7 pregiudizi che non possono essere superati nella fecondazione in vitro

"Lo specialista di ginecologia, ostetricia e fecondazione in vitro Op. Dr. Betül Görgen ha fornito le seguenti informazioni sui pregiudizi più comuni sull'infertilità, sulla fecondazione in vitro e sui trattamenti riproduttivi:"

1. Pensano che solo le donne possano essere sterili.

L'infertilità non è un problema specifico della donna. Le valutazioni fatte nelle coppie infertili mostrano che le cause femminili e maschili sono quasi uguali.

2.Un uomo con uno sperma non significa sano.

La presenza di sperma negli uomini non indica che la capacità riproduttiva sia normale. Il fatto che un uomo abbia una vita sessuale sana e non abbia problemi di eiaculazione non indica che la sua capacità riproduttiva sia normale.

3.Neanche i giovani possono avere figli

Sebbene la capacità riproduttiva cambi con l'età, le giovani coppie potrebbero non essere in grado di concepire naturalmente. Perché l'infertilità legata all'età è solo una delle cause.

4. Non esiste la fecondazione in vitro a tutte le età.

Anche l'età è importante per il trattamento della fecondazione in vitro. Le persone possono ritardare l'avere figli per vari motivi. Se non si sentono pronti, non è giusto affrettarsi, ma è importante ricordare che l'età è un fattore importante. Perché la diminuzione delle possibilità di concepimento vale naturalmente anche per la situazione della fecondazione in vitro. Secondo le statistiche, il tasso di avere un bambino è di circa il 35% delle donne che hanno una fecondazione in vitro sotto i 35 anni. All'età di 43-44 anni, questo tasso scende al 3%.

5. Nessuna garanzia al 100% sulla fecondazione in vitro

La fecondazione in vitro, contrariamente a quanto previsto, non può garantirti che avrai necessariamente un figlio. Il tasso di successo può variare tra le cliniche e non tutte le gravidanze terminano con il parto. Per questo motivo va considerata anche la possibilità di ottenere risultati negativi.

6. I bambini IVF non diventano più sani e più intelligenti.

I bambini nati attraverso la fecondazione in vitro non diventano più sani e intelligenti. Perché il processo di selezione dell'embrione nel processo di fecondazione in vitro viene effettuato in base alle caratteristiche morfologiche dell'embrione e si cerca di selezionare l'embrione con la più alta capacità di ritenzione. L'intelligenza del bambino che nascerà a seguito della gravidanza, che soddisferà questi criteri, ecc. Non determina tali caratteristiche.

7.Non puoi scegliere il sesso nella fecondazione in vitro

Anche se hai una fecondazione in vitro, non puoi scegliere il sesso del bambino. La selezione del sesso viene effettuata solo se sono presenti alcune malattie genetiche legate al genere.