Perché gli uomini tradiscono? Ecco i motivi dell'inganno ...

"Recentemente, l'infedeltà occupa un posto importante tra i motivi per cui applicare la terapia di coppia. Ogni mattina a Istanbul, milioni di coppie iniziano la loro giornata con la possibilità di essere truffate, e cercano di tornare a casa negando e completando la giornata nel suo flusso abituale. . Nel fare il primo passo verso l'inganno, alcuni di loro sperimentano la loro prima relazione con la persona che hanno tradito. Anche se è una piccola quantità se la consideriamo in termini di numeri, è possibile parlare del fatto che centinaia di le persone violano i limiti della lealtà ogni giorno con una visione ottimista ".

L'infedeltà è quando i coniugi condividono le loro aree private che dovrebbero appartenere l'una all'altra emotivamente o sessualmente con un'altra persona, violando il principio di lealtà. Può essere un'infedeltà sessuale o semplicemente un'infedeltà emotiva, oltre ad essere affiliato a una relazione che coinvolge la condivisione sia sessuale che emotiva.

Quando l'inganno viene appreso, c'è prima un periodo di crisi e emergono i sentimenti della persona ingannata sulla base del risentimento-rabbia. Successivamente, gli sposi si siedono a tavola e parlano di come la situazione influenzerà la relazione. Se la dimensione e il contenuto dell'inganno possono essere riparati nella relazione, l'ingannatore può essere superato assumendosi la responsabilità del suo errore, facendo un discorso sincero e chiedendo perdono, e il perdono della persona ingannata nel tempo. Se la situazione ha causato tra di loro un tale danno che non possono risolvere, ma hanno deciso di riparare e continuare, è utile per loro iniziare il processo di terapia con l'aiuto di un terapista di coppia. Se la coppia vede la situazione irreparabile o non preferisce migliorare, decide di porre fine alla relazione.

Il tradimento a volte si verifica a causa dei problemi invisibili di una relazione, e talvolta è l'esperienza reale che innesca l'insorgenza di problemi nella relazione. Nella maggior parte delle relazioni emotive, il principio dell'impegno e della fedeltà è l'aspettativa reciproca di base. Tutte le altre aree di condivisione, esperienze, valori e progetti si basano su questo principio. Il tradimento, che fondamentalmente scuote la relazione, può infliggere ferite relazionali che sono le più difficili da perdonare e riparare. Non dimentichiamo che lo sforzo messo a riparare le ferite dopo l'inganno è molto più che lo sforzo fatto per proteggere i confini per non essere ingannati ...

Perché gli uomini ingannano?

È possibile parlare di molte ragioni psicodinamiche, cognitive, emotive e relazionali. Quando guardiamo alle coppie che si sono rivolte al nostro centro per un supporto psicoterapeutico a causa dell'inganno, si vede che molti fattori sono efficaci.

1- La mamma in casa non basta e ha bisogno di una donna

Dopo una certa parte della loro vita coniugale, le caratteristiche materne delle donne possono aumentare e le loro caratteristiche di femminilità possono indebolirsi. Il fatto che alcune donne abbiano un forte lato materno o trascurino la cura di sé e le esigenze femminili dopo aver avuto figli può accelerare questo processo. Avere una madre a casa è una situazione a cui il cervello maschile è abituato e sa bene come relazionarsi con la madre. Proprio come durante l'infanzia o il celibato, la donna in casa diventa una madre molto preziosa che merita di essere amata e tutti i suoi desideri e aspettative dovrebbero essere soddisfatti. L'uomo di casa cerca di essere un bravo figlio di fronte alla madre. All'esterno emerge un uomo che flirta con il suo lato da addio al nubilato e tende a imbrogliare.

