Non raccontare storie ai bambini in età prescolare!

"Contrariamente alla convinzione generale nella società, gli esperti di sviluppo infantile, che dicono che le fiabe non dovrebbero essere raccontate ai bambini piccoli, raccomandano di leggere un libro per bambini con immagini invece di raccontare storie ..."

Membro del personale accademico del Dipartimento di educazione e sviluppo infantile dell'Università Hacettepe Prof. Dott. Mübeccel Gönen ha affermato che il pensiero astratto è iniziato dopo i 9 anni e che i racconti basati sull'immaginazione non dovrebbero essere letti ai bambini piccoli. Dott. Gönen ha affermato che, dall'età di 2 anni, ai bambini possono essere raccontati libri non scritti costituiti solo da immagini e che introducono elementi della vita sociale come parenti, animali e veicoli. Prof. Dott. Gönen ha detto che con l'avanzare dell'età si possono usare libri scritti. Notando che Serpil Ural, Zeynep Bassa, Gülçin Alpöge e Can Göknil hanno libri illustrati per bambini in età prescolare e primaria nelle classi 1-2-3, il Prof. Dott. Gönen ha affermato che gli studi in questa direzione sono iniziati in Turchia negli anni '80. Esprimendo che ai bambini erano già state raccontate storie per sentito dire, e anche queste creavano paura nei bambini, il prof. Dott. Gönen ha detto: “Il bambino ha paura delle favole perché non può pensare in modo astratto. Nelle fiabe ci sono elementi rigidi in Cappuccetto Rosso, come in Hansel e Gretel, elementi di violenza che spaventeranno i bambini. Il bambino può essere pesantemente influenzato da questi. Quando inizia l'età della fiaba, il bambino si rende conto che questi non sono reali. Comincia a pensare in astratto dopo i 9 anni ''.'' PARLA PRENOTA SUGGERIMENTI PER VACANZE OLTRE I 9 ANNI Prof. Dott. Gönen ha anche suggerito i seguenti lavori ai bambini di età superiore ai 9 anni, che hanno iniziato a immergersi nel mondo dei libri man mano che il livello del pensiero astratto e della lettura progrediva: `` The Pied Piper of the Mouse Village, The Girl in the Red Hat, Il gatto con gli stivali, Biancaneve, Barba blu, Hansel e Gretel del gruppo delle fiabe, Ali Baba e i 40 ladri, Lampada magica di Aladino, Rapunzel, Racconti di Andersen, La piccola principessa. Dott. Gönen ha anche elencato alcuni dei libri che possono essere letti nel secondo livello dell'istruzione primaria come segue: `` Piccole donne, Pollyanna, Tom Sawyer, Uncle Tom's Cottage, Child's Heart, Kemalettin Tuğcu's works, Heidi, Little House, Lassie, Robinson Crusoe, Wolf Child, Treasure Island, le opere di Jules Verne, Peter Pan, Pinocchio, Bambi, Alice in Wonderland, Guliver's Travels, Fazil Hüsnü Dağlary's works, La Fontaine Tales, Aesop Tales. Dott. Gönen ha affermato che i gusti dei giovani si sono sviluppati al liceo e successivamente e che hanno iniziato a leggere libri secondo le proprie preferenze e che non c'era bisogno di una guida.