7 miti sul menisco

"Tutti hanno un'opinione sulla malattia del menisco! Ma qual è la verità su questo? Acıbadem Kadıköy Hospital Orthopaedics and Traumatology Specialist Associate Professor Alper Kaya ha chiarito le idee sbagliate sul menisco ..."

Qual è il menisco?

Il menisco è una struttura costituita da un tessuto cartilagineo che si trova nel nostro ginocchio. Il tessuto si trova alla giunzione delle due ossa delle gambe principali nel ginocchio, sopra e sotto, e svolge un ruolo importante nel prevenire l'attrito di queste due ossa. È una struttura fatta di tessuto cartilagineo nel ginocchio umano. Il tessuto si trova all'incrocio delle due ossa principali delle gambe nel ginocchio, sopra e sotto, e svolge un ruolo importante nel prevenire l'attrito di queste due ossa.

Il dolore al ginocchio è un problema di salute molto importante che trasforma la vita in un incubo ... Soprattutto se è causato da una lesione o da una lesione del menisco ed è diventato cronico, il lavoro diventa ancora più difficile. In questo caso, è molto importante trovare il trattamento giusto e sbarazzarsi di questo problema. Poiché i problemi al menisco sono un problema sperimentato da molte persone, ovviamente, tutti hanno un'opinione su questo problema. Giuste o sbagliate, queste opinioni confondono tutti.

1- Il menisco si verifica solo a seguito di sforzo

NO. Le lacrime del menisco sono generalmente viste in due modi. Il primo è lesioni traumatiche causate da cadute, urti, rotazione del ginocchio, infortuni sportivi, infortuni da sci. In questi casi, il tessuto si strappa improvvisamente. L'altro sono le lacrime dovute all'abrasione, che possono verificarsi soprattutto in età avanzata a causa dell'erosione del tessuto meniscale e di semplici traumi o stiramenti. Tuttavia, di tanto in tanto, il menisco può strapparsi spontaneamente anche senza alcuna difficoltà.

2- C'è sempre un forte dolore al menisco

NO. Se la lesione del menisco si verifica improvvisamente a seguito di un trauma, il paziente avverte disturbi come dolore, gonfiore al ginocchio, sensazione di strappo, blocco e limitazione del movimento. Tuttavia, in caso di lacrime legate all'usura e più lente, si possono osservare dolore più duraturo, più lieve e gradualmente crescente, limitazione del movimento, difficoltà a sedersi e alzarsi sulle scale e di nuovo.

3- Il menisco è la malattia di un atleta

ed è un problema che può verificarsi in tutti, sia uomini che donne.

4- Non è possibile proteggere dal menisco

NO. Esercizi che rafforzano i muscoli intorno al ginocchio, evitando movimenti e attività rigorose, non ingrassando e un adeguato riscaldamento prima delle attività sportive sono tra le misure che possono essere efficaci per prevenire le rotture del menisco.

5- L'unico trattamento per il menisco è la chirurgia.

NO. Non esiste un unico metodo di trattamento per il menisco. Ogni paziente deve essere valutato individualmente. La decisione sul trattamento viene presa in base all'età del paziente, alla posizione e alla forma della lacrima, al livello dei reclami e all'entità dell'influenza sulla vita quotidiana, all'attività e alle aspettative del paziente. Considerando questi punti, ci imbattiamo in diverse opzioni di trattamento come farmaci, esercizio fisico, terapia fisica, iniezione di PRP e trattamento chirurgico.

6- Più tardi avrai la chirurgia del menisco, meglio è

NO. Sicuramente ogni persona sta cercando di scegliere il metodo di trattamento più semplice ed efficace. Tuttavia, nei casi in cui è improbabile che la lacrima guarisca o se non ci sono miglioramenti con altri metodi, evitare persistentemente un intervento chirurgico può portare all'allargamento della lacrima, al blocco e alla limitazione del movimento nel ginocchio a causa del movimento delle parti lacerate, e progressivo deterioramento della cartilagine con effetto meccanico. Pertanto, dovresti considerare la valutazione del tuo medico ed evitare di rimandare se c'è una lacrima che richiede un intervento chirurgico. È anche un fatto scientifico noto che se c'è una lesione del menisco suturata, la possibilità di recupero è maggiore se operata nelle prime sei settimane.

7-Dopo l'operazione, il paziente non può tornare a lungo alla vita sociale.

NO. Poiché oggi l'intervento chirurgico viene eseguito con metodo artroscopico (chiuso), non contiene fattori che complicano il processo come la lunga guarigione della ferita e il lungo ricovero. Generalmente il paziente viene dimesso il giorno dopo l'intervento. Poiché la chirurgia può essere eseguita solo attraverso due o tre fori, le ferite guariscono facilmente e i movimenti possono essere avviati immediatamente. Se la parte lacerata viene rimossa, non è richiesta alcuna seria restrizione nel periodo postoperatorio. Il paziente può tornare alla sua vita quotidiana in breve tempo. Se la lesione del menisco viene suturata, è necessario camminare con le stampelle senza peso sul ginocchio per circa tre o quattro settimane, terapia fisica ed esercizi a casa per evitare di perdere forza muscolare e movimenti articolari. Successivamente, il paziente torna alle attività e al lavoro della vita quotidiana.

Specialista in Ortopedia e Traumatologia Assoc. Dott. Alper Kaya