Fai attenzione a questi mentre mangi i mandarini!

"Il mandarino, indispensabile per i mesi invernali e corona di agrumi, è un pieno di salute con vitamine A, B, calcio, fibre, potassio, ferro e fosforo, soprattutto vitamina C. Tuttavia, ci sono alcuni punti da considerare mentre mangiava questo frutto riccamente nutriente. e lo specialista della dieta Müzeyyen Çelik ha spiegato i benefici del mandarino e ha fatto importanti avvertimenti su ciò a cui dovremmo prestare attenzione durante il consumo. "

10 IMPORTANTI BENEFICI DEL MANDARINO

1. Rafforza il sistema immunitario

Grazie al suo ricco contenuto di vitamina C e flavonoidi, contribuisce al rafforzamento del sistema immunitario.

2. Supporta la formazione di nuove cellule

Il mandarino, che è ricco di vitamine del gruppo B, supporta la formazione di nuove cellule partecipando alla formazione del DNA e dell'RNA nell'organismo.

3. Protegge il cancro

Grazie al folato nel suo contenuto, è efficace nel prevenire lo sviluppo di alcuni tipi di cancro come il cancro del polmone, della mammella, del colon, dell'esofago e dello stomaco prevenendo i cambiamenti del DNA che possono causare il cancro.

4. Fornisce il controllo dell'appetito

La pectina, che è la fibra solubile nel suo contenuto, fornisce sazietà più a lungo. Secondo gli studi, i mandarini riducono l'apporto calorico contribuendo al controllo dell'appetito nelle persone con problemi di obesità.

5. Previene l'ipertensione

Il mandarino riduce il rischio di infarto prevenendo l'ipertensione con il suo contenuto di potassio, ed è tra i benefici determinati a seguito di studi.

6.Efficace contro l'osteoporosi

Il potassio è anche un minerale essenziale per la salute delle ossa. Grazie al potassio e alla vitamina A che contiene, il mandarino è efficace nel garantire un sano sviluppo osseo e nel prevenire il riassorbimento osseo.

7. Contribuisce a una guarigione più rapida delle ferite

La vitamina C, che è abbondante nel mandarino, è importante per la sintesi del collagene nel corpo. Il collagene garantisce una rapida guarigione delle ferite.

8.Aumenta l'assorbimento del ferro

La vitamina C aumenta anche l'assorbimento del ferro nel corpo.

9.Può ritardare le malattie degli occhi

La vitamina A, che è abbondante nel mandarino, è importante anche per la salute degli occhi. Un'adeguata assunzione di vitamina A ritarda la degenerazione maculare e la formazione di cataratta, in particolare la cecità notturna.

10. Efficace contro le fluttuazioni di zucchero nel sangue

Anche i flavonoidi presenti nei mandarini svolgono un ruolo nella lotta al diabete. I flavonoidi sono antiossidanti che neutralizzano le molecole che causano malattie. Quando si consuma la porzione appropriata (1 porzione di frutta = 2 mandarini piccoli), previene le fluttuazioni di zucchero nel sangue e riduce la necessità di dessert.

ATTENTI A QUESTE TRE REGOLE!

1. Non gettare via il guscio

Poiché le fibre bianche sotto la buccia di mandarino sono ricche di sostanze cellulosiche, sono efficaci nel funzionamento più attivo dell'apparato digerente. Inoltre, poiché la pectina nel contenuto delle fibre bianche è un componente della fibra alimentare, aiuta ad abbassare il colesterolo e fornisce l'equilibrio della glicemia. Per questo motivo non buttate via le parti bianche del mandarino e consumatelo insieme alla frutta.

2. Il controllo delle porzioni è importante

Poiché la vitamina C è una vitamina idrosolubile, l'eccesso non viene immagazzinato, ma gettato via. Per questo motivo, la stessa vitamina che una porzione di mandarino consumata in quantità elevate (2 pezzetti) fornirà all'organismo è la stessa. Gli individui sensibili possono manifestare reazioni allergiche come eruzioni cutanee e arrossamenti. Inoltre, a causa dello zucchero fruttosio nel suo contenuto, può causare un aumento della glicemia nei pazienti diabetici. Per questo motivo, il controllo delle porzioni è molto importante quando si consumano i mandarini.

3.Se ha un nucleo, assicurati di rimuoverlo

Durante il consumo del mandarino, che si trova anche nei tipi senza semi, i semi devono essere rimossi. Perché il nucleo può causare il blocco dell'organo dell'appendicite.

TÈ DISINTOSSICANTE DALLA BUCA DI MANDARINO

I tè disintossicanti a base di buccia di mandarino sono buoni per i problemi digestivi e supportano la tua immunità, oltre a rimuovere le tossine dal corpo. Questi tè hanno anche effetti sulla riduzione della stanchezza e dell'insonnia.

Materiali:

  • 1 litro d'acqua
  • 2 mandarini
  • Il succo di mezzo limone
  • 1 stecca di cannella
  • 5-6 chiodi di garofano
  • 2 cucchiai di aceto di mele

Preparazione di:

Tritate le bucce dei mandarini in 1 litro di acqua bollente e gettatele. Quindi aggiungere il succo di limone, la cannella, i chiodi di garofano, l'aceto di mele. Dopo aver fatto bollire per altri 5 minuti, spegni il fuoco.