2- La divisione delle donne in matrimonio e divertimento

Alcuni uomini dividono le donne in due per sposarsi (signora) e per essere intrattenuti (spensierati). Di fronte a due donne diverse, si divide in due parti differenti: sposarsi (maestro) e intrattenere (punk). Uno che mantiene il loro rapporto con questa comprensione, da un lato, il rapporto tra la signora e il gentiluomo (prezioso, santo, da sposare, puro e pulito), dall'altro il rapporto che emerge tra un uomo vagabondo e un una donna leggermente lussuriosa (in cerca di piacere, gioiosa e divertente)., temporanea, inaffidabile, inutile) può avere un modo per stabilire una relazione in cui l'una ignora l'altra mentre vive. I rapporti di soddisfazione sessuale con il barbone, soprattutto fino a quando non decidono di sposarsi o di avere una relazione seria, vengono soppressi dopo una relazione seria o un matrimonio, ma non scompaiono. Può vedere se stesso e la sua relazione più preziosa nella relazione che mantiene ignorando i suoi errori precedenti (il lato barbone) o cercando di controllare quel lato. Questa venerabile unione può cominciare a trasformarsi in un rapporto di doveri e responsabilità nel tempo, man mano che le loro dinamiche sessuali ed emotive si indeboliscono. Subito dopo questo punto, mentre cerca di mantenere il prezioso rapporto che ha in mano, può anche provare a rivivere il suo lato punk, che è il vecchio indirizzo del divertimento e del piacere, con altre donne fuori. Proprio come era un maestro a casa con sua madre e si rivolgeva a fonti di soddisfazione sessuale ed emotiva all'esterno, ora può essere un maestro con sua moglie e scegliere di rivolgersi a donne diverse fuori senza rendersene conto e ripetere il passato.

3- Il risentimento e la rabbia si trasformano in distanza

Il dolore che i coniugi subiscono in alcune questioni o situazioni delicate spesso causa controversie. Quando gli argomenti si trasformano in un tentativo di giustificazione e in una lotta per il potere, sorgono lesioni e il sentimento di rabbia aumenta di conseguenza. Queste esperienze, che vengono coperte senza essere riparate, possono provocare freddezza e distanza. Man mano che il desiderio e la speranza di riavvicinarsi diminuiscono, la coppia può iniziare nuove missioni con un senso di solitudine e rabbia. Mentre le donne sono più in grado di calmarsi condividendo queste esperienze con i loro parenti, gli uomini preferiscono ignorare la condivisione dei loro sentimenti perché lo vedono come una debolezza. Man mano che i sentimenti di solitudine, risentimento e rabbia si accumulano, possono rivolgersi ad azioni orientate al piacere (alcol, imbrogli, ecc.) Per allontanarsi e calmarsi. A volte scelgono di avere rapporti sessuali quotidiani per allontanarsi dall'irrequietezza e liberarsi della loro rabbia, a volte cercano di salvarsi dalla solitudine e rivelano la loro rabbia verso il coniuge entrando in una relazione con condivisione sia sessuale che emotiva .

4- Incapacità di proteggere i confini a causa dell'incapacità di raggiungere una maturità sufficiente

Una delle caratteristiche più importanti della nostra struttura spirituale è la forza di volontà. Gestire la nostra rabbia, i desideri sessuali, le fonti di piacere, i desideri e le esigenze al fine di attuare ciò che preferiamo è possibile solo con una volontà sviluppata. Fin dai primi anni di vita, la nostra forza di volontà si sviluppa e diventa la parte più importante della struttura della nostra personalità per adattarci alla realtà, per fare scelte e per assumerci responsabilità. Con queste esperienze è possibile maturare dall'identità di un bambino che insegue il piacere a un'identità adulta che cerca di assumersi la responsabilità delle scelte. Se l'uomo che decide di avere una relazione o di sposarsi è in una certa maturità spirituale, ci si aspetta che rispetti i limiti del principio di lealtà. Se vive con il principio del piacere, non con la realtà, la soddisfazione, non i confini, viene prima di tutto. Una personalità matura può affrontarlo se il loro matrimonio o relazione non sta andando bene, o prendere la decisione di ripararlo o porvi fine e adempiere alle proprie responsabilità. Se non ha la maturità per affrontare, decidere e assumersi la responsabilità, non può né migliorare né terminare la relazione. Riluttanza a continuare o riparare, paura e ansia per la rottura la maggior parte del tempo. Senza la forza di affrontare la realtà, tradendo sessualmente o emotivamente, può intraprendere un terzo percorso proibitivo in cui si rilasserà temporaneamente e trarrà piacere. Anche se la sua relazione continua ad essere incompleta e danneggiata, tende a consolarsi con una relazione proibita che le fa sentire bene.

