Cancro cervicale in 10 domande

"Abbiamo cercato di riassumere come si può essere protetti dal cancro cervicale, dalla diagnosi e dal trattamento della malattia in 10 domande".

Il virus HPV, che si trova in una donna su 3 di età compresa tra 20 e 25 anni e causa il cancro cervicale, viene trasmesso sessualmente. Mentre il virus viene eliminato dal corpo nella maggior parte delle donne, non può essere eliminato in alcune e provoca il cancro cervicale. Uno degli esperti della VKV American Hospital Women's Health Unit e il direttore medico del sito www.tupbebek.com Dr. Senai AKSOY spiega come si può essere protetti dal cancro cervicale, dalla diagnosi e dal trattamento della malattia in 10 domande.1. Come contrarre il cancro cervicale?Il cancro cervicale si verifica a seguito di un'infezione a lungo termine di un virus chiamato virus del papilloma umano (HPV). Questo virus viene generalmente catturato entro pochi anni dal primo rapporto sessuale. La maggior parte delle donne elimina completamente il virus dal corpo entro 12-24 mesi dal contatto. Tuttavia, in alcuni, il virus non viene rimosso dal corpo e crea un rischio di cancro cervicale negli anni successivi. L'HPV viene trasmesso sessualmente. Il preservativo non fornisce una protezione completa contro questa malattia, in quanto può essere trasmesso dalle aree genitali che il preservativo non copre.Conosci bene il cancro!2. Quali sono le conseguenze future? È possibile il recupero? Essere portatori di virus ha diverse conseguenze a medio e lungo termine. A medio termine, il virus può portare a ciò che chiamiamo pre-cancro. Queste situazioni vengono trattate bruciando (o congelando) la cervice o rimuovendo l'area problematica (conizzazione) a seconda dell'importanza della lesione. Sebbene questa procedura sia semplice, raramente può rappresentare un rischio in una gravidanza futura (aborto spontaneo o parto prematuro). È importante non interrompere i controlli ginecologici, poiché esiste il rischio di recidiva dell'infezione da virus dopo la procedura.3. Esistono fattori esterni che facilitano lo sviluppo del cancro cervicale?Si C'è. Fumo, malattie o farmaci che riducono la resistenza del corpo facilitano la formazione del cancro.4. Il cancro cervicale è genetico?No non lo è. Il cancro cervicale non mostra trasmissione genetica. L'assenza di cancro cervicale in famiglia non è un fattore protettivo e la presenza di parenti con cancro non rappresenta un rischio.5. Ci sono sintomi di cancro cervicale? Quando viene rilevato il cancro, i sintomi variano a seconda delle dimensioni, del tipo e del grado del tumore. Potrebbero non esserci sintomi, soprattutto nel periodo definito precanceroso. A volte può esserci dolore o sanguinamento senza motivo e ciò si verifica con i rapporti sessuali. Negli stadi avanzati, a seconda delle dimensioni del tumore, può causare problemi di minzione o defecazione premendo sugli organi vicini come la vescica o l'intestino.Conosci bene il cancro!6. Quali sono le età più rischiose per contrarre il virus? Il primo contatto con il virus avviene pochi anni dopo il primo rapporto sessuale. Una donna su 3 di età compresa tra 20 e 25 anni è portatrice di virus. Poiché la maggior parte di loro espelle il virus dal corpo, questo tasso scende a uno su dieci per le donne anziane.7. Il cancro cervicale è fatale? Quante donne hanno questo cancro? Un terzo delle donne con cancro cervicale muore. Sebbene non ci siano statistiche salutari nel nostro paese, ci sono 3000-4000 casi di cancro cervicale all'anno in paesi come Francia, Inghilterra e Germania con la stessa densità di popolazione del nostro paese.8.PAP - Cos'è lo striscio? Che cosa fa? L'esame delle cellule nella cervice per rilevare precocemente il cancro cervicale è chiamato striscio. L'età ideale per iniziare questo esame è 25 anni e dovrebbe essere fatto ogni anno. Se i primi due test di smear sono normali, i test successivi possono essere eseguiti ogni 3 anni.Conosci bene il cancro!9. A che età si dovrebbe iniziare la vaccinazione? Quanto tempo protegge? Idealmente, dovrebbe essere fatto prima del primo rapporto sessuale. Poiché l'età del primo rapporto sessuale può variare a seconda delle condizioni socio-economiche e culturali, la fascia di età migliore per la vaccinazione è stata determinata intorno ai 14 anni. Tuttavia, non vi è alcun inconveniente nella vaccinazione dopo il rapporto sessuale e ha protezione. Studi recenti dimostrano che il vaccino è protettivo fino all'età di 55 anni. La vaccinazione è raccomandata per le donne che sono state precedentemente infettate dal virus, poiché il virus non lascia un'immunità sufficiente. Con le conoscenze odierne, la protezione del vaccino dura almeno 5-6 anni.10. Esistono altri virus responsabili del cancro cervicale? Solo i virus della famiglia dei papillomavirus sono responsabili del cancro cervicale. Esistono fino a 15 tipi di virus che possono causare il cancro cervicale. Tra questi, i tipi 16 e 18 sono responsabili del 70% del cancro. Questi tipi sono particolarmente mirati con il vaccino. Poiché il vaccino non protegge dalla maggior parte degli altri tipi, è imperativo continuare con controlli ginecologici annuali e test di striscio.Conosci bene il cancro!