Polpette di Tabriz

"Un'altra ricetta che si distingue per la sua salute oltre che per il suo gusto ..."

Materiali

1 kg di carne macinata

1 cucchiaino di burro

1 uovo (leggermente sbattuto)

1 cipolla piccola (tritata finemente)

2 cucchiaini di succo di limone

1 + 1/2 cucchiai da dessert di sale

1 cucchiaino di pepe nero

1 cucchiaino di cannella

1 cucchiaino di cocco

120 gr (1/2 tazza) di piselli (lessati e schiacciati dopo averli filtrati)

4 uova sode

120 gr (2/3 bicchiere d'acqua) uvetta

1/2 bicchiere d'acqua o brodo

Fabbricazione

Per prima cosa, porta il forno a temperatura media (180 ° C) e scaldalo. Ungete una padella larga e profonda con 1 cucchiaino di burro e mettete da parte. Dopo aver mescolato la carne macinata, l'uovo, la cipolla, il succo di limone, il sale, il pepe, la cannella, il cocco ei piselli in una ciotola capiente, impastare il tutto con le mani. Dividete il mortaio in quattro e arrotolate ogni pezzo. Appiattite le polpette tra le mani e mettete al centro un uovo sodo e l'uvetta. Tirare sopra la carne macinata e legarla bene attorno alle uova. Arrotolare le polpette in una palla facendole rotolare tra i palmi delle mani, adagiarle su una teglia unta d'olio e versarvi sopra il brodo o il brodo. Infornare la teglia e cuocere per 40 minuti finché le polpette non saranno dorate. Sfornare la teglia, trasferire le polpette su un piatto da portata riscaldato e servire.

Nota: Puoi servire polpette Tabriz con riso allo zafferano e insalata verde.

Clicca per la ricetta della pasta sfoglia con le polpette!