Stiamo imparando a conoscere la sessualità?

"Il professor Ayşen Bulut, un membro della facoltà dell'Istituto per la salute dell'infanzia dell'Università di Istanbul, afferma che madri e padri non parlano ai loro figli della sessualità. La fonte di informazioni per le ragazze sono le madri. Nessuno parla con gli uomini. Ma dopo una partita di calcio, i ragazzi vengono portati in un bordello come ricompensa. Gli studenti universitari si occupano della sessualità. Risolvere i loro problemi da soli ".

Fonte: Radikal

L'adolescenza è forse la parte più impegnativa della vita come il passaggio dall'infanzia all'età adulta. È generalmente accettato che duri quasi 10 anni, sebbene non vi sia un consenso completo scientificamente. Tra i 10 ei 14 anni, quando la crescita fisica si verifica maggiormente, è considerato il periodo "precoce" e gli anni successivi alla "tarda" adolescenza. Durante questo periodo, i cambiamenti dei bambini sempre e in ogni cultura hanno caratteristiche simili. Sebbene gli sviluppi fisici e psicologici che prendono forma durante l'adolescenza siano per lo più completati all'età di 15-19 anni, i cambiamenti nella vita, compreso l'adattamento sociale dovuto all'adolescenza, richiedono molto tempo e possono continuare fino alla fine del periodo giovanile, che è definita come la fascia di età 15-24 anni.

Come nella maggior parte dei paesi, poiché una parte significativa della popolazione in Turchia è composta da adolescenti e giovani adulti, e questo rapporto è in aumento a favore della popolazione adolescente-giovane, gli studi educativi in ​​questo settore stanno diventando sempre più importanti. Tuttavia, gli esperti sottolineano che è difficile raccogliere informazioni sulla sessualità. Professore dell'Istituto per la salute dell'infanzia dell'Università di Istanbul. Dott. Ayşen Bulut afferma che raccogliere informazioni e fare generalizzazioni in questo campo è difficile non solo in Turchia ma in tutto il mondo. "I giovani possono esibire comportamenti molto diversi in luoghi diversi. I dati clinici, inevitabilmente, sono sui giovani che hanno problemi. Non è possibile fare un profilo generale della Turchia, perché il nostro Paese mostra di per sé molta differenza".

Masturbazione: scoperta di sé

Le differenze personali determinano anche come dovrebbero essere vissute le fasi della sessualità. "Anche la sessualità fa parte della vita durante l'infanzia.

Ma ovviamente diventa importante con l'adolescenza. La masturbazione, una delle prime fasi della vita sessuale, dovrebbe essere vista come una scoperta personale. Scopri ma non fare altro e prendi il bambino che si masturba costantemente in un modo diverso. In effetti, è un comportamento normale in età molto giovane. Ma è completamente inaccettabile per alcune regioni e alcune società. La condivisione di informazioni sessuali con i bambini è generalmente evitata. Ad esempio, le caratteristiche fondamentali di come nasce un bambino sono anche in età infantile "Il padre ha un seme; il bambino sta crescendo in un posto speciale nel grembo materno.

Secondo Bulut, l'importante è avere la capacità di prendere decisioni, come avere rapporti sessuali per la prima volta. Non è possibile parlare di una cosa come l'età ideale per il rapporto sessuale. "Mentre il giovane sviluppa il suo corpo, dovrebbe sapere che le sue decisioni a volte possono avere conseguenze dannose e sviluppare la sua capacità di decidere di conseguenza. I rapporti sessuali non hanno una certa età. Essere in anticipo è qualcosa che non è l'ideale a causa della possibilità di gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmissibili ".

Battlefield: abbigliamento

Uno degli ambiti in cui si riflettono più chiaramente i cambiamenti fisici ed emotivi dei giovani, che hanno iniziato a rivelare la loro sessualità con l'adolescenza, è senza dubbio l'abbigliamento. Questo è anche un "campo di battaglia" in cui possono essere coinvolti seri sforzi di intervento sia da parte dei genitori che degli educatori, in particolare le ragazze possono essere accusate di trasformarsi in "piccole donne". Bulut dice quanto segue su questo conflitto: "Ogni giovane deve dimostrare di essere un individuo durante lo sviluppo dell'identità e la transizione al comportamento adulto. Quindi diciamo che tutti i tipi di ornamenti attaccati al corpo, significa" Il mio corpo appartiene a me "Più li costringono, più diventano acuti. E se non fanno del male a qualcun altro, non devono necessariamente assumere una certa forma solo perché gli adulti lo vogliono."

Che dire della condivisione di esperienze sessuali con i genitori; essere amico del genitore sano in questo senso? "Come dicono gli esperti di sviluppo, non si può essere amici dei genitori una volta. Soprattutto quando le condizioni sociali cambiano, le persone si trovano in molte contraddizioni poiché iniziano a guadagnare tardi e iniziano la propria vita tardi. Devono vivere secondo i valori Degli adulti. Può essere il soggetto. "

Educazione e servizi sessuali Secondo il rapporto preparato da Bulut e dal sociologo esperto Hacer Nalbant compilando le ricerche su "gioventù e salute riproduttiva", è stato dimostrato che i programmi informativi sulla sessualità hanno un effetto sulla prevenzione di molti problemi di salute. La sintesi della stessa relazione include le seguenti informazioni sull'educazione sessuale per i giovani: Sebbene non molto comuni, tali programmi sono sviluppati e implementati in varie società. Tuttavia, la loro efficacia varia a seconda di molti fattori. I programmi di maggior successo in termini di sviluppo di comportamenti positivi nei giovani non sono quelli realizzati con il metodo didattico nelle scuole, ma le attività in cui vengono utilizzati metodi di educazione partecipativa e sono compatibili con i servizi sanitari.

