5 gruppi alimentari per mantenere forte il tuo intestino

"Alimenti confezionati e trasformati, antidolorifici, disturbi del sonno e stress, che sono frequentemente esposti nel mondo moderno, causano il deterioramento della flora intestinale. Poiché l'intestino è uno dei più grandi organi del sistema immunitario, qualsiasi deterioramento influisce su tutto il metabolismo . Il consulente nutrizionista Dyt. Ye┼čim Temel Özcan ha spiegato i 5 gruppi di alimenti che dovrebbero essere consumati per mantenere la flora intestinale sana e forte ... "

Ripara la tua flora intestinale in modo naturale con queste 5 tattiche strategiche

1. Brodo di ossa

I succhi di carne e ossa svolgono un ruolo enorme nella guarigione della parete intestinale. Gli aminoacidi come la gelatina, gli oli naturali, i minerali, le vitamine, la prolina, la glutammina, la glicina, che sono abbondanti nella struttura della carne e nel brodo di ossa, sono estremamente importanti nella riparazione della parete intestinale e nella formazione del rivestimento.

2. Yogurt fatto in casa

Una delle fonti di probiotici più importanti è lo yogurt fatto in casa. Allo stesso tempo, è uno degli elementi più importanti per la salute intestinale con la sua caratteristica prebiotica che consente agli elementi probiotici di sopravvivere. Con il gruppo "Lactobacillus" che contiene, assicura che l'equilibrio del pH dell'ambiente rimanga acido.

3. Saukraut vegetale fermentato, sottaceti, kvas

I batteri benefici producono acidi organici e abbassano il livello di pH nella parete intestinale a circa 4,0-5,0. I microbi patogeni (cattivi) che desiderano ambienti più alcalini non possono crescere e svilupparsi facilmente in questo ambiente acido. I sottaceti fermentati sono una fonte di vitamina K2. Beet Kvas è una fonte di betaina e folato.

4. Olio di cocco

Il cocco fa bene alle malattie intestinali e ha una caratteristica ricostituente grazie al suo contenuto di acidi grassi a catena media. Inoltre, ha proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche (repellenti ai funghi) con il suo contenuto di "acido caprilico".

5. Avocado, patate dolci, zucca, barbabietola rossa e topinambur

Oltre all'olio essenziale e al magnesio che contiene, l'avocado è una fonte unica di polpa. 100 grammi di avocado che mangerai ogni giorno per 3 mesi hanno proprietà restitutive intestinali. Mentre la barbabietola rossa è molto buona per la stitichezza stimolando l'acido biliare, il topinambur ha un effetto antibatterico con lo zucchero mannano che contiene.