La ricetta dell'amore ...

"Il nome della droga è amore, la sua famiglia è amore, il nome della pianta è Aşkus tadarus ... Suona familiare, vero?"

Ottenere: Esistono vari metodi per ottenere l'amore. Le clausole primitive per il primo metodo sono soldi, un paio di parole e un paio di occhi acuti. Ma poiché questo metodo è costoso, si ottiene con altri mezzi nell'industria. Soprattutto tra le persone di mezzo, l'amore si ottiene con l'aiuto di "frittelle" per un certo periodo di tempo, senza denaro. L'amore ottenuto in questo modo non è puro. È cristallizzato da vari appuntamenti e quindi ottenuto in forma pura.

Proprietà fisiche: Si compone di cristalli colorati rosa. Si deposita nel cuore. Sharp è delizioso. È particolarmente sentito negli organi interni. La sua prima descrizione ufficiale fu fatta da Adamo ed Eva, poi fu sviluppata dagli esseri umani.

Proprietà chimiche: È tratto da parole maleducate. La sua formula cambia immediatamente. In realtà, l'amore non è una sostanza durevole. È una droga "incompatibile" con mancanza di denaro, miseria e inganno.

Controllo della purezza: Per capire fino a che punto l'amore è "puro", si capisce quanto sia durevole attraverso il tradimento, l'inganno e il passaggio divertente.

Quantificazione: Se una persona iniettata d'amore e pesata con precisione perde peso in una settimana, questo è almeno uguale a Romeo-Giulietta secondo gli standard internazionali e all'amore di Leyla Mecnun secondo le misurazioni turche.

Come usare: Va assunto a basse dosi in aprile e nei matrimoni, e l'eccesso serve per estrarre denaro dalle magandas. L'amore può assumere una varietà di forme. Come l'amore per la scienza, l'amore per l'arte, l'amore per la natura.

Diagnosi: Palpitazioni. Una cecità speciale sotto forma di sensazione di volare, oscuramento degli occhi e incapacità di vedere chiunque tranne quello che ami. Perdita di logica. Insonnia, mancanza di appetito, sudorazione.

Come usare: Per accelerare il cuore, in una dose bassa. In dosi elevate per stimolare il sistema nervoso. Edificante, edificante e incoraggiante. Tuttavia, non esiste un dosaggio certo. Se non viene preso affatto, crea complessità nella persona. Ha un effetto letale a dosi elevate e un effetto ridente a basse dosi.

Lo slogan appropriato per pubblicizzare il farmaco: Il mio garofano mi schiaccia, mi filtra attraverso una garza a doppia ali, sii una matita, mi sono tuffato, scrivimi sulla ricetta.