Fai attenzione al rapporto di sale nel concentrato di pomodoro!

"Gli esperti hanno attirato l'attenzione sull'elevato contenuto di sale della pasta di pepe, che è uno degli elementi indispensabili della cucina turca e soprattutto preparato in un ambiente domestico, e hanno suggerito che le persone con un consumo di sale limitato preferiscono il concentrato di pomodoro industriale".

Çukurova University Faculty of Food Engineering Faculty Member Prof. Dott. Hasan Fenercio─člu ha dichiarato: "Il peperone fresco è un ortaggio estremamente ricco di vitamina C. Tuttavia, la tecnica di essiccazione al sole applicata durante la produzione di concentrato di pomodoro elimina questa caratteristica. Non ha molto valore nutritivo oltre alla vitamina A, che è causata dai pigmenti giallo e rosso che contiene. La grande quantità di sale utilizzata mette seriamente a rischio la salute. In questo caso, chi segue diete prive di sale, soprattutto i pazienti affetti da cardiopatia e ipertensione che necessitano di consumare sale in piccole quantità, non dovrebbero preferire concentrato di pomodoro fatto in casa ".Ama la pasta di peperoni AdanaFacoltà di Agraria dell'Università di Çukurova, Dipartimento di Economia Agraria, Assoc. Dott. Aykut Gül ha affermato che uno studio condotto ad Adana e nei suoi dintorni ha rivelato che l'85% dei consumatori della regione utilizzava la pasta di pepe e il 61% di queste persone produceva il concentrato di pomodoro da soli. Notando che le persone che acquistano la pasta di peperone dall'estero lo fanno principalmente da famiglie che conoscono, Gül ha affermato che le caratteristiche del concentrato di pomodoro sono il colore, la consistenza e la salinità. il consumo di prodotti fatti in casa è elevato proprio per questo. Se lo consideriamo economicamente emerge un quadro interessante. Tuttavia, secondo i dati del 2002, se 1 chilo di pasta di peperone è fatto in casa, il costo medio è di 3 milioni 350mila TL , e quelli acquistati dall'estero sono 2 milioni 500mila TL.