Il motivo per cui i giovani non usano le cliniche non è perché non hanno requisiti di salute sessuale e riproduttiva, ma a causa di altri fattori. Tra i motivi per non utilizzare le cliniche vi sono l'ansia di essere visti da un adulto della famiglia o dei vicini, non pensare di poter ricevere assistenza dalla clinica e la paura di essere segnalati dal personale della clinica. Dopo tutto, gli adolescenti vengono introdotti a un programma di salute sessuale e riproduttiva quando devono affrontare una gravidanza o una malattia a trasmissione sessuale.

Gli uomini non sanno niente Prof. Dott. Ayşen Bulut sottolinea che gli adolescenti sono piuttosto mal equipaggiati riguardo alla sessualità. Dice che hanno condotto una ricerca con gli studenti delle scuole superiori del primo anno a Istanbul sulla loro conoscenza della riproduzione. Una è una scuola pubblica mista, una è una scuola privata, la terza è una scuola pubblica femminile e l'altra è una scuola superiore professionale per soli uomini. Agli studenti è stato chiesto cosa sapessero dei cambiamenti nei loro corpi e nel sesso opposto, ma si è visto che la loro conoscenza era molto limitata. Bulut ha detto: "La conoscenza delle ragazze era molto migliore dei ragazzi. Soprattutto gli uomini provenienti da famiglie non istruite non sanno nulla del proprio corpo o del corpo del sesso opposto. Perché gli uomini non sono amici delle loro madri.

"La fonte importante sono le madri".

L'obiettivo è vedere il corpo femminile

Un altro studio è rivolto a un gruppo di uomini adulti: hanno raccolto informazioni a partire dalla loro infanzia fino a come sono protetti contro la gravidanza. È stato osservato che gli adulti sono molto ignoranti rispetto alle loro mogli. Bulut afferma che madri e padri non ne parlano quasi mai. Allora chi sono le fonti di informazione? "Ci sono fratelli, parenti, a volte anche capi, insegnanti. Ad esempio, dopo una partita di calcio, porta i bambini in un bordello con buone intenzioni come ricompensa. In modo che possano vedere il corpo femminile e il rapporto sessuale. Va al bordello all'età di 18 anni. Ci sono molti uomini che hanno brutte esperienze nel bordello ".

L'istruzione obbligatoria di otto anni è, secondo gli esperti, un'importante opportunità per fornire educazione sanitaria a scuola. È stato l'anno scorso che queste informazioni sono entrate nei libri di testo della "sesta elementare".

Educazione sessuale per studenti universitari

Il 28% delle studentesse universitarie ha rapporti sessuali prematrimoniali, il 29% abortisce.

In uno studio condotto in diverse università di Istanbul, è stato riferito che il 28% delle studentesse ha avuto esperienze sessuali prima del matrimonio e il 29% di loro ha avuto almeno un aborto. Sebbene non esista una struttura standard, gli studenti universitari in Turchia hanno il diritto di ricevere servizi sanitari gratuiti attraverso il "Centro medico-sociale" o il "Centro per la salute degli studenti" istituito in ogni università. Questi centri, che sono sotto la supervisione delle amministrazioni universitarie, offrono medicina generale, medicina interna, ostetricia / ginecologia, chirurgia, ortopedia, assistenza psicosociale e simili opportunità. Tuttavia, in nessuno di questi centri la consulenza sulla salute riproduttiva, la salute sessuale o la pianificazione familiare sono direttamente incluse nei servizi forniti.

La questione dei giovani è anche tra le priorità del programma di sostegno del Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione (UNFPA) per la Turchia. In una ricerca di servizio condotta dalla Human Resource Development Foundation (YKGV) con il supporto del Ministero della Salute e dell'UNFPA, è stato creato un curriculum esemplare di informazioni sulla salute sessuale per gli studenti delle facoltà di educazione. In questo progetto, che ha la possibilità di espandersi e diffondersi, sono state determinate le esigenze degli studenti della Facoltà di Scienze della Formazione, è stata realizzata la formazione dei formatori per il programma partecipativo, è stato preparato e messo a disposizione un libro docente.

Il programma ha tutto

Il programma include educazione sessuale, visione della sessualità nelle società, programmi per la popolazione, fornitura di servizi di qualità, processo decisionale, sviluppo fisico e mentale, sviluppo dell'identità sessuale, questioni di genere, informazioni sui servizi richiesti e consulenza. Si afferma che i candidati insegnanti mostrano un grande interesse per i programmi di educazione sessuale in Turchia.

Principi di base dell'educazione sessuale ideale

Dovrebbe essere adattato alle esigenze dei giovani, sulla base dell'esperienza sessuale e di altre caratteristiche essenziali.

Devono essere considerati i desideri dei giovani e le risorse che sono abituati a utilizzare per ottenere informazioni.

Ci dovrebbe essere anche un programma di sviluppo delle abilità (specifico per la sessualità generale e la salute riproduttiva).

Per un ambiente più sicuro e più favorevole, i giovani dovrebbero essere migliorati in termini di apprendimento come gestire la propria vita collaborando con gli adulti, e le questioni relative alla sessualità e alla salute riproduttiva dovrebbero essere incluse nelle capacità di gestione.

Diversi ambienti, fornitori di servizi, istituzioni pubbliche e private, contesti clinici e non clinici dovrebbero essere utilizzati per fornire informazioni e servizi sulla salute sessuale e riproduttiva.

Si dovrebbero creare modi nuovi e flessibili che i giovani possano utilizzare stabilendo collegamenti con programmi e servizi esistenti.