Verità d'amore!

"L'antropologa Helen Fisher ha affrontato questioni molto semplici sull'amore nel suo libro" Why We Love: The Nature and Chemistry of Romantic Love. "..."

Non esiste una "anima gemella"!

Se pensi che la tua anima gemella viva da qualche parte nel mondo, allora sei una di quelle persone che si sbagliano di grosso. Secondo Fisher, il mondo è pieno di uomini che hanno il potenziale per essere "la tua altra metà". "A causa del solo pensiero di trovare la loro anima gemella, molte donne sono condannate a sperimentare lo stress delle relazioni, non delle relazioni. Mettono i loro amanti attraverso vari test per mesi e cercano di scoprire se sono 'altre metà'. Tuttavia, questi sforzi sono inutili e ingiustificati. Pensaci in questo modo: con il passare degli anni, le persone maturano. Se incontri qualcuno che soddisfa la maggior parte dei tuoi criteri, non lasciarlo perché fallisce in una classe o due. Non arrenderti il tuo vero amante per i sogni vuoti.

L'amore a prima vista è reale!

Nelle canzoni, nei romanzi rosa, nelle conversazioni di amicizia, è un argomento di cui si discute molto, amore a prima vista. Bene, ci credi? Fisher spiega alcune regole chimiche basate sugli animali, che obbediscono anche al mondo umano. Tutti sanno che gli animali hanno tempo di accoppiamento. Prima che quel periodo sia finito, ogni individuo della specie deve trovare un compagno adatto e la natura li ha creati in modo tale che l'accoppiamento avvenga sempre quando dovrebbe essere. Quindi si uniscono in un istante. Poiché il cervello umano è programmato più o meno allo stesso modo, una persona può improvvisamente innamorarsi di qualcuno.

Frena te stesso!

Quando ti innamori di qualcuno, vuoi passare 24 ore al giorno con lui, giusto? E se, frenati per la permanenza del tuo amore. Chiedi perché? Ecco la ricerca di Fisher: "Quando due persone che si amano rimangono separate, il cervello rilascia alcune sostanze chimiche chiamate 'dopamina' e 'norapineprina' che influenzano positivamente l'amore". Quindi, se siete stati insieme il mercoledì, trascorrete il giovedì sera separati. Pertanto, la tua riunione del fine settimana sarà molto più calda e calda. Non sei d'accordo con questa idea? Quindi dovresti dare un'occhiata ai risultati della ricerca scientifica di Fisher: "Prendo le persone che si sono appena innamorate e osservo questo: l'amore non influenza la parte del cervello responsabile delle emozioni, ma la parte responsabile della motivazione e dell'ambizione, il desiderio di vincere qualcosa. Connessioni legate all'amore, felicità e infelicità. Si verifica nel centro della motivazione, non nel centro delle emozioni ". Ecco perché il nostro amore diventa più forte quando gli ostacoli appaiono sul percorso del nostro amore.

L'amore crea dipendenza

Fisher ha preso un gruppo di persone innamorate e ha chiesto loro di guardare attentamente la fotografia della loro amata e fare osservazioni. "Quello che ho osservato non mi ha sorpreso. Mentre guardavo le foto, queste persone stavano ricevendo livelli più alti di dopamina. Si sentivano al caldo, come se stessero assumendo farmaci. Quando ho chiesto loro cosa sentivano, quasi tutti hanno detto che volevano stare con i loro amanti in quel momento ", dice.

L'uomo si innamora facilmente

Si pensa sempre che le donne si innamorino velocemente, ma in realtà non è così. Gli uomini possono innamorarsi più velocemente delle donne. Gli uomini rispondono rapidamente agli stimoli visivi, fare appello ai loro occhi può provare più facilmente alcune emozioni nei confronti delle donne.