Quello che non sai sul diabete

"Il modo per dire" stop "al diabete, che è una delle malattie più comuni di oggi e che dovrebbe seguirci in futuro, è attraverso una dieta equilibrata.

Per bilanciare lo zucchero nel sangue, è necessario essere coscienti oltre che il giusto trio di cibo, medicine ed esercizio ... I dati sul diabete, che l'Organizzazione Mondiale della Sanità sottolinea che sarà uno dei più comuni malattie del futuro, è abbastanza spaventoso. Il 2,1 per cento della popolazione mondiale ha il diabete. Si stima che questo tasso raddoppierà nel 2010. Le prime informazioni sul diabete sono molto vecchie. La prima testimonianza scritta, BC. È stato trovato in antichi papiri egizi nel 1500. SM. Negli anni 100, i medici greci chiamavano questa malattia "diabete", che significa vampate di calore, poiché uno dei sintomi più importanti era la minzione frequente. È anche noto come diabete perché aumenta la quantità di zucchero nel sangue. Migliaia di anni fa, i medici indiani hanno affermato che il diabete era comune tra la malnutrizione "in sovrappeso". Infatti, nei paesi ricchi in cui le abitudini alimentari veloci e l'obesità sono comuni, il numero di persone con diabete è più alto che nei paesi poveri.Cos'è il diabete? Forse c'è un malinteso tra le persone a causa del suo nome; Si pensa che mangiare troppo dolce provochi il diabete. Tuttavia, il colpevole non sono i cibi zuccherini, ma l'ormone dell'insulina che converte lo zucchero in energia. In alcuni pazienti diabetici, le cellule pancreatiche non possono produrre abbastanza insulina e alcuni pazienti hanno molta insulina. Tuttavia, poiché le cellule pancreatiche non possono funzionare normalmente, non possono utilizzare correttamente l'insulina. In questo caso, il glucosio, che è la fonte di energia, non può entrare nelle cellule e lo zucchero in eccesso si accumula nel sangue.Lo zucchero è una malattia insidiosa Questa malattia può rimanere in silenzio per anni senza mostrare alcun sintomo. Se non vengono prese precauzioni, provoca colesterolo alto, occlusione vascolare, cancrena alle braccia e alle gambe, cecità e malattie renali. Provoca anche impotenza sessuale, cambiamenti di personalità, malattie dentali, cutanee e gastrointestinali. Eredità, obesità, gravidanza e uso di droghe a lungo termine (come diuretici, corticosteroidi ...) facilitano l'insorgenza della malattia. Esistono due tipi di diabete, di tipo I e di tipo 2. Il tipo I, diabete insulino-dipendente, è ereditario e si manifesta durante l'infanzia o l'adolescenza e richiede una terapia insulinica continua. Tuttavia, il tipo II, cioè il diabete non insulino-dipendente, si manifesta in età adulta e può essere controllato con la dieta e la perdita di peso senza bisogno di insulina. Tuttavia, il rischio di morte nel diabete in età adulta è maggiore rispetto all'infanzia.Sintomi del diabete - Sete e fame eccessive - Minzione troppo frequente - Affaticamento e sonnolenza eccessivi - Perdita di peso rapida - Visione offuscata - Secchezza e prurito della pelle - Formicolio e intorpidimento delle mani e dei piedi - Infezioni non cicatrizzanti della pelle, della vagina e della vescica - Livello di zucchero nel sangue a digiuno - 140 Oltre mg / 100 mlQuali sport sono utili? L'attività fisica, cioè lo sport, aiuta a consumare rapidamente gli zuccheri nel corpo e riequilibra il livello di zucchero nel sangue.Gli sport sono anche benefici per i vasi sanguigni e il cuore. Gli sport come camminare, andare in bicicletta e nuotare possono essere l'ideale.Se hai il diabete, non trascurarli.- Consulta il tuo medico in merito a nutrizione e sport - Se hai il diabete di tipo I, assicurati di mangiare un totale di 6 pasti, 3 pasti principali e 3 spuntini, alla stessa ora ogni giorno. La distribuzione quotidiana dei carboidrati è molto importante perché assumi l'insulina; Mangia il 15% dei carboidrati giornalieri a colazione, il 25% a pranzo e il 30% a cena. Condividi il resto degli spuntini. - Se hai il diabete di tipo II, il tuo principio principale dovrebbe essere il controllo del peso. Perdi i chili di troppo mangiando di meno e muovendoti di più. Mangia meno e spesso. Non soffrire la fame, perché il digiuno prolungato può causare fluttuazioni della glicemia e aumentare la malattia. Tieni sotto controllo la pressione sanguigna, la glicemia e il colesterolo. È molto importante mangiare la giusta quantità di cibo nei pazienti diabetici. Per questo motivo, mangia i tuoi cibi misurandoli secondo le quantità raccomandate dal tuo dietologo - Consuma regolarmente ogni giorno cibi contenenti vitamine C ed E e minerali di cromo. Il fabbisogno giornaliero di vitamina C