Consapevolezza aumentata: la diagnosi precoce del cancro al seno riduce i decessi

"Le campagne condotte per aumentare la consapevolezza del cancro al seno in tutto il mondo hanno portato a una diminuzione dei tassi di mortalità grazie alla diagnosi precoce nonostante l'aumento dei casi. cancro al seno negli ultimi cinque anni, è stato un paziente su dieci dieci anni fa. Ha detto che il tasso di contrarre il cancro al seno in fase iniziale è aumentato a uno su cinque pazienti oggi.

Ogni anno, ottobre è accettato come "Mese della prevenzione del cancro al seno" dall'Organizzazione mondiale della sanità. In questo contesto, la consapevolezza della consapevolezza continua ad essere aumentata con gli eventi organizzati ogni anno. Infatti, nonostante l'aumento dei casi di cancro al seno in tutto il mondo, la ragione della diminuzione dei tassi di mortalità dovuta alla diagnosi precoce è che le campagne hanno aumentato la consapevolezza.

Il cancro al seno non è una condizione temuta, è una condizione curabile. L'importante è rilevarlo presto. Con metodi chirurgici avanzati, sia la tua vita che il tuo seno possono essere salvati.

Come in tutti i tassi di cancro nel mondo e in Turchia, c'è una singola incidenza di cancro al seno, ma i tassi di morte per cancro al seno stanno gradualmente diminuendo. I tassi di mortalità stanno diminuendo a causa della diagnosi precoce, dello sviluppo di metodi chirurgici e di una maggiore consapevolezza. Sebbene il tasso di cancro sia più alto nei paesi occidentali, i tassi di mortalità sono persino inferiori rispetto alla Turchia e ai paesi più a est del nostro paese. Perché lo prendono prima. Importanti progressi sono stati compiuti negli ultimi cinque anni nella diagnosi precoce del cancro al seno. Il tasso di rilevamento del cancro al seno in stadio iniziale è aumentato da una paziente su dieci dieci anni fa a una paziente su cinque oggi.

Il controllo è essenziale dall'età di 20 anni

Il primo metodo di screening è l'autoesame una volta al mese a partire dai 20 anni. Dall'età di 40 anni, la mammografia e l'ecografia sono richieste ogni anno. Alcuni pazienti non desiderano sottoporsi alla mammografia a causa delle radiazioni. Tuttavia, oggi, i tassi di radiazione delle mammografie sono molto bassi. Riceviamo già così tante radiazioni da schermi, televisori e dintorni durante il giorno. Dovrebbe essere fatto almeno una volta all'anno. Nella compressione eseguita durante la procedura, potrebbe esserci del dolore in quelli con seno denso. Ma il valore diagnostico è basso nella procedura eseguita con minore compressione. Il dolore in questione è a un livello accettabile.

Uno dei 10 pazienti che si sono rivolti al cancro

Il cancro al seno viene rilevato nel 10 per cento dei pazienti che si rivolgono all'ospedale con la denuncia di avere una massa nel seno. La biopsia è l'unico modo per fare una diagnosi definitiva nel cancro al seno. La chirurgia non viene eseguita senza una diagnosi di cancro. La diagnosi viene fatta anche dalla biopsia. Il metodo di biopsia tru-cat applicato oggi è sicuro. In pratica, viene utilizzata una pistola con un ago. La punta dell'ago inserito si apre. Decollare dopo aver preso la parte. Non contamina l'ambiente. La biopsia viene eseguita con anestesia locale. Non si avverte dolore. Non è un'operazione di cui aver paura. Il tasso di precisione in questo processo è del 96-98 percento.

Ora anche il seno si sta sbarazzando

Invece di eseguire un intervento chirurgico di rimozione del seno chiamato mastectomia, gli interventi chirurgici di conservazione del seno e gli interventi chirurgici che lasciano il seno in posizione vengono eseguiti più frequentemente. Soprattutto dopo i 40 anni, aumenta il rischio di cancro al seno. La presenza di cancro al seno e sindromi di cancro familiare nei parenti di primo grado aumenta anche il rischio di cancro al seno. Più una donna è stata esposta all'ormone estrogeno per tutta la vita, maggiore è il rischio di sviluppare il cancro al seno. Anche l'inizio precoce delle mestruazioni e l'ingresso in menopausa in ritardo prolungano l'esposizione agli estrogeni. Non avere un figlio, non allattare al seno aumenta il rischio di cancro al seno. L'assunzione di trattamenti ormonali dopo la menopausa aumenta il rischio. L'obesità, la dieta grassa e il consumo di alcol aumentano il rischio di cancro al seno.

Come si riduce il rischio?

I rischi genetici non possono essere ridotti. Potrebbe essere necessario prendere precauzioni con la chirurgia preventiva. I fattori ambientali possono essere modificati. L'obesità dovrebbe essere ridotta. I cibi grassi dovrebbero essere ridotti e frutta e verdura dovrebbero essere nutrite. L'alcol non dovrebbe essere usato. La vita attiva dovrebbe essere preferita. Poiché la terapia ormonale sostitutiva utilizzata dopo la menopausa aumenta lo sviluppo del cancro al seno di due volte e mezzo, soprattutto se supera i cinque anni, le ostetriche non la consigliano più troppo.

Perché il tasso di cancro è aumentato?

Gli antiossidanti negli alimenti sono diminuiti. Ora abbiamo bisogno di mangiare tre pomodori per ottenere la quantità di antiossidanti che usavamo per ottenere da un pomodoro. Consumiamo cibi geneticamente modificati, verdura e frutta spruzzati con sostanze chimiche e la carne del saldatore ormonale. Schermi, telefoni, tablet, ci sono radiazioni ovunque. L'aumento del tasso di radiazioni a cui siamo esposti, la diminuzione delle proprietà protettive degli alimenti e l'aumento degli effetti tossici fanno aumentare i tassi di cancro.