Non ammalarti quando tieni le mani pulite! In caso di bruciore, arrossamento e bruciore ...

"Il lavaggio e la disinfezione frequenti delle mani è una delle prime misure da adottare per proteggersi dal coronavirus. Tuttavia, pratiche di disinfezione sbagliate possono anche portare a una serie di fastidi alla pelle, che vanno dall'eruzione all'eczema. Specialista in malattie della pelle Dr. Bahar Öznur ha fornito importanti informazioni sull'argomento.

Nei casi in cui non è possibile lavarsi le mani con sapone per lungo tempo, vengono utilizzati prodotti disinfettanti. Tuttavia, è inevitabile che l'uso frequente o scorretto di disinfettanti utilizzati per garantire l'igiene delle mani provochi l'eczema delle mani con conseguente irritazione della pelle, arrossamento, formazione di croste e piaghe.

La stragrande maggioranza di coloro che vengono nelle cliniche di dermatologia nelle ultime settimane sono pazienti che si presentano con disturbi di bruciore, bruciore, arrossamento e prurito alle mani. Questi pazienti di solito sviluppano una maggiore sensibilità alle sostanze allergiche e all'irritazione a causa dell'uso frequente di acqua, sapone, candeggina, cosmetici e prodotti a base di alcol. Inoltre, l'eczema che si sviluppa nella mano può poi diffondersi al viso e al corpo. I bambini sperimentano anche irritazione e arrossamento delle mani a causa del fatto che la pelle è molto sottile e sensibile.

Può causare malattie respiratorie

I materiali utilizzati per la pulizia contengono diversi prodotti chimici, l'esposizione a lungo termine può causare problemi respiratori. Soprattutto nelle persone con malattie come l'asma e la bronchite cronica, si può vedere mancanza di respiro.

Questi prodotti dovrebbero essere usati con attenzione, gli spazi dovrebbero essere ventilati frequentemente e le sostanze chimiche non dovrebbero mai essere usate insieme. Oltre ai disturbi respiratori, bruciore, bruciore e arrossamento degli occhi sono tra i sintomi più comuni di irritazione.

Saponetta al posto del sapone liquido

È necessario prestare attenzione ad alcuni punti per non mettere in pericolo la nostra salute della pelle proteggendola dal coronavirus. Per evitare irritazioni alle mani, considera queste raccomandazioni:

1- Usare sempre i guanti quando si pulisce la casa.

2- Utilizzare acqua tiepida, non troppo calda o fredda, durante il processo di pulizia.

3- Se si utilizzano prodotti irritanti come candeggina o disinfettanti durante la pulizia delle confezioni provenienti dall'esterno e dei prodotti che si acquistano al mercato, non farlo senza guanti.

4- Assicurati che il sapone con cui ti lavi le mani abbia un contenuto idratante che non irriti la pelle. Puoi ridurre il rischio di eczema usando il sapone invece del sapone liquido. Puoi scegliere saponi contenenti glicerina o olio d'oliva.

5- Usa sempre una crema idratante dopo aver lavato le mani. Possono essere particolarmente preferite creme con un contenuto di ritenzione idrica come vaselina, glicerina, lanolina. Dopo aver applicato queste creme, avvolgere le mani con borse o guanti per 10-15 minuti aumenterà l'assorbimento di queste creme e accelererà la guarigione della pelle.