Le fobie sessuali più comuni

"Potrebbe essere scioccante per noi apprendere che esistono fobie sessuali. Possono sembrare strane, ma sono più comuni di quanto pensi. Allora perché le sentiamo così poco? Il dottor Zafer Akıncı, MD, psicologo, ha spiegato di più fobie sessuali comuni ... "

Perché le persone non esprimono sempre questo tipo di fobia a causa dell'imbarazzo o della timidezza. In questo articolo tratteremo la fobia più comune ma sconosciuta.

Dott. In uno studio condotto da Schreiner, è stato dimostrato che c'è una sensazione di disgusto che non è menzionata, parlata e nascosta sotto la riluttanza sessuale e il comportamento di evitamento a un ritmo significativo. Il problema del disgusto è più comune nelle donne. Affinché una persona possa dire che ha un problema di disgusto sessuale, non deve essere in grado di fermare questa sensazione di disgusto. Inoltre, se questa sensazione di disgusto allontana la persona dalla sessualità e dal comportamento di fuga, possiamo parlare del problema del disgusto. Il disgusto può essere contro molte cose come il corpo del partner, l'odore della pelle, l'odore, l'odore proveniente dai genitali, il suono del respiro durante la sessualità, le funzioni igieniche dei genitali,…. Se riesci a individuare la vera fonte del disgusto, puoi risolverlo.

Poiché un uomo assomiglia al corpo di sua moglie a quello di sua madre, può allontanarsi da sua moglie con un'inconscia sensazione di disgusto. A volte, la vita sessuale delle persone può finire a causa di questa sensazione di disgusto. A volte le persone non si rendono conto di questa situazione, a volte addirittura la nascondono a se stessi.

Può essere facilmente determinato se una persona sta vivendo un problema di disgusto sessuale. Se uno dei coniugi soffre di anoressia sessuale, se c'è una situazione di essere sessualmente influenzato da stimoli diversi dalla moglie, è molto probabile che abbia un problema di disgusto sessuale. Il punto peggiore è che i coniugi nascondono cose che disgustano l'uno dell'altro. Perché, mentre il soggetto disgustato nella relazione è una cosa, se la persona raggiunge la generalizzazione "Non gli piaccio" per il fatto di nasconderlo, inizia a ottenere ferite difficili da riparare in amore e sicurezza.

La soluzione è il Dr. È possibile con il metodo applicabile di Joseph Murphy. Puoi cambiare il tuo senso di disgusto e percezione avvicinandoti fisicamente lentamente alla cosa che disgusti con qualcos'altro che ti piace molto. È così che il cervello interrompe gradualmente il focus del disgusto. Dott. Con il metodo di spostamento della percezione di Joseph Murphy, continua questo comportamento di portare e giustapporre due cose che detesti e ti piacciono finché il tuo cervello non è completamente neutralizzato da ciò che non ti piace.

Jimnofobia:

La jimnofobia è un tipo di fobia in cui una persona può incontrare serie difficoltà nella sua vita. Da bambini ci insegnano in qualche modo a vergognarci della nudità. Si può dire che questo è il fondamento di un ottimo sviluppo morale. Tuttavia, in alcuni casi, essere nudi è sia una necessità che un processo di autoconsapevolezza affinché la persona conosca se stessa. Tuttavia, a causa di alcuni eventi, quando lo stato di nudità e la sensazione di imbarazzo si combinano nel cervello delle persone, sorge un problema serio come la ginnofobia. In altre parole, sorge una situazione problematica come avere paura della nudità, essere estremamente a disagio, scappare e non voler vedere. In alcuni, la ginnofobia può insorgere per una ragione molto diversa.

Secondo il problema denominato "sindrome della principessa" in uno studio della psicologa Jennifer L. Hardstein, quando le persone formano l'immagine corporea perfetta nel loro cervello, il loro cervello si concentra eccessivamente su questi corpi perfetti e le persone non amano i loro corpi reali, causandoli scappare, non voler vedere e distruggere seriamente la fiducia in se stessi. Cartoni animati, bambole e post sui social media creati da persone con corpi impeccabili, per lo più creati quando erano bambini, influenzano notevolmente la formazione della "sindrome della principessa" definita dalla psicologa Jennifer L. Hardstein. Pertanto, le persone ora creano uno stato di estremo disagio nei confronti dei loro corpi veri e imperfetti.

Per poter dire che una persona ha la ginnofobia, il comportamento di evitare la nudità deve rendere la sua vita molto impegnativa. La jimnofobia può portare la vita sessuale di una coppia al punto di finire. Ci sono persone i cui matrimoni sono finiti per questo motivo.

Come soluzione, la tecnica di desensibilizzazione sistematica immaginale utilizzata dal Dr. Sergio Machado dà risultati efficaci. Per questo, prima di tutto, lasciando solo alcune parti del tuo corpo nude e guardandoti allo specchio in quel modo o semplicemente in piedi accanto al tuo partner in modo che possa vedere. Pertanto, l'area nuda, che è molto piccola, viene gradualmente aumentata e l'eccessivo disturbo del cervello dalla nudità viene gradualmente ridotto. Continua finché questa persona non si abitua alla propria immagine del corpo nudo. Quindi, ora puoi accettare il tuo corpo.