5- Avere esperienze di inganno passate, è più facile farlo una seconda volta rispetto alla prima volta

Il cervello umano diventa un po 'ansioso quando fa qualcosa che non conosce per la prima volta. Sebbene abbia conoscenza e lungimiranza del processo, non si sente abbastanza al sicuro quando non ha esperienza. Per qualcuno che sta pensando di barare per la prima volta, anche le conseguenze sono complesse e preoccupanti. Al fine di proteggere la struttura spirituale, la mente mette i rischi che possono sorgere nel processo di inganno e le parti che potrebbero essere danneggiate, accompagnate da fantasie. Man mano che sviluppa fantasie su ciò che potrebbe accadere per controllare le negatività, si apre il divario tra il piacere che ottiene dall'inganno e la possibilità di farsi male. Quando il sé, che è alla ricerca del piacere, sente che soffrirà di più nel processo, può smettere di tradire. Ma il cervello di qualcuno che ha sperimentato l'inganno in precedenti relazioni, si è sentito in grado di controllare il processo e si è reso conto che non stava subendo grandi danni, il cervello ripete qualcosa che conosce solo sull'inganno. In altre parole, se i limiti ei rischi del processo di inganno sono più chiari, il cervello ha esperienza nel gestirlo e nel cervello c'è un equivalente del piacere che riceverà, le cose saranno più facili. Il solo desiderio di fare diventa abbastanza per vivere. È sempre più facile fare qualcosa una seconda volta.

6- Essere emotivamente soli, aperti a nuove relazioni

Mentre gli uomini si concentrano sull'avere successo con il desiderio di conquistare una donna prima di acquisirla, mantengono le donne al centro della loro vita per molto tempo, che regoleranno il loro senso di sé e soddisferanno i loro bisogni fondamentali (essere utili, essere forti, essere apprezzato, apprezzato, speciale). Alcune donne, soprattutto dopo aver avuto un figlio, portano il bambino al centro della loro vita e soddisfano i loro bisogni come il rapporto che stabiliscono con il loro bambino (essere amate, essere valutate, essere in grado di legare con fiducia / legame senza preoccuparsi dell'abbandono ), il loro rapporto privato con il coniuge potrebbe indebolirsi. L'uomo può anche sentirsi come qualcuno che vede solo i bisogni della casa e soddisfa le aspettative di sua moglie. L'uomo, che prima era al centro della casa e che era il principale oggetto di attaccamento della donna, può essere sostituito da bambini / ragazzi, il che può ridurre inconsapevolmente ogni condivisione emotivo-sessuale tra la coppia. In tali periodi, il tasso di nutrizione maschile derivante dal rapporto diminuisce, ma le sue responsabilità aumentano. Alcuni uomini potrebbero avere difficoltà a tollerare i litigi e i risentimenti vissuti durante questi periodi. Invece di riparare e rafforzare la relazione, potrebbe essere possibile uscire e avvicinarsi a donne diverse.

7- Crescere con la consapevolezza di essere un uomo

La formazione dell'identità sessuale e il modo in cui relazionarsi con il sesso opposto sono situazioni che spesso impariamo senza esserne consapevoli. Il bambino che cresce in una cultura dominata dagli uomini, dove i desideri e le esigenze dell'uomo sono di primaria importanza, può avere la convinzione che i limiti della realtà siano diversi tra uomini e donne. Una struttura sociologica in cui molti comportamenti vergognosi per le donne sono diritti per gli uomini e ciò che è peccaminoso per le donne è lecito per gli uomini, può essere interpretata come potere maschile che costruisce il sistema, per non dire altro. È accettato dalla società che i confini sono più flessibili verso le fonti di piacere dell'uomo, anche se non è dichiarato in forma scritta o parlato nel mezzo. Se un uomo fa qualcosa di sbagliato perché lo vuole, non si incontrerà bene, ma non è su un percorso irreversibile. Ad esempio, non si leggono molte notizie sull'assassinio di uomini per onore, ma il femminicidio è la ferita sanguinante del nostro Paese. Possiamo capire che la struttura e la società tradizionali allargano i confini a favore degli uomini dalla differenza tra i confini che le madri disegnano sulla vita sessuale dei ragazzi e delle ragazze. Il detto "Se un uomo fa un civettuolo, se una donna fa una prostituta", che è parlato nelle lingue anatoliche, è come il riassunto di questa comprensione. Nella struttura sociologica che valuta l'inganno dell'uomo come "meglio se no, ma sa se lo fa", il tasso di reazione del maschio dall'ambiente dopo aver tradito è basso, la probabilità di perdere la sua autostima è bassa e la tendenza a legalizzare internamente il rapporto proibito può essere più alto.

