Si può essere gay o nascere gay?

"Gli uomini si stanno estinguendo? L'omosessualità è congenita o riguarda l'educazione? Come dovrebbero comportarsi le persone con parenti? Potrebbe essere una situazione temporanea? Sarà corretta? .. Facciamo luce su tutte queste domande ..."

CAUSE DI OMOSITÀ

Affermando che l'omosessualità è spesso una situazione che si verifica alla fine di un processo difficile e doloroso, il dott. Cem Keçe; dice:

"È molto importante capire le cause dell'omosessualità. L'importante è prevenire la sua proliferazione".

Le ragioni dell'omosessualità sono: Errore di modelli di comportamento, disturbi ormonali, esposizione alla violenza durante l'infanzia, abuso e stupro, una brutta esperienza infantile con il sesso opposto, gravi problemi familiari, la presenza di un padre eccessivamente autoritario, l'assenza del padre o figure nella vita del bambino , esperienze sessuali eccessivamente emotive o ritirate senza successo ed estremamente problematiche a causa di disfunzioni sessuali come eiaculazione precoce, impotenza, vaginismo o dispareunia, predisposizione genetica, educazione sbagliata, cioè allevare ragazzi come ragazze e ragazze come ragazzi, omosessuali nell'ambiente circostante, in particolare i genitori che modellano e modellano una o più persone con tendenze, la tendenza delle ragazze a includere ragazzi con atteggiamenti più morbidi e ragazzi a includere ragazze con atteggiamenti più maschili, pubblicazioni che incoraggiano l'omosessualità nella stampa e nei media visivi, ecc.

L'omosessualità può anche verificarsi a seguito di una reazione alla pressione della famiglia.

Nei nostri studi e informazioni in letteratura, non ho mai incontrato una persona che sia cresciuta in un ambiente familiare sano e felice e che non sia stata esposta a nessun trauma ma abbia vissuto una vita omosessuale. Perché se una persona ha un orientamento omosessuale; C'è sicuramente una struttura familiare malsana, un'infanzia problematica e un trauma sessuale.

UN PROBLEMA IMPORTANTE DA SUPERARE IN ADOLESCENZA!

Affermando che la paura di essere omosessuali tra gli adolescenti è una paura molto più comune di quanto si sappia, il terapista sessuale Psk. My Rose Bacanak; ha parlato come segue:

Quando le famiglie notano comportamenti anormali che non sono adatti ai loro ruoli di genere, specialmente durante l'età di 0-6 anni e l'adolescenza, dovrebbero consultare immediatamente un terapista sessuale. Perché l'identità sessuale è sotto l'influenza di tendenze bisessuali che si intensificano all'inizio dell'adolescenza.

Non soffermarsi sui problemi della bisessualità e della bisessualità rende difficile la comprensione dell'identità sessuale, può portare il terapeuta sessuale a entrare da un vicolo cieco in un trattamento, illusioni inutili.

La "paura di essere gay" è una paura molto più comune tra gli adolescenti di quanto si sappia.

Le tendenze bisessuali che si attivano durante l'adolescenza sono una delle cause importanti di queste ansie e paure. Gli stretti rapporti che le ragazze e gli adolescenti hanno con il proprio sesso, che possono essere visti nelle prime fasi dell'adolescenza, in genere non sono un problema serio. Perché queste relazioni sono un periodo di transizione verso l'amore eterosessuale. "omosessualità temporanea" può anche essere chiamato. Ma questo è diverso dalla vera omosessualità.

Omosessualità temporanea; Si verifica nelle donne più degli uomini, mentre la vera omosessualità è più una condizione maschile. Kinsey dice che l'omosessualità è vista 3 volte di più negli uomini che nelle donne.

L'UMANITÀ PU ESSERE TEMPORANEA? >>>>>

COME TRATTARE UN GAY? >>>>>

DISCUSSIONE: Si può essere gay o nascere gay?

La mancata creazione di collegamenti tra preoccupazioni omosessuali e tendenze bisessuali causa anche più errori di trattamento e approccio di quanto si sappia. La diagnosi di "omosessuale latente", che crediamo sia stata fatta un po 'frettolosamente durante il processo di terapia sessuale, è uno degli errori più importanti. Perché una diagnosi così frettolosa avvicina il terapista sessuale direttamente alle dinamiche dell'omosessualità. Tuttavia, le ansie omosessuali diventano evidenti con la convinzione che "essere gay è una brutta cosa"; Sono i resti di una fase adolescenziale, una fase temporanea in cui prevalgono le tendenze bisessuali.

