Ferite cervicali in 5 domande!

"La cervicite, popolarmente conosciuta come una ferita nella cervice, è uno dei problemi ginecologici più comuni".

La cervicite, uno dei problemi ginecologici più comuni, è una condizione che può essere facilmente curata ma non deve essere trascurata. La cervicite, popolarmente conosciuta come una ferita nella cervice, è uno dei problemi ginecologici più comuni. Uno degli esperti della VKV American Hospital Women's Health Unit e il direttore medico del sito www.tupbebek.com Dr. Senai AKSOY risponde alle 5 domande più importanti sulle ferite cervicali che più della metà delle donne si beccano ad un certo punto della loro vita Ogni donna sessualmente attiva, indipendentemente dall'età, è una candidata adatta per la cervicite. La maggior parte delle donne con dolore all'inguine e perdite vaginali ha la cervicite con o senza un'altra malattia. Poiché i sintomi sono simili a molte altre malattie e non causano disturbi specifici, è difficile per una persona sospettare da sola la cervicite. Di solito viene notato da una visita ginecologica eseguita per un altro motivo. In generale, la cervicite è un'infiammazione del tessuto cervicale. Molto probabilmente è dovuto a un'infezione, ma a volte può verificarsi dopo irritazione o trauma.1. Quali sono i sintomi delle piaghe cervicali? Il primo sintomo della cervicite sono le perdite vaginali che si verificano nel periodo successivo alla fine del sanguinamento mestruale. Altri sintomi includono sanguinamento vaginale anormale, prurito, bruciore nella vagina, dolore durante il rapporto, bruciore durante la minzione e mal di schiena. Nei casi lievi, potrebbero non esserci sintomi, ma con il progredire dell'evento si verifica una secrezione maleodorante e infiammatoria. Una cervicite prolungata e non trattata può interrompere la produzione di muco, impedire l'ingresso di spermatozoi nel canale cervicale e portare alla sterilità. Una donna incinta con cervicite ha anche il rischio di aborto spontaneo e parto prematuro. Le infezioni polmonari e oculari postpartum sono più comuni nei bambini nati da tali madri.Gallerie sulla salute delle donne ...2. Come viene fatta la diagnosi?La cervicite, o infiammazione della cervice, è il risultato dei meccanismi di difesa normalmente funzionanti del corpo. In caso di lesioni, irritazioni o infezioni in qualsiasi tessuto, globuli bianchi o globuli bianchi, migrare in quell'area e il flusso sanguigno in quest'area aumenta. Quando ciò si verifica nella cervice, la cervice normalmente rosa chiaro diventa rossa e gonfia. Questa situazione può essere vista come una ferita all'esame. Sebbene la diagnosi di cervicite venga solitamente effettuata mediante esame ginecologico, possono essere necessari alcuni esami aggiuntivi per essere sicuri della diagnosi e per fare una diagnosi differenziale.Biopsia: Se la cervice sembra estremamente anormale, è possibile eseguire una biopsia cervicale in anestesia locale. Durante il processo, vengono prelevati campioni da aree sospette. Se non è possibile determinare una singola area, viene eseguita una biopsia alle 3, 6, 9 e 12 e inviata per l'esame patologico.Colposcopia: È l'esame della cervice alla luce con l'aiuto di uno strumento ottico simile a una lente d'ingrandimento. Prima della colposcopia, la cervice viene pulita con alcuni prodotti chimici e quindi dipinta per rivelare più facilmente le aree sospette. Il luogo in cui verrà eseguita la biopsia viene determinato in base alle differenze nella ritenzione del colorante del tessuto. Con la colposcopia si valutano anche le strutture dei capillari nella cervice e si determina se c'è una vascolarizzazione anomala. Questi cambiamenti vascolari sono importanti nella differenziazione della cervicite e delle malattie maligne.Macchia: Viene utilizzato per lo screening delle infezioni cervicali e del cancro cervicale precoce. Lo striscio è un test estremamente semplice ma importante che ogni donna dovrebbe sottoporsi una volta all'anno.Gallerie sulla salute delle donne ...3. Quali sono le cause delle piaghe cervicali?Il trattamento efficace della cervicite riguarda l'identificazione della sua causa sottostante. Se la ragione di ciò è una semplice sostanza irritante, non usare questa sostanza risolverà il problema. Se la causa sottostante è un'infezione, il trattamento adeguato di questa infezione risolverà anche il problema della cervicite. I 3 microrganismi più importanti che causano la cervicite sono la clamidia, la gonorrea e la tricomoniasi. Oltre a questo, anche alcune sostanze allergiche possono causare questa situazione.4. Come viene applicato il trattamento? Se la condizione di cervicite è prolungata e non vi è alcuna regressione nel quadro della cervicite nonostante il trattamento del fattore sottostante, è possibile eseguire alcuni piccoli interventi chirurgici per distruggere le cellule anormali nella cervice. I più usati di questi sono la cauterizzazione e la crioterapia. La cauterizzazione consiste nel distruggere con l'aiuto del calore. Questo processo è chiamato bruciore della ferita tra le persone. La crioterapia è il congelamento di tessuti anormali con l'aiuto di anidride carbonica liquida o azoto. Questo si chiama congelamento delle ferite tra le persone. Infine, le cellule possono essere distrutte dal laser.Cauterizzazione: È il metodo più antico e classico nella cervicite cronica. Il calore si ottiene facendo passare una corrente elettrica attraverso la punta di una sonda a forma di calamaro. È l'ultimo trattamento preferito tra i 3 metodi. Potrebbe esserci un dolore molto lieve durante la procedura. Il tessuto cicatriziale formato dopo la procedura può causare blocchi nel canale cervicale.Crioterapia: Presenta alcuni vantaggi rispetto alle quotazioni. Provoca meno dolore e consente una distruzione dei tessuti più controllata Fornisce meno formazione di tessuto cicatriziale, quindi non provoca restringimento del canale cervicale. Si applica con un dispositivo a forma di pistola. Luoghi in cui la punta di questa pistola tocca il congelamento. La procedura viene eseguita senza alcuna anestesia. È un processo estremamente semplice che richiede circa 10 minuti.Gallerie sulla salute delle donne ...Laser: È la distruzione dei tessuti con il laser. Non c'è superiorità alla crioterapia. Indipendentemente dal metodo di trattamento, dopo la distruzione delle cellule, una abbondante secrezione vaginale acquosa dura da 1 a 2 settimane. Durante questo periodo, potrebbe esserci sanguinamento sotto forma di spotting, quindi i rapporti sessuali dovrebbero essere evitati fino a 2 settimane dopo le procedure. Il recupero completo può richiedere da 6 a 8 settimane.5. Come vengono prese le misure? Alcune semplici misure sono sufficienti per prevenire la cervicite o per garantire una diagnosi precoce. • Non interagire con persone di cui non sei sicuro. • Se la tua partner ha sintomi di gonorrea, contatta immediatamente il medico • Non ritardare l'esame in presenza di perdite vaginali • Fai una visita ginecologica una volta all'anno anche se non hai alcun reclamo • Non usare sostanze irritanti come tamponi profumati e deodorantiGallerie sulla salute delle donne ...