Qui, un altro problema deve essere considerato. Il bisogno di amare la nudità eccessiva, di camminare costantemente e di guardarsi allo specchio mentre si è sempre nudi può essere il presagio di un altro problema psicologico.

Erotofobia:

L'erotofobia è quando le persone hanno paura di parlare o di essere discusse sessualmente. Quando si fa una conversazione sessuale in presenza di persone con erotofobia, le persone erotofobiche possono reagire in modo eccessivo. Queste reazioni possono essere contrarie al parlare, nonché ai comportamenti e alle battute sessuali. Questa situazione può danneggiare seriamente il rapporto tra i coniugi. Perché gli studi scientifici parlano dell'effetto crescente delle conversazioni sessuali costruttive e delle battute che i coniugi condividono tra loro sul livello di essere sessualmente influenzati l'uno dall'altro. In altre parole, le conversazioni sessuali sono un fattore importante nell'approccio emotivo dei coniugi l'uno all'altro.

Le risposte erotofobiche possono includere non solo parlare di fantasie sessuali, ma anche tutte le conversazioni sessuali su come conoscersi sessualmente. Se queste conversazioni non vengono fatte, si verifica un allontanamento emotivo l'uno dall'altro, che si verifica nella maggior parte dei matrimoni.

L'approccio di base in psicologia è valido anche qui. In altre parole, l'evitamento estremo di qualcosa è un problema e il desiderio di farlo in modo eccessivo è un altro problema. Ciò significa: passare la vita a parlare costantemente di questioni sessuali, desiderare costantemente di fare battute sessuali e raccontare spesso barzellette sessuali è foriero di un altro problema psicologico. In altre parole, parlare eccessivamente di questioni sessuali è un problema serio quanto l'evitamento. Ci possono essere molte ragioni per questo problema. I comportamenti erotofobici derivano principalmente da eventi traumatici combinati con il linguaggio sessuale o da una vergogna eccessivamente condizionata e da un fenomeno proibito.

Per la soluzione, il Prof.Dr. Un metodo chiamato "Effetto smorzante della conoscenza sessuale" di Drogo Montague dà buoni risultati. Innanzitutto, il coniuge erotofobo dovrebbe iniziare ascoltando i problemi fisiologici raccontati dai medici su Internet con il supporto dell'altro coniuge. Quindi, questi ascolti dovrebbero essere gradualmente passati ai discorsi dei medici, come gli urologi, che descrivono la salute dei genitali. Quindi, questa attività di ascolto dovrebbe trasformarsi in discorsi del medico che descrivono un rapporto sessuale sano. Puoi vedere che l'erotofobia ha iniziato a migliorare quando gli sposi iniziano a interpretare questi problemi tra di loro. La persona dovrebbe continuare questo approccio fino a quando il comportamento di evitare conversazioni sessualmente esplicite non sarà completamente estinto.

Agrafobia:

L'aggrafobia è quando una persona ha paura di abusi sessuali, stupri, aggressioni o violenze sessuali. La situazione problematica qui è che la paura si verifica quando non c'è una vera minaccia. Questo può rendere la vita molto impegnativa. Perché qualcuno con problemi agrafobici può avere estrema paura di stare da solo con qualcuno che non conosce a causa della paura di una violenza sessuale in un ascensore o in qualsiasi ambiente. Pertanto, può verificarsi una situazione sotto forma di evitare di uscire.

Dott. La ricerca di Steven J. Seay afferma che le persone con agrafobia possono avere un trauma di abuso sessuale nella loro infanzia. Cita anche che, a parte un'esperienza traumatica, l'agrafobia può verificarsi nel tempo nei bambini e nei giovani adulti che assistono alla violenza sessuale in un film o in televisione. In effetti, questo studio scientifico rivela l'effetto distruttivo e psicologico dei film di atrocità e violenza, che sono aumentati di numero negli ultimi anni.

L'grafobia è una fobia che può avere gravi conseguenze in termini di effetti e conseguenze. È la scelta migliore per le persone con agrafobia cercare l'aiuto di uno specialista.

Anche il Dr. Un metodo efficace menzionato da David Feinstein può dare risultati efficaci nelle persone che hanno questa fobia. La tecnica è facile da applicare ei risultati sono positivi. È dimostrato che quando le persone ricordano questo trauma, l'effetto del trauma sul cervello viene ridotto da colpi leggeri ad alcune parti del loro corpo. Le informazioni su quali punti del corpo e su come eseguire colpi leggeri sono facilmente apprendibili e possono essere consultate molto rapidamente da Internet. Per questo, scrivendo EFT su Internet, puoi trovare e applicare queste informazioni con narrazione applicata e video. Ci sono molte espressioni in turco. Quando pensieri o paure traumatici ti vengono in mente e ti danno fastidio, puoi immediatamente applicare e rilassarti.