Secondo Freud; La bisessualità è un problema importante che deve essere superato nell'adolescenza. Secondo lui, è impossibile gestire i problemi sessuali senza superare i problemi bisessuali. A questa impossibilità va aggiunto lo sviluppo dell'identità sessuale. Molti terapisti sessuali credono che lo sviluppo dell'identità sessuale segua una sequenza di asessualità, bisessualità ed eterosessualità. In altre parole, il completamento dello sviluppo dell'identità sessuale e l'instaurazione di relazioni eterosessuali; Si ottiene passando attraverso le fasi asessuata e bisessuale e superando i problemi in queste fasi.

Gli adolescenti con ansia omosessuale temporanea non restano necessariamente qui. Se possono avere relazioni amichevoli in un ambiente sano, se non frequentano luoghi o bar omosessuali, se possono sentire l'amore della famiglia incondizionatamente, le loro tendenze anormali diminuiranno e scompariranno nel tempo. Tuttavia, se sono attratti dal loro guscio e non fanno uno sforzo, non troveranno altro modo che essere omosessuali.

DIVENTA UN GAY VICINO!

Affermando che le famiglie vicine alla comprensione che il ruolo sessuale non è adatto all'identità sessuale, il dott. Cem Keçe; "Le famiglie considerano l'omosessualità come una malattia mentale molto grave. Pertanto, l'approccio della famiglia ai propri figli è diverso a seconda del livello di istruzione.

Mentre una famiglia ben istruita ha affrontato il problema come "aiutalo a cambiare"; Un altro gruppo può avvicinarsi in modo oppressivo dicendo "cambia o cambieremo" in famiglia. Noi queste famiglie; L'orientamento sessuale della persona, emotivamente e fisicamente, è correlato all'orientamento sessuale della persona e che il concetto di orientamento sessuale ha molte componenti come fantasie, attaccamento emotivo, comportamento sessuale e definizione di sé, quindi, avvicinarsi a persone con rispetto e che possiamo rendere bello questo mondo solo capendoci l'un l'altro, stiamo cercando di calmarci dicendo. Ma speriamo anche che il paziente possa cambiare se lo desidera.

Suggeriamo quanto segue alle famiglie che apprendono che i loro parenti sono omosessuali: "Dì al tuo parente colpevole che non è l'unico omosessuale al mondo e non costringerlo mai a sposarsi oa una relazione eterosessuale. Perché potrebbe metterli su un percorso irreversibile.

In primo luogo, cerca un aiuto professionale per informazioni più dettagliate sull'omosessualità, sul supporto medico e spirituale. Questo aiuterà te e tuo figlio a capire chiaramente la situazione.

Non fingere che il mondo sia giunto alla fine, che tuo figlio abbia commesso un crimine terribile o che ci sia una situazione vergognosa, non sentirti in colpa o rimpianto e non rifletterlo sui tuoi figli. Se lo fai, puoi allontanarlo da te e portarlo a prendere la direzione sbagliata.

Indipendentemente dal suo orientamento sessuale, mostra amore ai tuoi parenti, amali e sostienili incondizionatamente, non separarlo dalla società e assicurati che stabilisca un rapporto dignitoso con la società ". disse.

DISCUSSIONE: Si può essere gay o nascere gay?

L'omosessualità non è un terzo genere !!!

Dott. Cem Keçe; "Non siamo contro gli omosessuali e crediamo che dovrebbero difendere i loro diritti in modo che possano far fronte più facilmente ai problemi che devono affrontare nella protezione dei loro diritti. Rispettiamo lo stile di vita degli omosessuali in conformità con il loro giudizio di valori morali e rispettabili, i loro diritti di associazione, la loro lotta per l'esistenza e la libertà. Tuttavia, l'omosessualità è una tendenza naturale e una situazione normale. Ci opponiamo ai suoi sforzi di pubblicità, diffusione o incoraggiamento e alla sua presentazione alla società come modello o come terzo genere. In questo contesto, i media, i terapisti sessuali e i medici hanno un dovere ". disse.