Chi sono questi Maya?

"I Maya, di cui tutto il mondo parla oggigiorno, erano una comunità di cui nessuno aveva sentito parlare fino a pochi mesi fa. Ebbene, cosa è successo a tutti noi così interessati ai Maya? .."

I Maya, una civiltà centroamericana prima della Colombia, governavano in una regione che si estendeva ad est del Messico. Questa civiltà aC. Ha iniziato a crescere nel 600, M.S. Era in procinto di finire con l'invasione degli spagnoli nel 900. La civiltà Maya, che ha prodotto centinaia di lingue nel corso della sua storia, ha un proprio dialetto, che parlano ancora nelle loro regioni.

È noto che gli antichi Maya avevano molto successo in campi come l'astronomia, la matematica, l'arte e l'architettura. Anche l'ultimo stato Maya rimasto dopo l'occupazione spagnola (1697) fu distrutto dall'invasione messicana della sua capitale (Chan Santa Cruz). (1901)

I resti dei 20.000 Maya che fuggirono dall'invasione spagnola 500 anni fa e si rifugiarono nella foresta di Lacandona ora vivono nella foresta di Lacandona del Messico con le loro tradizioni che risalgono a secoli fa. I 180 Maya a Naja adorano ancora il sole, anche se i loro parenti nei villaggi vicini sono già protestanti e hanno dimenticato le loro tradizioni. Il villaggio in cui questa comunità ha voltato le spalle al mondo moderno assomiglia a un museo vivente. Una manciata di persone lasciate dall'impero più sviluppato del Messico voltano le spalle al mondo tecnologico di oggi per preservare le loro tradizioni nel profondo della foresta.

La maggior parte dei Maya che sono fuggiti quando gli europei hanno scoperto il continente si sono rifugiati nella foresta di Lacandona. A quel tempo, 20mila Maya vivevano nella foresta di Lacandona. Tuttavia, il 90 per cento dei Lacandoni morì a causa dei massacri e delle epidemie. Ci sono solo tre villaggi dove oggi vivono 700 persone; Lacnja, Metzabok e Naja. Tuttavia, due di questi villaggi avevano già abbandonato le loro credenze ancestrali e divennero protestanti. Quelli del villaggio di Naja, dove vivono 180 persone, adorano ancora il sole come i loro antenati. Credono che la foresta e gli animali siano loro donati dal loro Dio, che chiamano Hachokum.

La passione di questa tribù per la scienza dell'astronomia in passato ci ricorda il Calendario Mava, la fonte delle profezie sul pianeta Marduk e sulla distruzione del mondo, di cui stiamo parlando ora. Calendario BC Inizia il 12 agosto 3114 e M.S. Termina il 21 dicembre 2012. I Maya credono che nel 2012 il mondo incontrerà gravi terremoti e sarà distrutto da una grande alluvione.

La devozione degli antichi Maya alla scienza, i loro templi, palazzi e piramidi magnificamente costruiti non sono come se gli esseri umani fossero stupiti ...

Tuttavia, tutto ciò non è sufficiente per l'accuratezza delle profezie avanzate in passato. Forse i poveri che vivono una vita primitiva ora, che non sono consapevoli del mondo, per così dire, potrebbero nemmeno sapere di questa profezia rivelata dai loro antenati in passato. Le voci secondo cui i villaggi di Bugarach nell'ovest della Francia e ┼×irince nel distretto di Selçuk di Smirne non saranno colpiti dall'apocalisse sono sufficienti per eliminare questa convinzione. Chissà, forse l'agenda mondiale aveva bisogno di qualcosa del genere. Altrimenti, come si sbarazzerebbero dell'economia vaga, delle persone che combattono la fame, delle persone innocenti che vengono ancora massacrate nella zona di guerra, della politica commessa contro di noi? So che ci sveglieremo di nuovo in una bellissima mattina d'inverno il 21 dicembre. E saremo esposti a molte altre profezie che ci fanno dimenticare ciò a cui dovremmo pensare. Con affetto ai Maya ...

Burcunur YILMAZ