Tutto si chiedeva sulla tubercolosi

"Cos'è la tubercolosi (tubercolosi) comune in tutto il mondo? Si può prevenire la trasmissione della tubercolosi? Dott. Professore Lecturer Melahat Bekir Külah, specialista in malattie del torace", ha spiegato.

Cos'è la tubercolosi? Come viene trasmesso?

La tubercolosi è una malattia infettiva causata da un batterio chiamato "micobatterio tubercolosi". Malattia; Viene trasmesso attraverso le vie respiratorie dei batteri che entrano nell'aria quando una persona con tubercolosi tossisce, starnutisce o parla e raggiunge i polmoni di una persona sana. I bacilli possono rimanere sospesi nell'aria per ore. In alcune delle persone che assumono questi bacilli, i bacilli possono rimanere nel polmone per anni in uno stato di sonno senza causare una malattia e possono causare malattie in una situazione in cui la resistenza del corpo diminuisce. In un'altra parte, la malattia si manifesta entro una breve suura. La tubercolosi è una malattia importante che può essere prevenuta, trattata e curata ed è importante per la salute individuale e pubblica.

Chi ha un alto rischio di tubercolosi?

Le persone con bassa resistenza corporea hanno un alto rischio di sviluppare la malattia. Questi;

  • Bambini e neonati di età inferiore ai cinque anni
  • Gli anziani
  • Quelli con malattie aggiuntive che riducono la resistenza del corpo (diabete, malattie renali croniche, cancro, AIDS)
  • Pazienti sottoposti a trapianto di organi
  • Quelli con dipendenza da droghe e alcol
  • Sono pazienti che usano trattamenti che sopprimono il sistema immunitario (come il cortisone).

Quali sono i sintomi?

I sintomi della tubercolosi osservati dall'inizio della malattia possono essere elencati come segue:

  • Tosse che dura più di 15 giorni
  • Febbre alta, sudorazioni notturne
  • Forte dolore al petto
  • Perdita di appetito, rapida perdita di peso
  • Debolezza, stanchezza
  • Espettorato sanguinante nei seguenti periodi

Come viene diagnosticata la tubercolosi?

Diagnosi definitiva della tubercolosi; Viene introdotto mostrando o producendo bacilli della tubercolosi in campioni appartenenti al corpo del malato, in particolare espettorato. Le pellicole polmonari e il test cutaneo con tu¨berculin (TST) sono altri test ausiliari utilizzati nella diagnosi.

La tubercolosi può essere curata?

I farmaci sviluppati per il trattamento della tubercolosi mostrano un elevato effetto curativo nella fase iniziale della malattia, consentendo alla persona di ritrovare rapidamente la propria salute. Poche settimane di trattamento antibiotico non sono sufficienti nella tubercolosi, come in altre malattie infettive batteriche. I pazienti affetti da tubercolosi attiva devono assumere molti farmaci diversi tra 6 e 9 mesi. L'assunzione di farmaci e i controlli di routine non devono essere interrotti fino a quando i risultati del test non diventano negativi, altrimenti l'infezione si ripresenterà.

Se la malattia si ripresenta anche se il trattamento ei controlli non vengono interrotti, i batteri potrebbero essere diventati resistenti ai farmaci e devono essere sostituiti. Poiché la tubercolosi è resistente al principio attivo di molti farmaci, molti farmaci diversi dovrebbero essere presi insieme. A causa della natura della malattia, i pazienti che hanno perso peso durante la malattia hanno appetito subito dopo aver iniziato la terapia farmacologica e riacquistano il peso perso. La tubercolosi non causa alcuna restrizione alla vita del paziente dopo il trattamento.

Quali sono i modi per prevenire la tubercolosi?

La tubercolosi era una malattia più comune negli anni antichi e le persone avevano paura anche quando sentivano il nome di tubercolosi. Tuttavia, con il progresso della scienza medica, la tubercolosi è una malattia che può essere curata più velocemente e più facilmente di prima. La vaccinazione contro la tubercolosi deve essere eseguita secondo il programma di vaccinazione per non contrarre la malattia da tubercolosi. Oltre ai vaccini, per proteggere dalla tubercolosi e da tutte le altre malattie; È di grande importanza seguire una dieta corretta ed equilibrata, prendersi cura della qualità della vita, mantenere il corpo igienico ed evitare il fumo e l'alcol.