È pericoloso abbassare improvvisamente la pressione alta

"European Hypertension Association 2. Presidente, Hypertension and Atherosclerosis Association Presidente Prof. Dr. Serap Erdine ha detto che il processo di abbassamento della pressione alta a valori normali varia da paziente a paziente".

Prof. Dott. Erdine ha detto: "Se il paziente con ipertensione lieve non ha altri fattori di rischio come diabete, diabete, malattie cardiovascolari, un metodo di trattamento che ridurrà la pressione sanguigna a valori normali entro settimane e mesi può essere adottato. Ma in alta -pazienti a rischio, è necessario ridurre la pressione sanguigna a valori normali senza aspettare troppo a lungo. " Spiegando che se le pillole sublinguali vengono utilizzate inconsciamente, l'abbassamento della pressione sanguigna può provocare la morte nei pazienti anziani. Dott. Serap Erdine ha continuato così: "Anche i pazienti con una pressione sanguigna di 160-90 Hg mm prendono pillole sublinguali senza chiedere al medico. Soprattutto negli anziani, la riduzione molto rapida della pressione sanguigna interrompe la circolazione nei vasi coronarici che alimentano sia il cervello e cuore. Se il paziente ha un'emorragia cerebrale, abbassare la pressione sanguigna in un tempo molto breve interromperà gli equilibri nella circolazione cerebrale e potrebbe portare alla progressione della malattia in corso ".