importante che muove la palpebra. Come risultato della pressione dell'aneurisma sul nervo ottico, può svilupparsi un abbassamento della palpebra o un ingrandimento della pupilla del paziente. Per questo motivo è necessario tenere in considerazione l'abbassamento della palpebra in quanto potrebbe essere un segno di aneurisma ".

Specialista in Chirurgia cerebrale e nervosa Prof. Dott. Yunus Aydin