Il vaccino antinfluenzale protegge il corpo

"L'inverno è alle porte. Gli esperti mettono in guardia sul vaccino antinfluenzale. La docente della Facoltà di Farmacia Genada Sinani ha affermato che gli studi scientifici hanno dimostrato l'efficacia e la sicurezza del vaccino antinfluenzale, e ha rilasciato una dichiarazione sul vaccino antinfluenzale, che ogni anno provoca polemiche. mentre entra in inverno.

Uno dovrebbe essere vaccinato o no? Il vaccino fornisce una protezione completa? Quali sono gli effetti collaterali o i rischi? Rispondendo a domande come il Dr. “La controversia sul vaccino antinfluenzale nasce dalla presenza di tiomersale (sostanza contenente mercurio) o alluminio nei vaccini. "La tiomersalina è usata come conservante antimicrobico nei vaccini multidose, e il mercurio in essa contenuto si trova anche negli alimenti comunemente consumati, in particolare nei frutti di mare", ha detto.

Affermando che i sali di alluminio sono usati in tracce per rendere il vaccino più efficace, il dott. Genada Sinani ha detto: “La quantità di alluminio nei vaccini è inferiore alla quantità presa dal cibo usato ogni giorno, dall'acqua, dai farmaci antiacidi per lo stomaco e dall'aria. Ha detto: "Non sono noti effetti collaterali a lungo termine, ad eccezione di arrossamento e gonfiore in cui vengono applicati i vaccini contenenti alluminio".

"EFFICIENZA E AFFIDABILITÀ PROVATE"

Dicendo: "Il modo più efficace per evitare l'influenza e le complicanze legate all'influenza è essere un vaccino antinfluenzale", ha detto il dott. Docente Genada Sinani ha detto: "Ci sono false credenze sul vaccino antinfluenzale nella società come" il vaccino provoca influenza "," gli effetti collaterali del vaccino antinfluenzale sono alti "," il vaccino antinfluenzale non è affidabile ". Tuttavia, il vaccino antinfluenzale attiva il sistema immunitario del corpo e protegge il corpo dalle infezioni influenzali senza causare malattie. Non ci sono effetti collaterali diversi da lieve dolore, arrossamento o gonfiore nel punto in cui viene applicato il vaccino. L'efficacia e la sicurezza dei vaccini antinfluenzali sono state scientificamente provate ”.

"L'EFFETTO DEL VACCINO CONTINUA PER TUTTA LA STAGIONE"

Condividendo le informazioni che ogni vaccino antinfluenzale è efficace per la stagione influenzale in cui viene prodotto e che l'effetto protettivo del vaccino si sviluppa circa due settimane dopo la vaccinazione e continua per tutta la stagione, il dott. Genada Sinani ha detto quanto segue:

“Per evitare l'influenza stagionale, è necessario vaccinarsi ogni anno, perché i precedenti vaccini antinfluenzali o precedenti malattie influenzali non forniscono protezione. Il vaccino antinfluenzale non può proteggersi dalla malattia in circa due settimane dopo l'immunizzazione. Per questo motivo, il vaccino antinfluenzale dovrebbe essere somministrato prima che l'influenza inizi a essere comune. Nell'emisfero settentrionale, compreso il nostro Paese, il periodo in cui i virus influenzali circolano più attivamente nella società inizia dalla fine di ottobre e prosegue fino ad aprile-maggio. Pertanto, il vaccino antinfluenzale dovrebbe idealmente essere fatto in ottobre-novembre di ogni anno ".

"OGNI INDIVIDUALE OLTRE 6 MESI DOVREBBE AVERE UN VACCINO"

Affermando che, salvo alcune eccezioni, si raccomanda di somministrare il vaccino antinfluenzale a tutti coloro che hanno più di 6 mesi. Genada Sinani ha affermato che in particolare le donne incinte, i bambini di età compresa tra 6 e 59 mesi, le persone di età superiore ai 65 anni e che soggiornano in case di cura, adulti e bambini con polmoni cronici, cuore, reni, diabete, persone con sistema immunitario soppresso per vari motivi e operatori sanitari sono nel gruppo a rischio, ha comunicato che devono essere vaccinati.

Notando che il contenuto del vaccino antinfluenzale viene rinnovato ogni anno secondo i sottotipi di 3 o 4 virus che possono causare malattie nella società, tenendo conto delle raccomandazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità. Sinani ha detto: “Il vaccino antinfluenzale può prevenire l'influenza e fornire un decorso più lieve dell'influenza. Vari studi scientifici hanno dimostrato che ottenere il vaccino antinfluenzale riduce le complicazioni associate all'influenza ", ha detto.