8- Non essere in grado di lasciare un ramo senza tenere l'altro

Decidere di andarsene può significare sentire profondamente il vuoto dell'altro ed essere soli in uno sconosciuto. Per alcune persone, separarsi da una persona a cui sono abituate e lasciare lo spazio da loro occupato può dare sollievo per un breve periodo, ma in seguito possono provare un disagio insopportabile. Per non sentire intensamente questo vuoto e disagio, si vede che stanno pensando di separarsi dal coniuge mentre tradiscono un'altra donna. Per un uomo in una tale posizione, l'obiettivo non è divertirsi a tradire, ma sentirsi potente nel processo di separazione dal suo partner.

9- Avere traumi passati legati all'essere traditi in uno dei coniugi

A volte i coniugi possono inconsciamente ripetere le storie di infedeltà che hanno osservato o esposto nelle loro vite passate in una relazione.Per esempio; Se la donna è cresciuta assistendo a suo padre che tradiva sua madre o se ha vissuto il trauma di essere stata tradita nella sua vita, potrebbe tendere a controllare di più suo marito. Quando continua a controllare e mettere in discussione in modo accusatorio, temendo che sua moglie stia tradendo, l'uomo si sente offeso e incolpato. Dopo un certo periodo di tempo, l'uomo arrabbiato può tentare di imbrogliare per punire sua moglie nel suo mondo interiore. Così, la situazione che le donne temono di più diventa una profezia autoaffermativa. Per esempio; L'uomo sa che suo padre tradisce costantemente sua madre, e se è cresciuto sia con il diritto che con la lamentela della madre, può ripetere un ciclo simile. Sebbene il suo unico scopo non sia quello di essere come suo padre e di non mettere sua moglie nella posizione di sua madre, un giorno può paragonare alcuni dei comportamenti di sua moglie a sua madre e ripetere la soluzione di suo padre per far fronte alla sua ansia nei confronti di sua moglie. . Costruiamo la relazione di cui abbiamo bisogno e che vogliamo vivere partendo dai nostri ricordi del passato ambiente familiare da cui conosciamo e da cui vogliamo fuggire. Quando l'equilibrio è disturbato, può dominare il presente che esisteva in passato e trasformarsi nel nostro destino senza rendercene conto.

10- Avere un grave disturbo della personalità

Le persone nel gruppo con disturbo di personalità grave hanno alcuni difetti strutturali. Quando guardiamo le caratteristiche di base; controllo degli impulsi debole (oscillazioni di sentimenti di eccessivo buono-eccessivo cattivo), identità più disorganizzata (prezioso-indegno, amato non gradito, superiore-insufficiente), scarsa percezione della realtà (esagerazione in termini positivi-negativi) e abilità di empatia sono quasi inesistente. Anche i loro sentimenti e pensieri sulla situazione dell'inganno possono differire da caso a caso. Sebbene tracciare confini molto rigidi e chiari in alcuni periodi, può rendere razionale vedere l'inganno come al solito con una comprensione completamente diversa in alcuni periodi. È difficile per queste persone che non tengono il tempo su molte questioni sviluppare atteggiamenti sostenibili. Sebbene siano come gli uomini più gentili e comprensivi del mondo, un altro giorno possono essere l'uomo più cattivo e crudele del mondo. È nero o bianco la maggior parte del tempo. In un momento in cui è in nero, i confini etico-morali non sono molto efficaci e non si preoccupa più di tanto della realtà. Il mondo e le persone sono già cattive, possono vedere che se è male in sé, non cambierà nulla, e possono rivolgersi a relazioni proibite dove possono godere e trovare soddisfazione.

Sanver Yerebakan

Psicologo clinico / Psicoterapeuta