Cosa bisogna tenere in considerazione quando si preparano i cibi?

"Tutti sanno che non dovresti mangiare frutta e verdura senza lavarle accuratamente ... Tuttavia, questo non è sufficiente per una dieta sana; dovresti anche sapere a cosa prestare attenzione mentre prepari il cibo in cucina!"

Negli ultimi anni è stato osservato un approccio più serio per fornire igiene in cucina. Tanto che i nuovi progetti di cucine già pronti vengono controllati in termini di igiene e immessi sul mercato. Tuttavia, si discute se le norme igieniche siano prestate abbastanza attenzione durante la preparazione del cibo in queste cucine. Gli esperti suggeriscono che più frutta e verdura dovrebbero essere incluse nella tabella per una dieta sana. Concentrarsi su zuppe e insalate nelle cucine è davvero un'ottima scelta in termini di salute. Le insalate e le zuppe sono gli alimenti principali delle liste dietetiche per il loro basso contenuto calorico e vitaminico. Tuttavia, durante la preparazione di tali alimenti, è necessario fare molta attenzione che non perdano le loro proprietà. Soprattutto se usi cibo in scatola. Perché la crescita di microrganismi pericolosi nei cibi in scatola e nei cibi cotti è solo questione di tempo. La crescita di microrganismi è solitamente causata dalla preparazione e dalla conservazione del cibo in cucina in condizioni sbagliate. Gli effetti dei parassiti sul corpo di solito si verificano in disturbi come dolore addominale, nausea e vomito. Studi condotti dall'Organizzazione mondiale della sanità hanno dimostrato che 13 dei tipi di infezione di origine alimentare hanno una probabilità del 100% di causare la preparazione dei pasti senza prestare attenzione alle norme igieniche.

Se non vuoi che la tua salute si deteriora, tieni il cibo in frigorifero!

Le regole igieniche da seguire sono elencate di seguito:

Durante l'acquisto

Presta attenzione ai prodotti che acquisti. Per prima cosa controlla la data di produzione e le date di scadenza. Non acquistare prodotti scaduti. Inoltre, fare attenzione a non acquistare scatole curve, imballaggi perforati e che perdono. Quando si acquistano prodotti congelati, assicurarsi che il prodotto non venga scongelato dopo essere stato congelato. Se incontri minuscole gocce di rugiada o glassa sul prodotto, il processo di fusione del prodotto è iniziato. Inoltre, utilizzare sacchetti protettivi prodotti per il trasporto di prodotti congelati in modo che non si scongelino fino al loro arrivo a casa. Sostituisci le ciotole di yogurt deformate e soffiate. Quando si acquista frutta e verdura fresca, avere un bell'aspetto e un buon profumo.

Lavati spesso le mani

Prima di entrare in cucina per preparare il cibo, lavarsi sempre le mani con sapone o disinfettanti. Soprattutto quando si prepara un pasto e si inizia a prepararne un altro ... Le mani toccano il cibo così come altri luoghi (capelli, bocca, naso, maniglia della porta, soldi). Pertanto, le mani sono la fonte più comune di contaminazione. Pertanto, il lavaggio frequente delle mani è un principio molto importante nella preparazione del cibo. Taglia la carne e le verdure su superfici pulite. Non utilizzare lo stesso tagliere per diversi tipi di cibo. Ad esempio, tagliare carne, verdure, pane e persino frutta su taglieri separati. Disinfetta sempre tutti gli oggetti come forchette, coltelli e cucchiai che usi durante la preparazione dei pasti con acqua detergente. Assicurati di cambiare frequentemente gli asciugamani perché possono intrappolare i batteri. Asciugare le mani e servire i piatti con panni separati.Preparazione e conservazione degli alimenti