dovrebbe essere compreso tra 2000-5000 mg e vitamina E tra 800-1200 UI. Puoi consultare prima il tuo medico e prendere integratori vitaminici se necessario - Consuma regolarmente ogni giorno cibi contenenti vitamine C ed E e minerali di cromo. Il fabbisogno giornaliero di vitamina C dovrebbe essere compreso tra 2000-5000 mg e vitamina E tra 800-1200 UI. Puoi consultare prima il tuo medico e prendere integratori vitaminici se necessario. - Scegli il pane integrale al posto del pane bianco. - Mangia sempre verdure cotte e insalata durante i pasti. - Mangia la frutta con la buccia il più possibile. - Scegli la polpa. Mangia spesso a tavola fagioli, piselli, lenticchie, fagioli e ceci - Utilizzare una quantità misurata di olio d'oliva o olio vegetale - Mangiare carne bianca invece di carne rossa. - Non aggiungere altro olio ai piatti di carne. - Scegli latte leggero e yogurt. - Consuma varietà di formaggi a basso contenuto di grassi - Evita panna, panna, burro e margarina - Evita zucchero, sale e alcol. - Prova a consumare dessert dolci. Consulta il tuo medico - Bere almeno 8 bicchieri d'acqua al giorno.Come dovrebbero essere nutriti i diabetici? Özge Mergen, dietista presso l'ospedale JFK, afferma che lo scopo del trattamento del diabete è mantenere la glicemia a un livello normale e sottolinea che l'obiettivo più importante a questo scopo è una dieta equilibrata. Afferma che soprattutto nei pazienti diabetici di tipo II, con una dieta equilibrata e pratiche di esercizio fisico regolare, l'individuo può sopravvivere per molti anni senza bisogno di farmaci. Il dietologo Özge Mergen raccomanda che carboidrati, proteine, grassi, minerali e vitamine siano condivisi in modo equilibrato nei pasti quotidiani. - I carboidrati dovrebbero costituire il 50-60 percento delle calorie giornaliere. I carboidrati ad alto contenuto di fibre, presenti nell'avena, nei legumi (soprattutto fagioli), nella frutta e nella verdura, possono prevenire l'aumento della glicemia, mantenendo sotto controllo i livelli di colesterolo. La cipolla è molto utile per i diabetici perché contiene sostanze chimiche che riducono lo zucchero. I broccoli possono tenere sotto controllo il livello di zucchero nel sangue grazie al suo abbondante contenuto di carboidrati e minerali di cromo - I diabetici dovrebbero preferire pasti a basso contenuto di grassi. Perché in questa malattia c'è un alto rischio di occlusione vascolare e malattie cardiache. Tuttavia, una dieta completamente priva di grassi non può essere considerata in quanto consente ad alcune vitamine come A, D, E e K di rimanere nell'organismo. L'olio d'oliva e altri oli vegetali dovrebbero essere preferiti al posto degli oli solidi - Le proteine ​​devono essere assunte perché sono l'elemento costitutivo dei tessuti e delle cellule del corpo. Gli alimenti proteici non aumentano la glicemia, ma se consumati in modo eccessivo, provocano problemi ai reni. Scegli versioni leggere di latte e latticini. Scegli cibi che non contengano colesterolo. - Evita lo zucchero e i cibi zuccherini. Poiché questi alimenti vengono assorbiti rapidamente dall'intestino, aumentano la glicemia molto rapidamente. Usa dolcificanti al posto dello zucchero. Puoi scegliere quelli che non hanno valore energetico come aspartame, acesulfame, potassio, saccarina e ciclamato. Consulta il tuo medico in merito al dolcificante Oltre a facilitarla, grazie alla polpa che contengono, permette alla glicemia di salire più tardi e in modo controllato. Per questo motivo, il frutto stesso è più vantaggioso del succo di frutta per i diabetici. Le vitamine C ed E sono i nutrienti più importanti nel trattamento del diabete. Mentre la vitamina C aiuta l'insulina a entrare nelle cellule, la vitamina E aumenta l'efficacia dell'insulina rimuovendo le complicazioni causate dalla malattia. Il minerale di cromo previene le fluttuazioni del livello sanguigno. Il cromo si trova in tutti i cereali, olio di mais, latticini, carne e funghi.Quali alimenti riducono lo zucchero?Ogni alimento ha un diverso tasso di aumento della glicemia dopo aver mangiato. La velocità con cui gli alimenti aumentano la glicemia è chiamata "indice glicemico". In generale, gli alimenti a base di polpa hanno un indice glicemico basso. Alimenti come fagioli secchi, ceci, lenticchie, bulgur, pane integrale, mela, pera, latte leggero e yogurt, pasta e arance hanno indici glicemici bassi, mentre patate, riso, carote, banana, melone e uva sono alti. Frutta secca, come le prugne secche, hanno un alto indice glicemico.Il consumo di alimenti a basso indice glicemico per i diabetici farà sì che la glicemia sia tenuta sotto controllo. Fonte: Taste Magazine