Liquido salvavita: siero ...

"La siero terapia, che viene applicata nell'eliminazione di molti disturbi, gioca spesso un ruolo salvavita ... Quanti di noi sanno perché viene prodotto il siero?"

Il siero in realtà non è altro che il liquido limpido che si forma quando il sangue viene trattenuto e coagulato, il sangue coagula dopo un po 'dopo essere stato estratto dal corpo e posto in un contenitore di vetro. Pertanto, la proteina plasmatica chiamata fibrinogeno, che si dissolve nel sangue, si trasforma in fibrina che non si scioglie, mentre le cellule del sangue rimangono in fibrina. Il liquido trasparente risultante è anche chiamato siero. Il liquido ottenuto separando gli elementi cellulari dal sangue non coagulato è chiamato plasma. Il siero di sangue viene utilizzato nel trattamento di persone infette da varie malattie. Per questo, prima di tutto, l'effetto dei microbi patogeni viene ridotto e inoculato ad animali come cavalli e mucche. Gli animali che si ammalano per l'effetto di questi microbi hanno sostanze protettive (anticorpi) contro questi microbi nei loro corpi. Quando gli anticorpi raggiungono il livello desiderato, il sangue dell'animale viene prelevato e può essere utilizzato nel trattamento delle malattie. Molte malattie vengono trattate con il siero iniettato nel corpo. I sieri sono divisi in due gruppi come siero normale e immunitario in termini di globuline che contengono.Effetti collateraliPoiché le proteine ​​nel siero di origine animale sono estranee al corpo umano, possono causare varie reazioni. I più comuni di questi sono i seguenti:Shock anafilatticoSebbene non comune, questo tipo di effetto si verifica entro pochi minuti o al massimo entro mezz'ora dall'iniezione del siero. La pressione sanguigna della persona scende rapidamente, il paziente respira con difficoltà, le pupille si dilatano, la coscienza è persa, a volte si osservano edema, orticaria e diarrea. Se non viene aiutato in tempo, il paziente può morire a causa di un arresto cardiaco.Reazione locale nel tipo di fenomeno di ArthusÈ un quadro clinico caratterizzato da gonfiore e indurimento del sito di iniezione 24-48 ore dopo la somministrazione del siero e morte della pelle e dei tessuti sottocutanei nella stessa area dopo un po 'in soggetti che hanno ricevuto il siero più volte. Non c'è reazione generale. Non dà risultati pericolosi. Al fine di proteggere il paziente dagli effetti collaterali del siero dovuti alla loro gravità, se è necessario somministrare il siero a una persona che ha avuto una storia di terapia sierica o è sospettata di essere suscettibile a reazioni anafilattiche, agire come segue. 15 minuti dopo l'iniezione di 0,1 ml per via intradermica nell'avambraccio dal campione diluito in 1/10 del siero da applicare, la formazione di una vescica tipo eruzione cutanea indica che la persona è sensibile. In questo caso, la stessa procedura viene eseguita con siero preparato da un'altra specie animale. Se non si verifica sensibilità al nuovo siero, la quantità richiesta di questo siero viene iniettata sotto la pelle o per via intramuscolare.