Più alimenti trasformati vengono elaborati durante la preparazione, maggiore è la possibilità di contaminazione da microrganismi. Il miglior esempio di ciò è trasformare la carne in carne macinata, polpette preparate con carne macinata, pasticcini e piatti ripieni. Per questo motivo, quando si prepara il cibo, è necessario agire il più rapidamente possibile, poiché funziona a temperatura ambiente, e conservare gli alimenti necessari in frigorifero. Se l'igiene personale non ha importanza nella preparazione del cibo, diventa più facile per i batteri contaminare gli alimenti e riprodurvi lì, rimuovere le tossine. Gli alimenti crudi di origine animale e vegetale, come frutta e verdura fresca, possono diffondere microbi patogeni a persone sane e all'ambiente. Ogni alimento che passa attraverso il processo di cottura non può essere considerato esente da questi microbi. Perché la forma, la durata e la temperatura del processo di riscaldamento applicato possono distruggere alcuni microrganismi in quel cibo, ma non possono influenzare altri. Di solito tutti i microrganismi sulla superficie muoiono durante la cottura, ma non tutti all'interno possono essere uccisi. A volte anche i microbi patogeni che non sono resistenti al calore sono noti per causare malattie dopo la cottura.

Non mangiare cibi sospetti che potrebbero causare malattie, soprattutto quelli ammuffiti. Poiché non è possibile distinguere a occhio i funghi velenosi, non consumare funghi diversi dai funghi coltivati. Lavare accuratamente cibi come frutta e verdura da consumare crudi, verdura fresca e frutta secca da cuocere, pollo pulito e pronto da cuocere, pesce, tagli di carne e uova. Dovresti lavare la frutta e la verdura più volte con abbondante acqua dopo averle lasciate per un po 'in un contenitore pieno d'acqua per pulire la polvere, lo sporco ei residui di droga. Se sospetti la contaminazione di insetti o microrganismi, immergi le verdure fresche in acqua salata o clorata per 20 minuti. Si dovrebbe inoltre evitare che il cibo si mischi o si contamini con sostanze tossiche diverse dalle tossine rilasciate dai batteri. Soprattutto detergenti, insetticidi come il DDT, in luoghi lontani dal cibo; Deve essere conservato etichettato, ad esempio in locali o cantine adibite a magazzini.

Quale è più sicuro?

Le carni cotte bollendo, bollendo in poca acqua, al vapore, al forno o sott'olio, pollo e pesce sono sicure. D'altra parte, il processo di separazione della carne dalle ossa o di taglio riduce il grado di fiducia in questa qualità. L'interno delle carni cotte è sterile. Anche uova sode, soufflé e dessert a base di uova sono alimenti sicuri. Sono sicuri anche polpette ben cotte, sformati di carne macinata e piatti cucinati a temperatura di ebollizione. Carni disossate, tritate, affettate e medie o poco cotte, pollo, uova sode, frittate cotte sul fornello invece che al forno, condimenti per zuppa di uova, torte alla crema,

Gli alimenti scaldati e aumentati possono essere pericolosi in quanto non vengono riscaldati alla temperatura di riscaldamento. Perciò; Le temperature da applicare durante la preparazione, la conservazione, la cottura, il servizio e il riscaldamento del cibo devono essere sufficienti per prevenire la crescita dei batteri.

Non lasciare il cibo a temperatura ambiente durante la notte. Tenerlo sempre coperto per proteggerlo da polvere e insetti. I pasti caldi possono essere pericolosi, presta particolare attenzione a questo punto. Dopo aver acquistato cibi deperibili come carne, pollo, pesce, latte e uova, riponili immediatamente in frigorifero senza aspettare. Congelare le carni in quantità confezionate piatte in un pasto alla volta. Non comprare uova rotte, incrinate e sporche. Poiché la carne macinata e le carni non possono essere conservate a lungo, consumale in breve tempo. Conserva i panini sotto i 5 gradi con latte e latticini, panna, frutti di mare, salumi, antipasti, tartine, salsicce, salame, uova e pastoncini, torte e dolci alla crema, carne macinata.