Perché l'ala dell'angelo è stata rotta?

"C'è un problema in paradiso: Victoria's Secret, il marchio di lingerie sexy, è in uno stato traballante. Pink, il sottomarchio per ragazze, che rappresenta il 40% del fatturato del marchio, sta morendo. Come ha fatto Victoria's Secret, uno dei sono diventati i marchi di maggior successo degli anni 2000? È davvero una campagna #Me Too / Ben de '? "

Una notizia dall'agenda della scorsa settimana: Victoria's Secret ha perso fatturato regolarmente ogni mese dal 2017. L Brands, di cui il marchio è sotto, ha perso vendite del 40%. Se ricordiamo che il calo è stato del 25 per cento l'anno scorso, la situazione non è brillante ... Anche se la situazione era stanca della campagna #MeToo volta a porre fine a molestie, disuguaglianze e ingiustizie contro le donne su vari siti di notizie, i campanelli erano in realtà suonando per gli angeli di Victoria per molto tempo. Chiedi perché?

FORNIAMO LA BELLEZZA PERFETTA

Riavvolgiamo la storia: il marchio è stato fondato nel 1977, ma è esploso davvero negli anni novanta. Negli anni in cui venivano suonate le canzoni di "Parliamo di sesso", i test sulle riviste femminili erano "Qual è la posizione giusta per te" ... Il suo nome era "Victoria's Secret", ma al contrario, il marchio ha rimosso il segreto nel mondo della biancheria intima. È diventato il primo marchio a esporre i suoi modelli non nei cassetti ma negli stand. Le reazioni sono state fantastiche; Con il coraggio preso, la prima sfilata di moda ha avuto luogo nel 1995. Quando le famose ali furono montate sui modelli nel 1998, nacque la leggenda di "Victoria's Secret Angels". Il marchio ha promesso "bellezza perfetta" proprio come i suoi angeli. Reggiseni imbottiti che faranno assomigliare a chi li indossa Adriana Lima, e perizoma disegnati per i fianchi di Alessandra Ambrosio ... Ognuno è stato presentato con campagne provocatorie. Il motto "il sesso vende" raggiunse l'apice in quegli anni e VS ne fu la prova. Il sesso stava davvero vendendo.

Gli anni 2000 sono stati gli anni d'oro di Victoria's Secret. La magnificenza delle sfilate è aumentata, fino a diventare di per sé la sfilata più curiosa dell'anno. Sono stati spesi 13 milioni di dollari per la sfilata, andata in onda in 200 paesi nel 2012. Nel 2013, Victoria's Secret era il marchio di abbigliamento più famoso al mondo, con un fatturato di 5 miliardi di dollari. Il proprietario del marchio Leslie Wexner ha spiegato il successo del marchio al Financial Times come segue: “Le nostre campagne pubblicitarie sono molto forti. Sappiamo cosa vogliono le donne e indirizziamo persino i loro desideri ". È stato così?

QUESTE SONO VERE DONNE?

Questa mentalità è la ragione della caduta del marchio. Perché quell'anno è stato l'anno in cui si è discusso dell'uso di Photoshop e si è discusso del peso del concetto di perfezione sulle donne. Le donne volevano fare la pace con i loro corpi e Victoria's Secret se l'è saltata male, sia con le loro campagne che con i loro prodotti. Citazione da un articolo pubblicato su Refinery 29: “Quando entro nel negozio VS e mi guardo intorno, penso; C'è davvero qualcosa da offrire alle donne qui? "

Nel 2014, il marchio ha cercato di realizzare modelli adatti a tutti i tipi di corpo per raccogliere la situazione ... Con la campagna pubblicitaria "Love My Body" ... Risultato: Un fiasco completo. Perché la campagna ha assaggiato i propri obiettivi. Immagina: angeli di taglia zero, allineati fianco a fianco, che dichiarano di "amare incondizionatamente i loro corpi". Come puoi immaginare, i social media sono in rivolta; rave cascata. Infatti, l'azienda Dove ha risposto al marchio con una pubblicità che utilizzava donne "vere" con diverse corporature. VS ha cambiato lo slogan della campagna ma la mia giornata ha bruciato halva di lino ...

MOVIMENTO ANTI-ANGELO

Questo evento ha avviato una tendenza contro l'establishment angelico. Aerie, il marchio di biancheria intima sotto l'ombrello di American Eagle, ha annunciato che lo stesso anno ha rimosso l'uso di Photoshop nei modelli. Le campagne includevano donne "vere", non modelle. Risultato: aumento del 9% delle vendite rispetto allo stesso anno. Aerie è uno dei maggiori concorrenti di VS oggi.

Entro il 2016, le entrate del marchio sono diminuite del 26%. Mentre il concetto di affermazione del corpo era al top durante il periodo, c'è stata una grave reazione contro il reggiseno imbottito. La moda "bralette", che ricorda un reggiseno sportivo, è iniziata. VS ha resistito a lungo a non produrre questo prodotto. Quando decise di produrlo, vi mise dentro il riempitivo e colpì di nuovo l'ascia sulla pietra. Successivamente, gli attacchi dei concorrenti: il marchio di biancheria intima Lane Bryant ha introdotto design sexy speciali per le donne curvy con la sua campagna "Non sono un angelo" nel 2017. Nello stesso anno, il marchio BiteSizedFitness ha organizzato la sfilata di moda "Anti Victoria's Secret". Nel frattempo, le cose non sono migliorate sul fronte di Victoria's Secret. Il marchio ha iniziato a diminuire costantemente ogni mese. Dal 2015, il calo è del 65%, secondo il rapporto di Bloomberg.

Allora quale sarà la prossima mossa per Victoria's Secret? È un periodo temporaneo? Chiuderanno la porta e lasceranno gli angeli disoccupati? Ascolteranno davvero le loro voci invece di cogliere il messaggio e cercare di dirigere ciò che le donne vogliono? Vivremo e vedremo ...

A cura di: ASLI BARIŞ