Come evitare aborti ricorrenti?

"Avere 2 o più perdite durante la gravidanza è chiamato aborto spontaneo ricorrente. Sebbene la ragione di questa perdita possa essere malattie come il diabete, disturbi della coagulazione, in alcuni casi, la struttura genetica, la struttura uterina o lo stile di vita della futura mamma possono anche causare aborti ricorrenti . Il Prof. Dr. Recai Pabuçcu, specialista in ginecologia e ostetricia, sottolinea che con la diagnosi corretta si prevengono le perdite ".

La prevenzione degli aborti ricorrenti dovuti a disturbi genetici, determinate malattie o fattori ambientali è una delle questioni più importanti per i futuri genitori. Al fine di prevenire aborti ricorrenti, sebbene ci siano diversi motivi per aborto spontaneo, è di grande importanza identificare la fonte del problema e quindi è possibile prevenire aborti ricorrenti.

Uno stile di vita malsano e la disattenzione possono causare aborto spontaneo

Anche se non esiste una malattia specifica o un problema genetico, possono verificarsi aborti ripetuti, soprattutto a causa dello stile di vita malsano e incurante della futura mamma. Prima di tutto, se l'aborto spontaneo è ricorrente durante la gravidanza, la sua causa dovrebbe essere studiata in dettaglio e dovrebbero essere fatti i test necessari. Tuttavia, a volte vediamo aborti ricorrenti, anche se tutto va bene in termini di salute. Qui, anche il tipo di stile di vita della madre è molto importante. È già noto a tutti oggi che il rischio di aborto spontaneo è molto più alto, soprattutto per le future mamme che fumano. Il primo e più semplice modo per prevenire aborti ricorrenti è adottare uno stile di vita sano da parte della futura mamma. È molto importante stare lontano da fumo, alcol, cibi malsani e ormonali. Ogni gravidanza progredisce in modo diverso. Ecco perché anche una corretta comunicazione con il medico è fondamentale.

Non più rischio di aborto spontaneo nella fecondazione in vitro

La fecondazione in vitro è la soluzione più importante ed efficace per le future mamme che non possono concepire naturalmente a causa di molti motivi come l'infertilità, l'età della gestante e le condizioni delle riserve di ovociti. Una delle domande più curiose di coloro che hanno un trattamento di fecondazione in vitro è quanto sia il rischio di aborto spontaneo.

Il rischio di aborto spontaneo può essere in gravidanza normale o in gravidanza con fecondazione in vitro. Tuttavia, non è mai un caso che il rischio di aborto spontaneo sia maggiore nella fecondazione in vitro. Al contrario, poiché il metodo di fecondazione in vitro è un processo lungo, la futura mamma è sotto costante controllo. Comunica con più medici di una donna incinta con mezzi naturali. Pertanto, la fecondazione in vitro, poiché alcuni rischi di aborto spontaneo vengono rilevati prima, potrebbe essere più facile prevenirli. Inoltre, al fine di prevenire aborti ricorrenti, è molto importante che la futura gestante non interferisca con i controlli del medico e segua il percorso del suo medico durante tutto il processo di gravidanza.

Le future mamme non dovrebbero disperare a causa di ripetuti aborti spontanei. Questa situazione può essere prevenuta con diagnosi e trattamenti corretti.